Balcani occidentali e UE, si prova a ripartire

17/02/2020

Sarà la volta buona? Dopo la proposta della Commissione UE di rivedere le procedure sull'allargamento e le parziali aperture della Francia, che lo scorso ottobre aveva bloccato l'apertura dei negoziati con Albania e Macedonia del Nord, l'UE e i paesi dei Balcani occidentali provano a reintrecciare i fili del dialogo.

Islam in Slovenia: Lubiana ha ora la sua moschea

11/02/2020

L'elegante edificio bianco si trova ai margini di un binario ferroviario, non lontano dal centro della capitale slovena. L'architettura della moschea Al Imam di Lubiana mescola cemento, acciaio, vetro e legno in uno stile molto moderno, è sormontata da un minareto alto 40 metri e può ospitare 1.400 fedeli. Inaugurata il 3 febbraio scorso, ha aperto questa settimana le sue porte ai fedeli.

Elezioni in Azerbaijan, bassa affluenza e risultato scontato

10/02/2020

Secondo i primi dati resi noti dalla Commissione elettorale centrale, alle elezioni anticipate di domenica 9 febbraio il partito di governo Partito del nuovo Azerbaijan (YAP) ha conquistato, come atteso, la maggioranza dei seggi del parlamento.

Dal Parlamento europeo pochi tweet sulle nuove proposte per l'allargamento

07/02/2020

La proposta della Commissione Europea di riforma dei criteri del processo di allargamento dell'UE - resa pubblica martedì scorso - non sembra aver suscitato reazioni particolari tra i parlamentari europei, nonostante la presentazione delle novità anche presso la Commissione Affari Esteri del PE da parte del Commissario per il vicinato e l'allargamento Oliver Varhelyi.

Voto di sfiducia, cade governo rumeno

06/02/2020

Un voto di sfiducia avviato dall'opposizione rumena guidata dai socialdemocratici ha rovesciato - mercoledì - il governo di minoranza di centrodestra guidato da Ludovic Orban, a soli tre mesi dalla sua creazione.

Commissione europea: una proposta su un nuovo processo di allargamento

05/02/2020

La Commissione europea ha rilasciato oggi in un comunicato stampa una proposta di modifica alle procedure relative al processo di allargamento europeo. La decisione è stata presa - secondo quanto aveva in passato già sottolineato la portavoce della Commissione europea Ana Pisonero - per rendere i negoziati più dinamici, affidabili e chiari senza tuttavia modificare l'impostazione di base del processo, regolata dai trattati.

Kosovo, nasce il governo Kurti

04/02/2020

Con 66 voti a favore e dieci astenuti nel parlamento di Pristina - e a quattro mesi dalle elezioni vinte da Vetëvendosje – il Kosovo ha finalmente un nuovo esecutivo guidato da Albin Kurti.

Slovenia: dimissioni del premier Šarec

29/01/2020

Lunedì scorso ha annunciato a sorpresa le sue dimissioni il primo ministro sloveno Marjan Šarec, poi formalmente presentate in parlamento.

Paura e preoccupazione per lo spegnimento della frequenza 103.1 di Radio Capodistria

28/01/2020

Le redazioni di Radio Capodistria esprimono preoccupazione e paura per l’ipotesi, trapelata in questi giorni, di togliere all'emittente la frequenza 103.1 MHz, situata sul monte Nanos. Riportiamo il loro comunicato

La morte di Vakhtang Enukidze nel Cpr di Gradisca d'Isonzo, l'ombra di un altro caso Cucchi

23/01/2020

Ieri il Tgr Friuli Venezia Giulia ha ampiamente riportato le accuse mosse dal deputato radicale Riccardo Magi, e riportate durante una conferenza stampa alla Camera. Il georgiano Vakhtang Enukidze, 38 anni, che era rinchiuso nel centro isontino ed è deceduto il 18 gennaio, sarebbe stato ad avviso del deputato "picchiato ripetutamente nel Cpr da circa 10 agenti, anche con un colpo d'avambraccio dietro la nuca e una ginocchiata nella schiena, trascinato per i piedi come un cane. E' morto - afferma Magi - dopo essere stato riportato nel Centro al termine di una notte d'agonia. E' come il caso Cucchi, una persona morta mentre si trovava in custodia dello stato. Ora bisogna chiarire".