Tutte le notizie

Serbia, lottare per l'ambiente in aree fragili

30/07/2021 -  Eugenio Berra Belgrado

Le battaglie ambientaliste in aree periferiche in Serbia sono poco conosciute e poco studiate. Attivisti e cittadini locali incontrano molte difficoltà nell'organizzazione delle loro mobilitazioni. Intervista alle sociologhe Jelisaveta Petrović e Jelena Pesić dell’Università di Belgrado

Armenia e Azerbaijan: appetiti, interessi e scontro sulla provincia di Syunik

30/07/2021 -  Marilisa Lorusso

La provincia armena di Syunik è al centro di nuove tensioni tra Armenia e Azerbaijan: la sua posizione strategica stimola appetiti e rivendicazioni contrastanti, creando nuove tensioni tra Yerevan e Baku dopo il conflitto armato in Nagorno Karabakh

La nazionalizzazione della figura di Nikola Tesla

29/07/2021 -  Dragan Markovina

I cittadini della Croazia hanno scelto il volto di Nikola Tesla come immagine per le monete dei futuri euro croati. Il fatto ha scatenato una forte diatriba tra i nazionalisti croati e serbi, entrambi insoddisfatti. Le ragioni dello scontro in questo commento

Relazioni Serbia-UE: la società civile per rilanciare i negoziati sulle politiche ambientali

29/07/2021 -  Serena Epis

La società civile può essere un alleato delle istituzioni europee per scardinare la mancanza di volontà del governo serbo di attuare le norme in campo ambientale. È però necessario che l'UE garantisca maggiore supporto al settore

Smart working: un paragone tra Europa continentale e Balcani

28/07/2021 -  Klaudijo Klaser

Se per alcuni paesi lo smart working era già una realtà anche prima della pandemia, per altri paesi non lo era affatto. Alcuni dati mostrano come i paesi dell’Europa occidentale e dei Balcani si sono adeguati al lavoro a distanza

Izet Sarajlić per Sarajevo, un libro d’amore

28/07/2021 -  Predrag Finci

Un'antologia che raccoglie gli scritti inediti di numerosi autori dedicati a Izet Sarajlić, tra i più noti poeti bosniaci. Il volume in due lingue, italiano e bosniaco, è edito da Il Foglio, contiene anche inediti del poeta sarajevese nonché gli splendidi disegni del miglior ritrattista bosniaco Mario Mikulić

Mare d'Azov: la polvere di ferro di Mariupol

27/07/2021 -  Claudia Bettiol Mariupol

Nonostante la vicinanza al conflitto del Donbass, a Mariupol, in Ucraina, si respira un'aria di normalità. Ma quella stessa aria è pesantemente inquinata dallo storico complesso metallurgico della Metinvest

Clima: il piano UE è sufficientemente ambizioso?

27/07/2021 -  Giulia Bassetto

La Commissione europea ha presentato al Parlamento europeo il nuovo pacchetto di proposte sul clima: l'obiettivo è di ridurre le emissioni di gas a effetto serra di almeno il 55% entro il 2030 rispetto ai livelli del 1990 e raggiungere la piena neutralità climatica entro il 2050

Il Montenegro a un anno dal cambio del potere

26/07/2021 -  Željko Pantelić

Alla vigilia del primo compleanno dell’esecutivo di Zdravko Krivokapić, primo governo post-Đukanović in Montenegro, abbiamo intervistato Vladimir Pavićević, direttore della Società per la ricerca politica e la teoria politica

Međugorje: religione, violenza e bugie nella Bosnia rurale

26/07/2021 -  Mariangela Pizziolo

Un antropologo olandese, Mart Bax, che si inventa uno studio su supposte violenze a Međugorje. Tutto falso, ma viene riconosciuto solo a vent'anni dalla sua pubblicazione. E intanto le spore disseminate dalla bugia hanno attecchito

Grecia: violenze, menzogne e respingimenti

23/07/2021 -  Nicole Corritore

Detenuti illegalmente, maltrattati, respinti con la violenza: il rapporto di Amnesty International "Greece: Violence, lies and pushbacks" denuncia ancora una volta gravi violazioni dei diritti dei migranti in Grecia. Un'intervista ad Adriana Tidona, ricercatrice dell'ufficio Europa di Amnesty

Croazia: AAA cercasi stagionali

23/07/2021 -  Nenad Ivanović

I turisti sono tornati, ora mancano però i lavoratori. I sindacati denunciano: conseguenza di politiche che hanno eroso i diritti di chi lavora e costretto i giovani a emigrare

Slovenia: l’acqua non ferma Janša

22/07/2021 -  Stefano Lusa Capodistria

Sono molti i fronti aperti su cui il governo Janša sembra in difficoltà. E sul punto di cadere. Ma anche dopo la sonora sconfitta sul referendum per l'acqua il primo ministro sloveno è riuscito a sgonfiare le vele dell'opposizione e confermare la sua maggioranza in parlamento

Kosovo e prima infanzia: pensare con le mani

22/07/2021 -  Davide Sighele

Riutilizzare nella formazione per la prima infanzia materiali di riciclo: il Centro di Riciclaggio Creativo di Reggio Emilia ha recentemente proposto alcuni laboratori ad educatrici ed educatori del Kosovo. Ne abbiamo parlato con Laura Pedroni, sua coordinatrice organizzativa

Serbia: diritti fondamentali dei giovani alla prova della pandemia

21/07/2021 -  Ivana Draganić

Scuola, mondo del lavoro, libertà personali: ragazze e ragazzi in Serbia non sono stati e non sono al centro delle priorità delle istituzioni in Serbia in questo periodo di pandemia. Del resto non lo erano neppure prima

Caucaso: linee che dividono e lacerano comunità

21/07/2021 -  Marilisa Lorusso

Abkhazia, Ossezia del sud, Nagorno Karabakh. Sono numerose nel Caucaso del Sud le dispute territoriali aperte. Quali le conseguenze di confini non riconosciuti da tutte le parti in causa?

EXIT 2021: schiaffo imprudente alla pandemia?

20/07/2021 -  Nicola Dotto Belgrado

Si è concluso da poco il festival musicale “EXIT”, il primo grande evento di massa in Serbia dopo più di un anno di pandemia. Seppur organizzato seguendo un rigido protocollo di procedure e controlli, il paese si interroga sull’opportunità del megaraduno

Fare all'amore è pericoloso in Azerbaijan

20/07/2021 -  Zhala Bayramova

La diffusione di video intimi in Azerbaijan non è usata solo come strumento di repressione politica, ma dimostra anche misoginia e omofobia

Montenegro, è tempo d'agire

19/07/2021 -  Željko Pantelić

Dopo una lunga esperienza nel settore delle ong, Jovana Marović ha deciso di impegnarsi in politica col movimento URA. In questa intervista, ci racconta il perché della sua scelta, e la sua visione sul percorso di integrazione europea del Montenegro

Georgia: le donne dei boschi

19/07/2021 -  Salome Kinkladze

Per generazioni, in Georgia, sono state le donne a sviluppare un rapporto stretto di conoscenza e rispetto dei boschi. In tempi recenti alcune ne sono divenute le vere e proprie protettrici