Paolo Bergamaschi | 11 maggio 2017

L’Armenia sembra un paziente al quale si sta praticando una sorta di suicidio assistito: disperatamente attaccata ad una bombola d'ossigeno la cui manopola è nelle mani di Mosca. Un reportage

Armenia: vincono i repubblicani

Il 2 aprile in Armenia, con una contestata legge elettorale, si è votato per il rinnovo del Parlamento. L'analisi di Marilisa Lorusso di OBCT su Rai Radio1 (03 aprile 2017)

Armenia: abbandono e nostalgia

L'Armenia, di autunno: da Yerevan sino al sud del paese, a Goris, ai confini con l'Iran, per poi lambire il lago di Sevan e arrivando in seguito sino ad Alaverdi. Il fotoreportage di Stefano Majno