Dragan Štavljanin | 7 luglio 2020

Dopo l'incriminazione di Hashim Thaçi, la "diplomazia dei cowboy" di Donald Trump e Richard Grenell sul Kosovo ha pagato dazio. Ma l'Ue sarà in grado di riavviare un processo politico che porti a passi avanti? Un’intervista al diplomatico austriaco Wolfgang Petritsch

Multimedia

Kosovo: il richiamo della foresta

Le foreste occupano quasi la metà dell’intera superficie del Kosovo, ricoprendo un’area grande quanto la Liguria. Tra le fronde di questo piccolo polmone verde e selvaggio si nasconde però il rischio della deforestazione illegale, particolarmente intenso nell’area settentrionale, al confine con la Serbia. Un videoreportage

Le donne di Videja/Vidanje

Un gruppo di donne kosovare, grazie a RTM Volontari nel Mondo, ha potuto creare una cooperativa ed avviare un macello. Sostenendo così le proprie famiglie. La loro storia in questo videoreportage a firma di Paolo Martino

Transeuropa

Kosovo: un ex ministro querela BIRN
2/7/2020 - Una causa per diffamazione intentata dall'ex ministro per l'integrazione europea tenta di zittir...
Riforme nei Balcani occidentali e in Turchia: valutazioni annuali e raccomandazioni
29/5/2019 - Confermando che una politica di allargamento credibile rappresenta un investimento geostrategico...