Tutte le notizie

Serbia: una “mini Schengen” sfruttata a fini di politica interna

18/11/2019 -  Dragan Janjić Belgrado

A Parigi dall'11 al 13 novembre scorsi si è discusso della cosiddetta “mini-Schengen” tra i paesi dei Balcani occidentali. L'idea è stata promossa da Serbia, Albania e Macedonia del Nord. Molti i dubbi sull'utilità di tale iniziativa. Intanto Belgrado la sfrutta a fini di politica interna

Jugo-rock, la vita e l’amore al tempo della guerra

18/11/2019 -  Vittorio Filippi

Estate del 1990. Un diciottenne di Karlovac, Croazia, passa il tempo tra musica punk e scazzottate. I genitori decidono di mandarlo a lavorare in Germania, un’esperienza interrotta bruscamente dalla chiamata per il servizio militare. Poi scoppia il conflitto. Una recensione

Allargamento: l'ombra di Orban sul commissario ungherese

15/11/2019 -  Luisa Chiodi

Non convince ancora il candidato ungherese alla poltrona di commissario all’Allargamento. Olivér Várhelyi dovrà rispondere a domande scritte entro lunedì prossimo per poter superare l’esame della commissione esteri del PE

Sguardi adriatici: il golfo di Trieste

15/11/2019 -  Fabio Fiori

Trieste, il suo golfo, Miramare e sopratutto il suo vento: la Bora. Un vento a volte mite a volte impetuoso, del quale si possono sentire la voce e l'odore. Continua la nostra esplorazione dell'Adriatico, mare che accomuna

Quanta frutta e verdura si mangia nell'Ue e nei Balcani?

15/11/2019 -  Francesca Bertin

Con il progetto EDJNet siamo andati a verificare il livello del consumo di frutta e verdura in Europa e in alcuni paesi dei Balcani. Se Italia e Spagna sono al top, arrancano come peggiori della classe Bulgaria e Lettonia

Serbia: battersi contro la corruzione è arduo e rischioso

14/11/2019 -  Zoran Strika

Il caso di Aleksandar Obradović, il whistleblower che ha denunciato il caso di corruzione e affari illeciti nella vendita di armi in Serbia, spiegato nei dettagli dal giornalista investigativo del settimanale NIN Vuk Cvijić

Cina nei Balcani: il potere "dolce"

14/11/2019 -  Francesca Bertin

La Cina ha ormai da qualche tempo adottato una strategia di soft-power nei Balcani occidentali con conseguenze sull'assetto geopolitico della regione e ancor più sul processo a lungo termine di adesione all'Unione europea. Una ricerca

Tirana: sgomberi, demolizioni e violenza

13/11/2019 -  Katerina Sula

Martedì mattina gli abitanti del quartiere Astir a Tirana hanno tentato di impedire la demolizione di 33 edifici per far spazio alla contestata tangenziale. La polizia li ha repressi in modo violento

Cecenia, lo strano caso di Islam Kadyrov

13/11/2019 -  Marat Iliyasov

Un servizio tv mette alla gogna Islam Kadyrov, nipote del presidente Ramzan ed ex sindaco di Grozny oggi in disgrazia. Tra voci di possibili purghe nell'élite cecena, lo stato di diritto in Cecenia resta alla finestra

Inspire: basta violenza su bambine e bambini nel sud-est Europa e Caucaso

13/11/2019 -  Roxana TodeaCristina Rigman

L'Organizzazione mondiale della sanità, per ridurre la violenza su bambine e bambini, ha individuato delle strategie denominate "Inspire". ChildPact e i suoi membri hanno sondato 296 organizzazioni e istituzioni incentrate sull'infanzia nell'Europa sud-orientale e nel Caucaso per scoprire chi vi sta effettivamente lavorando

Teatro politico in Kosovo: una lotta su più fronti

12/11/2019 -  Valentina Vivona Lione

Intervista al drammaturgo kosovaro Jeton Neziraj sul ruolo politico del teatro, sui rapporti tra Kosovo e Serbia, sul no dell'Ue ai negoziati per l'allargamento. E molto altro

Emmanuel Macron contro l’Europa dell'est

12/11/2019 -  Ornaldo Gjergji

Nelle ultime settimane il presidente francese si è lasciato andare ad una serie di dichiarazioni controverse nei confronti di vari paesi dell’est Europa, suscitando malumori nelle cancellerie europee. E anche in Francia

A due passi dalla fortezza Europa

12/11/2019 -  Federico FaloppaLuca Prestia

A Cuneo si apre in questi giorni la mostra fotografica Beyond the border realizzata da Luca Prestia e Federico Faloppa. Un loro reportage realizzato nell'agosto scorso in Bosnia Erzegovina, nei campi di accoglienza migranti di Vučjak e Bihać

Presidenziali in Romania: meno scontate del previsto

11/11/2019 -  Francesco Magno

Al primo turno si impone il presidente uscente Klaus Iohannis. Ma dal voto emergono dati interessanti: su tutti la tenuta dei Socialdemocratici

“Temiz eller”: mani pulite in Turchia

11/11/2019 -  Sofia Verza

“Stato parallelo” e corruzione politica in Turchia s'incontrano nel mai totalmente chiarito incidente di Susurluk, del 3 novembre del 1996. E negli anni '90 l'esperienza italiana di “mani pulite” divenne un punto di riferimento su come affrontare un connubio mai davvero risolto

Gli slogan dell'89 ora sono dei neonazi

11/11/2019 -  Paola Rosà

OBCT è tra i fondatori di ECPMF, centro che si occupa di libertà dei media e che ha sede a Lipsia. Proprio lì partirono nell'ottobre dell'89 le manifestazioni che portarono al crollo del Muro. A trent'anni di distanza, uno degli slogan di quell'autunno rivoluzionario, diventa una rivendicazione rabbiosa sui manifesti elettorali del partito di estrema destra AfD

Senza il muro, senza Europa?

08/11/2019 -  Martina Napolitano

"Dopo il 1989 siamo vissuti credendo in un’utopia: eravamo convinti che la comunicazione globale ci avrebbe portato automaticamente all’accettazione dell’altro. È avvenuto se possibile l’opposto". Un dialogo con Jacques Rupnik a trent’anni dalla caduta del Muro di Berlino

La caduta del Muro o lontano dalla nostalgia

08/11/2019 -  Božidar Stanišić

Una riflessione, amara e sofferta, ma lontana da sentimenti nostalgici, sull'89 e sui trent'anni trascorsi dalla caduta del Muro di Berlino

L’integrazione europea ed i Balcani: una storia da riannodare

07/11/2019 -  Luisa Chiodi

Trent’anni dopo lo storico momento di cesura rappresentato dal 1989, in un convegno a Bertinoro si è ragionato di Balcani, allargamento e futuro europeo. Le conclusioni proposte dalla direttrice di OBCT

Lungo il Danubio: Belgrado

07/11/2019 -  Giovanni Vale

Prosegue il resoconto del viaggio lungo il Danubio organizzato da Confluenze e ViaggieMiraggi. In questa puntata: l'arrivo a Belgrado, la sua storia antica e presente narrata da accademici e scrittori incontrati nell'incantevole città bianca