Tutte le notizie

I media in Albania: tanti ma non per questo plurali

23/04/2018 -  Gjergj Erebara

Un nuovo studio rivela che in Albania la proprietà dei media è concentrata nelle mani di poche persone, un fatto che mina il pluralismo dell'informazione

Armenia: arresti e proteste

23/04/2018 -  OC Media

Il governo armeno risponde con il pugno duro alle proteste contro la nomina di Serzh Sargsyan a primo ministro. Arrestati alcuni leader dell'opposizione

Ex-Ju: la stampa popolare e il Maresciallo Tito

20/04/2018 -  Ivan Mandić

Stampa popolare e socialismo sono due concetti incompatibili? Non sembrerebbe analizzando una serie di riviste pubblicate durante la Jugoslavia titina

Italiani schedati in Slovenia

20/04/2018 -  Stefano Lusa

Dal 2014 il ministero dell'Interno controlla direttamente gli elenchi elettorali delle minoranze. Vere e proprie liste etniche su cui le Comunità Nazionali non sembrano aver molto da obiettare

Bosnia Erzegovina: il grande gelo dei veterani

19/04/2018 -  Alfredo Sasso

Da anni protestano per le strade della Federazione di Bosnia Erzegovina, con blocchi stradali e tendoni. L'altro ieri un gruppo di veterani ha cercato di entrare in parlamento ed è stato caricato dalla polizia. La complicata situazione sociale di una categoria in costante mobilitazione

Georgia, Russia, Abkhazia e Ossezia del sud: 10 anni dopo

19/04/2018 -  Marilisa Lorusso

A dieci anni dalla guerra tra Georgia e Russia dell'agosto 2008 cosa ne è dei cosiddetti conflitti congelati di Abkhazia e Ossezia del sud?

Armenia, passaggio di poltrone

18/04/2018 -  Monica Ellena

Serzh Sargsyan non poteva più fare il presidente, ed allora si è seduto sulla poltrona da primo ministro. Non prima di aver fatto passare l'Armenia da un sistema semi-presidenziale ad uno parlamentare

Kosovo: la Pristina dei giochi in scatola

18/04/2018 -  Johannes Stenlund

A Pristina, Kosovo, è stato inaugurato un bar dedicato ai giochi in scatola. Per i suoi ideatori è soprattutto un nuovo modo di socializzare

Un monumento alle donne di Sarajevo

18/04/2018 -  Edvard Cucek

L'ong “L'istruzione costruisce la Bosnia Erzegovina” ha proposto un memoriale alle donne di Sarajevo, eroine misconosciute dell'assedio 92-95

Vojislav Šešelj, orgoglioso dei crimini per cui è stato condannato

17/04/2018 -  Antonela Riha Belgrado

Condannato in appello presso il Tribunale internazionale dell’Aja per i crimini nella ex Jugoslavia, il leader del Partito radicale serbo si vanta dei crimini commessi e occupa un seggio in parlamento. Nonostante la legge non lo consenta

Chi altro guarda i film romeni?

17/04/2018 -  Giorgio Comai

La New Wave romena continua a ricevere riconoscimenti internazionali nei festival cinematografici di tutta Europa, ma attira relativamente poco pubblico nel suo paese d'origine. Un'analisi basata sui dati

Azerbaijan: al via la quarta stagione del regno di Aliyev

16/04/2018 -  Arzu Geybullayeva

Nient'altro che una messinscena. Con esiti però drammatici per il futuro dell'Azerbaijan. Un commento alle recenti elezioni presidenziali

Balcanica, una penisola in letteratura

16/04/2018 -  Davide Sighele

Un libro che è anche - ma non certo solamente - la storia di un cammino comune fatto da Diego Zandel e noi di Osservatorio Balcani e Caucaso. Una recensione

Bulgaria, libertà di stampa ai tempi della presidenza Ue

13/04/2018 -  Francesco Martino Sofia

La Bulgaria detiene al momento la sua prima, storica presidenza del Consiglio dei ministri dell'Ue: in questi stessi mesi però i principali osservatori internazionali continuano a collocare il paese come ultimo in Europa per libertà dei media

Turchia: la nuova legge elettorale

13/04/2018 -  Dimitri Bettoni Istanbul

In Turchia, a seguito dei recenti emendamenti alla legge elettorale sembra di essere già in campagna elettorale. Alle urne, però, si andrà solo nel novembre 2019. Un'analisi del nostro corrispondente

Slobodan Milošević è pericoloso anche da morto

12/04/2018 -  Jacopo Zanchini

Jacopo Zanchini, vicedirettore di Internazionale, decostruisce la bufala dell'assoluzione di Slobodan Milošević e una serie di luoghi comuni sulle guerre jugoslave degli anni Novanta

40 anni di separazione

12/04/2018 -  Diego Zandel

"Il suo nome quel giorno", di Pietro Spirito, narra la vicenda di una madre e una figlia che si ritrovano dopo quarant'anni di separazione. Sullo sfondo i campi profughi e la vicenda dell'esodo della comunità italiana dalla Jugoslavia titina

Politica estera della Bosnia Erzegovina: tre strategie sotto lo stesso tetto

11/04/2018 -  Danijel Kovačević

Il paese ha di recente adottato un lungamente atteso documento sulla strategia di politica estera, che però non fa che evidenziare le divisioni interne

I Balcani a Lecce

11/04/2018 -  Nicola Falcinella

La Puglia è sempre stata molto attenta a ciò che accade nei paesi a lei dirimpettai. Non fa eccezione una delle sue espressioni culturali, il Festival del cinema europeo di Lecce

Giuvlipen, la compagnia teatrale che mette in scena l'attivismo e il femminismo rom

10/04/2018 -  Laura-Maria Ilie

Cosa significa essere donna e rom in Romania? Essere discriminate all'interno di una comunità anch'essa discriminata