25 maggio 1995 a Tuzla: gioventù interrotta

25/05/2020

Venticinque anni fa poco prima del coprifuoco decine di ragazzi decisero di stare insieme, in un giorno qualsiasi, pur in mezzo alla guerra, presso la Tuzlanska kapija (portico di Tuzla), luogo del centro città da sempre punto di incontro dei giovani. Alle 20.55 l’esercito serbo-bosniaco lanciò granate sul gruppo uccidendo 71 ragazzi dai 15 ai 25 anni di età e ferendone 240. Oggi, viene aperto un memoriale.

Addio, Bekim Sejranović

22/05/2020

A soli 48 anni è morto lo scrittore bosniaco Bekim Sejranović, autore di romanzi e raccolte di racconti tradotti in varie lingue. L'ispirazione letteraria era radicata nel suo essere "punk", ma anche esule e, come disse in una nostra intervista, "nel mio girovagare senza meta".

I vincitori del premio UE per la letteratura

22/05/2020

Lo scorso 19 maggio la commissaria Ue Mariya Gabriel ha annunciato i 13 vincitori del premio europeo 2020 a sostegno di scrittori emergenti. Quest'anno, i vincitori di paesi del sudest europeo sono sei, provenienti da Bosnia Erzegovina, Cipro, Croazia, Kosovo, Macedonia del Nord e Montenegro.

Badminton alla Transalpina

21/05/2020

La piazza della Transalpina, nella periferia di Gorizia, è divisa in due. Metà in Italia e metà in Slovenia.

Connectivity agenda e debolezze strutturali dei paesi candidati all'adesione all'UE

18/05/2020

Il Centro di Cooperazione e Sviluppo albanese (CDI) dal 2000 promuove uno spazio di discussione per migliorare la qualità delle politiche pubbliche ed il processo decisionale a livello nazionale e regionale. CDI svolge regolarmente analisi del contesto economico e politico in Albania, e grazie a queste col tempo ha sviluppato quattro diversi programmi d’azione riguardanti politiche pubbliche, integrazione europea, sviluppo regionale e coesione sociale.

Bleiburg accende la piazza di Sarajevo

15/05/2020

Ogni anno a Bleiburg, cittadina austriaca, vengono commemorati con una messa i collaborazionisti dei nazisti e i civili - in ritirata - uccisi dai partigiani nel maggio 1945. L’anno scorso la Chiesa austriaca non l’aveva autorizzata, perché riteneva venisse strumentalizzata per fini politici. Quest’anno, è previsto che si tenga a Sarajevo.

Un "pacchetto finanziario europeo" come catalizzatore del processo di integrazione dei Balcani Occidentali

12/05/2020

European Western Balkans , un portale web indipendente che segue e analizza i processi di integrazione Europea dei Balcani occidentali, ha intervistato pochi giorni fa Pierre Mirel. Ex direttore alla DG Enlargement della Commissione Europea ha commentato la nuova metodologia di allargamento alla luce dei tempi di COVID-19, interrogandosi sul futuro della regione.

Turchia: addio a İbrahim Gökçek, bassista del Grup Yorum

08/05/2020

İbrahim Gökçek, bassista del gruppo musicale Grup Yorum, il 5 maggio aveva interrotto il digiuno dopo 323 giorni, ma due giorni dopo è purtroppo venuto a mancare. Aveva iniziato lo sciopero della fame assieme alla cantante del gruppo Helin Bölek, morta lo scorso 3 aprile, per protestare contro il regime repressivo in Turchia.

Italia e Bosnia: fianco a fianco nella battaglia al Covid-19

07/05/2020

Sulla pista di atterraggio dell’aeroporto di Sarajevo ieri è arrivato un carico donato dall’Italia di 200 maschere, quelle da sub della Decathlon trasformate in respiratori ad uso ospedaliero per il contrasto al coronavirus, grazie anche un’intervista a Silvia Maraone, che coordina i progetti di IPSIA e Caritas lungo la rotta balcanica, andata in onda su Radio Bullets.

Covid 19: aumentano i contagi in Daghestan

06/05/2020

La situazione dei contagi da coronavirus è molto peggiorata nelle ultime settimane in Daghestan.