Tutte le notizie

Profughi a Belgrado: tra vecchi e nuovi flussi

23/02/2018 -  Francesca Rolandi Belgrado

La rotta balcanica è sbarrata e molti richiedenti asilo sono rimasti bloccati in Serbia. Inoltre, con l'abolizione dei visti per i cittadini di India e Iran, si sono aggiunti flussi nuovi da questi due paesi

Romania: attacco alla procura anti-corruzione

23/02/2018 -  Mihaela Iordache

Il governo romeno prosegue senza indugio nella propria riforma della giustizia. Ed ora mette nel mirino la procuratrice anti-corruzione Laura Codruța Kövesi

Bilinguismo a Fiume

22/02/2018 -  Giovanni Vale Fiume

Con l’avvicinarsi dell’appuntamento del 2020, anno in cui il capoluogo del Quarnero sarà "Capitale europea della cultura" riemerge la questione del bilinguismo

Cătălin Prisacariu: le sfumature della censura

22/02/2018 -  Stela Giurgeanu

Durate la sua brillante carriera ha inanellato numerose dimissioni, conseguenza del non voler scendere ai compromessi che gli venivano richiesti. Uno sguardo sulla stampa rumena da parte del giornalista investigativo Cătălin Prisacariu

Bosnia Erzegovina, il mito della Golf II

21/02/2018 -  Una Čilić Sarajevo

E' molto più di una semplice automobile: è stata uno status symbol, una macchina di salvataggio durante la guerra e molto altro ancora. A più di un ventennio dall'uscita di produzione, in Bosnia Erzegovina la Golf II gode ancora di grande popolarità

Armenia: prezzi in ascesa e cittadini per strada

21/02/2018 -  Gayane Mkrtchyan

In Armenia l'inizio 2018 è stato caratterizzato dall'aumento dei prezzi di alcuni beni essenziali e dall'aumento delle tasse. Un approfondimento

Allargamento UE: si riparte, con il freno a mano

20/02/2018 -  Francesco Martino

La Commissione europea rilancia le prospettive di allargamento dei Balcani occidentali come investimento geo-strategico imprescindibile per l'UE: da Bruxelles però nessuno sconto sulle riforme. Per Serbia e Montenegro l'adesione potrebbe arrivare nel 2025

Belgrado: vigilia di elezioni locali

20/02/2018 -  Dragan Janjić Belgrado

A meno di due settimane dalle elezioni per il sindaco di Belgrado, il Partito progressista serbo del presidente Vučić fa di tutto per non perdere quella che è considerata una delle cariche politiche più importanti del paese

Serbia: allo stato non compete la sicurezza dei giornalisti

19/02/2018 -  Antonela Riha Belgrado

In Serbia la libertà dei media e la sicurezza dei giornalisti peggiora di giorno in giorno, continuano gli attacchi e le minacce contro i professionisti dell'informazione. Il ministro della Cultura e dell’Informazione però addossa la responsabilità agli stessi giornalisti

Romania: la riforma della giustizia preoccupa l’UE

19/02/2018 -  Mihaela Iordache

La Commissione europea e il Parlamento europeo hanno dimostrato una certa apprensione per la riforma della giustizia di Bucarest. Tra le opzioni in campo quella di condizionare la concessione di fondi europei al rispetto dello stato di diritto

Dieci anni di storie dal Kosovo

16/02/2018 -  Veton Kasapolli Pristina

Il Kosovo festeggia dieci anni di indipendenza. Anni segnati da successi simbolici, ma senza vere risposte a questioni come disoccupazione, convivenza, corruzione e mancanza di una strategia di sviluppo

Chi difende i difensori

16/02/2018 -  Lucia Bruni

I difensori dei diritti umani sono essenziali al funzionamento delle società democratiche, spesso però sono soggetti a minacce e arresti. Per salvaguardare la loro vita e il loro lavoro l'UE ha adottato diversi strumenti tra cui le “città rifugio”

Azerbaijan: i motivi delle presidenziali anticipate

15/02/2018 -  Arzu GeybullayevaTamara Grigoryeva

Erano previste per il prossimo ottobre, ma a sorpresa il capo dello Stato con un decreto le ha anticipate all'11 aprile. Cosa ha spinto Ilham Aliyev a questo gesto apparentemente improvvisato?

Al via la Berlinale, lacrime per Glogovac

15/02/2018 -  Nicola Falcinella

Inizia oggi il 68° Festival del cinema di Berlino con un ricco programma che durerà fino a domenica 26 febbraio. Imprescindibile il richiamo al grande attore serbo Nebojša Glogovac scomparso da poco

Il governo croato e le preoccupazioni di Bruxelles

15/02/2018 -  Tomas Miglierina Bruxelles

Il primo ministro croato Andrej Plenković si è incontrato ieri col presidente della Commissione europea Jean-Claude Juncker: al centro del dialogo le questioni confinarie irrisolte tra Zagabria e Lubiana e la strategia di allargamento

La Sarajevo-Belgrado passa per Ankara

14/02/2018 -  Alfredo Sasso

Dell’autostrada tra Sarajevo e Belgrado si parla, in sede ufficiale, da almeno due anni. Sarebbero due le macro-opzioni: quella a nord-est, via Tuzla-Brčko-Bijeljina, e quella a est via Višegrad. La Turchia pare disposta a costruirle entrambe

La Slovenia e il Gruppo di Visegrad

14/02/2018 -  Charles Nonne

Ossessionata dall'integrazione euro-atlantica Lubiana ha per molto tempo messo a margine i suoi vicini centro-europei. Ora però - pur di allontanarsi dai Balcani - le cose sembrano cambiare

Dialogo Serbia-Croazia: un cammino in salita

13/02/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

Il capo di Stato serbo Aleksandar Vučić ha incontrato ieri a Zagabria la sua omologa croata Kolinda Grabar-Kitarović. Molte le promesse, permangono le divergenze

Gli europei al cinema: uno sguardo tra est ed ovest

13/02/2018 -  Marzia Bona

Le abitudini di frequentazione delle sale in Europa variano in modo significativo: uno sguardo al divario esistente tra Europa orientale e occidentale.

Turchia, Serbia e Bosnia Erzegovina. Neo-pragmatismo?

12/02/2018 -  Alfredo Sasso

Nell'area post-Jugoslava la Turchia di Erdoğan sembra proporsi come "piano B". Ma quant'è concreta questa strada alternativa all'Unione europea?