Osijek | Drago Hedl | 26 maggio 2022

Marijan Ravlić, imprenditore croato ingannato da due vescovi, ha attivato un’insolita protesta: sta girando in auto per la Croazia orientale con manifesti giganti recanti l’immagine del Papa e il messaggio: “Padre, perdona loro perché non sanno quello che fanno!”

A Dubrovnik, l'ex fabbrica diventata centro di vita culturale

Trentamila visite in un anno, nonostante la pandemia, nel quartiere industriale di Gruž, appena fuori dal centro di Dubrovnik, in quello che è divenuto un centro culturale e di attrazione: la ex fabbrica di prodotti in grafite di carbonio, trasformata e rivitalizzata da giovani creativi grazie a fondi europei. Ne ha parlato il corrispondente di OBCT da Zagabria, in diretta a Radio Capodistria (4 febbraio 2022)

La situazione pandemica in Croazia, Slovenia e Bosnia Erzegovina

Giovanni Vale, corrispondente di OBCT da Zagabria, a Radio Onda d'Urto ha fatto il quadro preoccupante della situazione in Croazia, Slovenia e Bosnia Erzegovina, colpite dalla quarta ondata di Covid-19, con alti numeri di malati e decessi soprattutto in Bosnia (23 novembre 2021)

Transeuropa

Media in Croazia: le querele a Index non sono un caso isolato
22/9/2021 - Il consorzio europeo MFRR condanna l’ondata di querele temerarie che sta travolgendo la testata...
Croazia e UE: rafforzare il sistema di monitoraggio delle frontiere
6/8/2021 - Secondo otto organizzazioni non governative che si occupano di tutela dei diritti umani, il mecc...