Croazia - Blog Post

Amnesty: le colpe dell'Europa lungo la rotta balcanica

13/03/2019

“I governi europei sono complici di respingimenti sistematici, illegali e spesso violenti e delle espulsioni collettive di migliaia di richiedenti asilo negli squallidi e pericolosi campi profughi in Bosnia Erzegovina” scrive Amnesty International in un rapporto reso pubblico oggi, dal titolo “Pushed to the edge: Violence and abuse against refugees and migrants along Balkan Route”.


Migranti in Bosnia: la risposta della Commissione europea

09/01/2019

Lo scorso 6 settembre 22 europarlamentari avevano presentato un'interrogazione rivolta alla Commissione europea sulla drammatica situazione dei migranti presenti sul territorio bosniaco e sulle violenze perpetrate dalla polizia croata. La risposta è arrivata due giorni fa.


Operazione Tempesta: dopo 23 anni ancora battaglia

07/08/2018

Tra il 4 e il 5 agosto del 1995 iniziava l'azione militare “Oluja” (Tempesta) con cui l'esercito della Croazia riconquistava in due giorni le Krajine. Questo territorio era rimasto per quattro anni sotto controllo delle forze dei ribelli serbi. Un anniversario durante il quale prosegue una guerra con altri mezzi, a partire da celebrazioni e commemorazioni divise.


Croazia: due ragazzini migranti feriti da colpi di arma da fuoco dalla polizia

01/06/2018

Una ragazzina e un ragazzino di 12 anni, di origine afghana e irachena, sono stati severamente feriti mercoledì sera dalla polizia croata che ha aperto il fuoco sul veicolo che li trasportava. È avvenuto alle 22.00 a Donji Srb, a meno di un chilometro dalla frontiera con la Bosnia Erzegovina. “Un furgoncino con targa austriaca ha forzato un posto di blocco”, hanno spiegato le autorità di Zara.


La Croazia assieme all'Albania contro i sacchetti di plastica

19/03/2018

Venerdì scorso la ministra degli Esteri croata Marija Pejčinović Burić, in visita in Albania, ha affrontato anche la questione della plastica che si riversa sulle spiagge croate proveniente dall'Albania, sottolineando che la cura del mare e dell'ambiente è parte importante del percorso europeo dell'Albania.


Golfo di Pirano: gli artisti mescolano le acque "croate" e "slovene"

22/01/2018

Un artista sloveno ed uno croato hanno deciso di risolvere a modo loro l'annosa disputa sul confine marittimo tra Croazia e Slovenia nel Golfo di Pirano.


Addio a Predrag Lucić, un grande giornalista

11/01/2018

"Un giornalista senza macchie, un satirico senza rivali, un santo senza religione – questo era Predrag Lucić". Apre così l'articolo del quotidiano croato Novi List in memoria di questo grande giornalista morto ieri, 10 gennaio, all'età di 53 anni dopo una lunga malattia.


Jasna Babić, una grande giornalista

06/11/2017

L'Associazione croata dei giornalisti (HND) ha organizzato per oggi, 6 novembre, una commemorazione in ricordo di Jasna Babić. Tra le più rinomate giornaliste d'inchiesta nel paese è morta il 31 ottobre scorso dopo una lunga malattia.


Affare Agrokor: Todorić vuole citare in giudizio lo stato croato

04/10/2017

Il 22 settembre scorso l'ex proprietario del gigante Agrokor ha annunciato pubblicamente che avrebbe citato in giudizio lo stato croato sia a livello nazionale che, se necessario, internazionale. Ivica Todorić accusa il governo di nazionalizzazione illecita e spoliazione di beni e ha qualificato come “cattiva gestione” il lavoro di Ante Ramljak, l'amministratore chiamato d'urgenza a salvare, dal fallimento, il più grande gruppo economico privato croato.


Il referendum catalano tra Belgrado, Zagabria e Sarajevo

02/10/2017

I media dei paesi del sud-est Europa hanno seguito attentamente la cronaca del referendum catalano, sottolineando come la questione "indipendenza" sia decisamente delicata. Particolarmente accanito il dibattito sui social media bosniaci.


La Croazia, i dazi doganali e i numeri dell'agricoltura nel paese

09/08/2017

Nel mese di luglio la Croazia ha moltiplicato per venti - passando indicativamente da 12 a 270 euro - una tassa sui controlli fitosanitari su una serie di prodotti agricoli provenienti da paesi non-Ue.


I Balcani: una destinazione turistica sempre più popolare

11/08/2017

Nell'andamento dei flussi turistici in Europa, la crescita corposa e costante dei Balcani come meta di viaggi e vacanze costituisce una delle tendenze più significative degli ultimi anni. Nel periodo 2013-2016, sei sono i paesi europei dove i pernottamenti dei turisti stranieri sono aumentati ogni anno a un tasso superiore del 10%: Islanda a parte, si tratta esclusivamente di paesi balcanici (Albania, Bosnia Erzegovina, Serbia, Kosovo e Romania). L'unico paese della regione che pare rimanere ai margini del boom turistico in corso è la Bulgaria, anche se la situazione sta cambiando.


Mare Corto: Lubenizze

28/02/2017

Veniamo a sapere di Lubenizze (Lubenice), un antico borgo di pietra in cima a un colle dell’isola di Cherso (Cres), con vista memorabile sul mare, dal libro Il leone di Lissa. L’autore, Alessandro Marzo Magno, ripercorre i viaggi in Dalmazia di Alberto Fortis. Abate, padovano, nel ‘700 ebbe il merito di raccontare queste terre all’intellighenzia europea.


Giornata internazionale dei migranti segnata da gravi violazioni in Serbia e Croazia

19/12/2016

Due episodi drammatici hanno segnato la Giornata mondiale dei migranti - 18 dicembre - in Serbia e Croazia. Vicende che destano forte preoccupazione per la situazione dei migranti nella regione.


Novine: una serie TV sui retroscena del giornalismo in Croazia

17/10/2016

Domenica 16 ottobre la rete principale della televisione pubblica croata (HRT1) ha trasmesso il primo episodio di Novine, attesa serie tv croata incentrata sulle vicende di un importante quotidiano croato tra pressioni politiche, corruzione e potentati economici.


Politiche in Croazia: vince l'HDZ

12/09/2016

I primi dati resi noti dalla Commissione elettorale centrale, a scrutinio terminato, danno in testa alle elezioni tenutesi domenica in Croazia l'Hdz, che ha ottenuto 61 seggi dei 151 disponibili nel Sabor, parlamento croato.


Rio, Stati uniti d'Europa e jugosfera

23/08/2016

Per alcuni versi è un esercizio del tutto teorico, per altri invece inizia a riguardare anche il sentire comune dei cittadini europei.


Il presidente Mattarella a Sarajevo

30/05/2016

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha partecipato in veste di ospite d'onore al vertice di “Brdo-Brioni” che si è tenuto a Sarajevo sabato 28 e domenica 29 maggio.


Appello europeo: no al revisionismo del governo croato

25/05/2016

Dario Fo, Premio Nobel per la Letteratura, è tra i firmatari dell'appello lanciato ieri dall'EGAM – European Grassroots Antiracist Movement “No alla banalizzazione dei discorsi revisionisti del governo croato”.


Croazia: l'aggressione al giornalista e la sconcertante reazione del ministro della Cultura

05/04/2016

Prosegue l’opera di messa in discussione della libertà di stampa in Croazia da parte delle autorità pubbliche. Dopo la sospensione dei finanziamenti ai media no-profit, prima decisione assunta dal controverso ministro della Cultura Zlatko Hasanbegović, seguita dall'imposizione di cambi al vertice della televisione pubblica, questa volta è il principio della libertà d’opinione a essere messo in discussione in seguito all’aggressione ai danni del giornalista e scrittore Ante Tomić, avvenuto a Spalato il 31 marzo scorso.


Šešelj assolto, una sentenza controversa

01/04/2016

I giudici del Tribunale dell’Aja per i crimini di guerra nella ex Jugoslavia hanno assolto in primo grado il leader del Partito radicale serbo Vojislav Šešelj per tutti i capi d’accusa che gli venivano contestati. Su Vojislav Šešelj pendevano accuse di crimini contro l'umanità, deportazione della popolazione non-serba nei territori della Regione autonoma della Vojvodina, della Bosnia Erzegovina e della Croazia e, inoltre, omicidio, tortura, violazione degli usi e costumi di guerra, distruzione indiscriminata di villaggi e devastazione.


Croazia e rifugiati: il "sapore di casa" che unisce

31/03/2016

Se è vero che il cibo unisce, in Croazia grazie al progetto "Taste of Home – Okus Doma" sono andati ben oltre, creando, grazie alla cucina, delle relazioni tra cittadini locali e rifugiati ma dando anche avvio ad un percorso di indipendenza economica dei rifugiati.


Il Centro per la Pace di Zagabria denuncia casi di detenzione forzata a Slavonski Brod

23/03/2016

A poche settimane di distanza dalla pubblicazione del report del Centro per la Pace di Lubiana a proposito di violazioni dei diritti dei rifugiati, l'omologo croato ha compiuto una denuncia simile.


La Slovenia chiude la rotta balcanica

09/03/2016

Dalla mezzanotte di ieri, la Slovenia non permette più il transito attraverso il paese a migranti privi di un valido documento di viaggio, ovvero di un passaporto con visto Schengen.


Croazia: la società civile contro l'invio dell'esercito ai confini

07/03/2016

La Croazia è intenzionata ad inviare l'esercito a presidiare i confini per far fronte alla crisi rifugiati. L'annuncio fatto mercoledì scorso dal primo ministro Tihomir Orešković ha suscitato le reazioni delle associazioni che nel paese si occupano di diritti umani e che denunciano la decisione come “incostituzionale” e “pericolosa per i cittadini croati”.


Are you Syrious? Vestiti ed informazioni

18/02/2016

L'associazione Are you Syrious? nasce a Zagabria nell'estate del 2015 quando il primo grande flusso di rifugiati, provenienti soprattutto dalla Siria, cominciò ad utilizzare la rotta balcanica per raggiungere l'Europa.


Istria, una marcia per la pace lungo i confini

14/01/2016

"Da grande voglio fare la guardia di frontiera lungo il Dragogna", si dicevano scherzando i giovani sloveni negli anni '80. Venne poi l'indipendenza della più settentrionale delle repubbliche jugoslave, e il fiume Dragogna si trasformò davvero nella nuova linea di confine tra Slovenia e Croazia.


Muri d'Europa, in Croazia il prossimo?

15/10/2015

“Sono convinta che in futuro sarà necessario costruire un qualche tipo di barriera o ostacolo fisico [alla frontiera]. Ma non affrettatevi a fare confronti con Srebrenica o con i campi di concentramento [...]. Mi piacerebbe evitarlo, ma non vedo in che altro modo sia possibile difendersi”.


La guerra degli anni '90 continua ad uccidere

15/09/2015

Uno sminatore è morto, un altro è risultato gravemente ferito in un incidente avvenuto lunedì nella Croazia centrale. L'Agenzia nazionale per lo sminamento ha reso noto che stavano lavorando allo sminamento di un terreno minato nel corso del conflitto 1991-95.


Croazia e Slovenia: incontri e inimicizie

01/09/2015

Da alcuni mesi Slovenia e Croazia sono ritornate a confrontarsi sui loro contenziosi relativi alle frontiere marittime e su terraferma. La Croazia ha infatti bloccato nel luglio scorso la procedura di arbitraggio che era stata avviata tra i due paesi.