Croazia - Articoli

Rifugiati in Croazia, preoccupazione del CoE

11/10/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

La commissaria ai Diritti umani del Consiglio d’Europa Dunja Mijatović scrive al governo croato esprimendo una forte preoccupazione per le segnalazioni di espulsioni di massa e violenze nei confronti dei migranti arrivati in Croazia


Compa... esano Tito! Storia di una leggenda

10/10/2018 -  Marco Abram

Tra le leggende sull'identità del presidente jugoslavo, quella trentina rimane probabilmente la più vicina alla storia e all'identità di una comunità, diversamente dalle altre che sono spesso ispirate da complottismi di varia natura


Rotta balcanica, sempre più pericolosa

01/10/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

Nonostante sia ormai da tempo ufficialmente chiusa, la cosiddetta rotta balcanica continua ad essere attraversata dai migranti in cerca di uno sbocco verso i paesi Schengen. Due recenti casi di cronaca


L'intellettuale europeo e l'orologiaio catalano

27/09/2018 -  Michele Nardelli

Il primo di una serie di racconti brevi che prendono spunto dal percorso formativo “Ex Jugoslavia, una guerra postmoderna. Viaggio nel cuore dell'Europa” realizzato nel settembre scorso dall'Istituto storico di Modena


Università popolare di Trieste: la tempesta perfetta

18/09/2018 -  Stefano Lusa Capodistria

Per anni ha fatto da tramite tra l'Italia e le comunità italiane in Istria. Ora, l’Università popolare di Trieste, travolta dalla bufera, potrebbe uscire definitivamente di scena


Wikipedia croata: quando l’estrema destra riscrive la storia

17/09/2018 -  Sven Milekić Zagabria

Wikipedia croata è fautrice di idee revisioniste e negazioniste, in particolare riguardo il campo di concentramento di Jasenovac che definisce come semplice “campo di lavoro”


Croazia: la sfida della decrescita

07/09/2018 -  Giovanni Vale

Una scuola estiva, che riunisce attivisti e ricercatori, che si confrontano sui temi della sostenibilità e dell'eguaglianza sociale. Quest'anno, sull'isola di Vis, OBCT aveva il suo inviato


Il Močvara di Zagabria, bastione della dissidenza culturale

06/09/2018 -  Davor Konjikušić

La storia del Močvara, il più rilevante locale alternativo di Zagabria, è quello di una generazione cresciuta negli anni '90, quando il nazionalismo schiacciava ogni alternativa culturale


Jasenovac: se si mascherano gli orrori

03/09/2018 -  Menachem Rosensaft

Un articolo pubblicato sul più letto quotidiano croato ha sminuito le atrocità commesse nel campo di concentramento di Jasenovac, nel tentativo di riabilitare il regime ustascia della Seconda guerra mondiale e negare la sua complicità nell’Olocausto. Un commento


Zagabria è nostra, un movimento dalla parte dei cittadini

20/08/2018 -  Giovanni ValeJelena Prtorić Zagabria

Tomislav Tomašević è il leader del movimento Zagreb je naš (“Zagabria è nostra”). 38enne attivista, politologo e ambientalista, ad oggi rappresenta l’opposizione più dinamica all'inamovibile sindaco di Zagabria Milan Bandić. Lo abbiamo incontrato


Zagabria vista con gli occhi dei senzatetto

13/08/2018 -  Ivana Perić Zagabria

Un progetto interessante e inusuale, visitare la capitale croata guidati da senzatetto, alla scoperta dei luoghi invisibili della città. Il tutto grazie al progetto Invisible Zagreb (Zagabria Invisibile)


Guerra e mito, la politica dell’identità nella Croazia contemporanea

07/08/2018 -  Federico Tenca Montini*

L'ultimo lavoro pubblicato dal professor Dejan Jović indaga il conflitto degli anni Novanta e la sua narrazione ufficiale nella Croazia odierna. Una recensione


La rotta balcanica passa dalla Bosnia

06/08/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

Nel silenzio mediatico la cosiddetta rotta balcanica continua ad essere usata da migranti e rifugiati, si è solamente spostata più a ovest verso la Bosnia Erzegovina. Gravi violenze sui migranti al confine con la Croazia


Balcani: la difficile conquista dei diritti LGBT

31/07/2018 -  Svetozar Savić

È cambiata molto negli ultimi anni anni la situazione dei diritti LGBT nei Balcani, ci sono però ancora paesi, tra cui la Bosnia Erzegovina, dove la sola idea del Pride è di difficile realizzazione


Croazia: turisti di troppo

27/07/2018 -  Boris Dežulović

Hanno diritto ad un tuffo in mare anche i turisti di un giorno solo? Quelli che si portano il panino da casa? Un commento provocatorio


Turismo: Dubrovnik affonda

25/07/2018 -  Barbara Matejčić

Dubrovnik straripa di turisti ed i pochi residenti denunciano che ha ormai perso la sua identità, il suo charme, il suo stile di vita


Croazia: tra trionfi mondiali e illusioni balcaniche

23/07/2018 -  Ahmed Burić Sarajevo

I meritati festeggiamenti della Croazia per il secondo posto ai Mondiali di calcio in Russia, hanno però messo in evidenza una forte dose di retorica nazionalista. Polemiche per la presenza del cantante Marko Perković Thompson


Croazia: calcio e politica

20/07/2018 -  Giovanni Vale

Un paese in trance, con i prelievi bancomat saliti in pochi giorni del 30%: è così che la Croazia ha seguito l'avventura della sua nazionale ai mondiali in Russia. Tra birre e i politici a sgomitare per arrampicarsi sul carro dei vincitori, dove però è salito il cantante ultranazionalista Thompson


Vecchia e nuova Europa

13/07/2018 -  Stefano Lusa

I mondiali come surrogato della guerra e una finale come metafora dello scontro tra vecchia e nuova Europa


Ecco perché il nazionalismo è una stronzata

11/07/2018 -  Ante Tomić

Le parate di Danijel Subašić hanno portato la Croazia alle semifinali del Campionato del mondo. E smontato inesorabilmente le logiche e la retorica nazionalista. Un editoriale


Tifare o non tifare Croazia?

10/07/2018 -  Ahmed Burić Sarajevo

Nell’atteggiamento arrogante e pseudo-coloniale della leadership croata (politica e calcistica) nei confronti della Bosnia Erzegovina vi è qualcosa di deleterio. Qualcosa che impedisce ai cittadini bosniaci di tifare Croazia senza riserve e per motivi prettamente sportivi


Dejan Jović: la Croazia deve ripensare la sua politica estera

29/06/2018 -  Sven Milekić Zagabria

Dejan Jović, professore presso la Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Zagabria ed esperto di Balcani, analizza i cinque anni di Croazia nell’Unione europea, contrassegnati a suo avviso dall’intensificarsi della retorica nazionalista e dall’assenza di una chiara politica estera


Croazia, i rapporti di vicinato dopo l’ingresso nell’UE

28/06/2018 -  Francesca Rolandi

Negli ultimi cinque anni, da quando la Croazia ha fatto ingresso nell’UE e da quando è salito il centrodestra al governo, i rapporti coi vicini hanno subito un progressivo deterioramento


Croazia: agricoltura e pesca post UE

27/06/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

Due settori di rilievo per il paese e due importanti politiche comunitarie con le quali Zagabria ha dovuto fare i conti, conti che non sempre sono andati a suo favore, causa impreparazione e negoziati non gestiti al meglio


Croazia: indifferenti all'UE

26/06/2018 -  Sven Milekić Zagabria

Paul Stubbs, sociologo presso l'Institute of Economics di Zagabria, vive in Croazia da 25 anni e sostiene che è difficile dire se la Croazia abbia o meno beneficiato dell'ingresso nell'UE. In ogni caso, i suoi cittadini sembrano del tutto indifferenti alla questione


Croazia, profughi e responsabilità

20/06/2018 -  Francesca Rolandi

Due anni dopo il suo ingresso nell'Unione europea, la Croazia ha visto arrivare le prime ondate di profughi e migranti. Col cambio di governo nel 2016 le prime manifestazioni di accoglienza hanno lasciato il posto a respingimenti e violenza


Croazia: emigrazione, fondi europei e birre

18/06/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

C'è chi se ne va e non vuole più tornare, c'è chi invece nonostante il paese non sia ancora pienamente preparato, sfrutta i fondi UE per creare nuove imprese artigianali, come la produzione di craft beers


Croazia: identità, passato e riconciliazione

11/06/2018 -  Francesca Rolandi

Sono passati ormai 5 anni da quando la Croazia è entrata nell'Unione europea, anni in cui la destra nazionalista è tornata al potere e Zagabria ha abbandonato la politica di riconciliazione coi paesi della regione


Integrazione UE-Balcani occidentali: perché l'Italia dovrebbe assumere un ruolo guida

25/05/2018 -  Luisa Chiodi

Dopo la formulazione della nuova strategia Ue sull'allargamento ed a seguito del vertice di Sofia tra l'UE e i Balcani occidentali, un'analisi del ruolo dell'Italia nel processo di allargamento


Croazia, dal crollo di Agrokor allo scandalo Hotmail

24/05/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

Il tracollo finanziario del più grosso consorzio croato non ha ancora finito di avere conseguenze, le più recenti sono state le dimissioni della ministra dell'Economia Martina Dalić, legate al cosiddetto scandalo Hotmail