Istanbul | Filippo Cicciù | 26 novembre 2020

Il presidente turco Recep Tayyp Erdoğan si mostra, come sempre, saldo in sella: le cattive condizioni dell'economia e il crollo della lira turca però rendono agitata la situazione nel paese. A farne le spese il genero e ministro dell'Economia Berat Albaykar, costretto alle dimissioni

Risorse energetiche nel Mediterraneo orientale, Grecia e Turchia ai ferri corti

Resta alta la tensione nel Mediterraneo orientale, dove Grecia e Turchia sono da mesi ai ferri corti sullo sfruttamento delle risorse energetiche sottomarine. L'Ue minaccia sanzioni ad Ankara se non si arriva ad una soluzione di compromesso. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [29 agosto 2020]

Grecia-Turchia, tensione nel Mediterraneo orientale

Cresce la tensione nel Mediterraneo orientale sull'asse Turchia-Grecia, tanto che nelle ultime settimane si è parlato apertamente di possibile conflitto armato tra i due paesi - alleati Nato - per il controllo delle risorse energetiche nell'area. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [14 giugno 2020]

Transeuropa

Turchia: libertà di espressione ostaggio di istituzioni compromesse
14/10/2020 - Il bilancio di una missione di ricognizione di undici organizzazioni internazionali: nel paese l...
Turchia: firmiamo per la liberazione del giornalista curdo Nedim Türfent
16/6/2020 - In carcere da innocente dopo un processo farsa, condannato solo per aver fatto il suo lavoro di...