Tutte le notizie

Srebrenica, luogo sacro, luogo di riconciliazione

16/07/2018 -  Faruk Šehić

Potrà diventare Srebrenica cuore della riconciliazione in Bosnia Erzegovina? E' solo un'illusione letteraria? Un reportage

Turchia, scenari post-elettorali

13/07/2018 -  Dimitri Bettoni Istanbul

Le elezioni del mese scorso in Turchia hanno segnato il passaggio da un regime parlamentare a uno presidenziale, dominato dalla figura politica di Recep Tayyp Erdoğan. Una panoramica in questa intervista col professor Ödül Celep dell'Università Işık di Istanbul

Vecchia e nuova Europa

13/07/2018 -  Stefano Lusa

I mondiali come surrogato della guerra e una finale come metafora dello scontro tra vecchia e nuova Europa

Armenia, il paese dell'omofobia

12/07/2018 -  Marilisa Lorusso

In Armenia prevale ancora una società socialmente conservatrice in cui l'omofobia rimane radicata e la vita delle persone LGBT non è facile.

Dritan Zagani, la lotta alla droga in Albania

12/07/2018 -  Giovanni ValeLaetitia Moreni

Dritan Zagani è stato un ex funzionario di polizia albanese che ha ottenuto l’asilo politico in Svizzera dopo essere stato in carcere per diversi mesi a suo dire per aver denunciato la collusione tra governo albanese e narcotrafficanti. Lo abbiamo incontrato

"Non dimentichiamo Srebrenica"

11/07/2018 -  Dunja Mijatović *

Per dare giustizia, riconoscimento e rispetto ai sopravvissuti e alle famiglie delle vittime del genocidio di Srebrenica occorre ripartire dalla scuola: sia in Bosnia Erzegovina che nell'intera regione si deve educare al passato, sfatare miti, educare alla giustizia e all'uguaglianza per tutti

Ecco perché il nazionalismo è una stronzata

11/07/2018 -  Ante Tomić

Le parate di Danijel Subašić hanno portato la Croazia alle semifinali del Campionato del mondo. E smontato inesorabilmente le logiche e la retorica nazionalista. Un editoriale

Tifare o non tifare Croazia?

10/07/2018 -  Ahmed Burić Sarajevo

Nell’atteggiamento arrogante e pseudo-coloniale della leadership croata (politica e calcistica) nei confronti della Bosnia Erzegovina vi è qualcosa di deleterio. Qualcosa che impedisce ai cittadini bosniaci di tifare Croazia senza riserve e per motivi prettamente sportivi

Turchia: danza contemporanea, l'arte invisibile

10/07/2018 -  Francesco Brusa

"Dopo il picco del 2010, in cui Istanbul fu Capitale europea della cultura, la comunità di chi in Turchia si occupa di arti performative sembra caduta nell'anonimato". Danza e Turchia contemporanea in un'intervista al coreografo Mirhan Tomasyan e alla danzatrice Duyugu Güngör, del collettivo Çıplak Ayaklar

Kosovo: la salute per beneficenza

09/07/2018 -  Valmir Mehmetaj

In Kosovo la propria vita è spesso in mano a campagne di raccolta fondi, finalizzate a garantire un sostegno finanziario a coloro che sono costretti a pagare costosi trattamenti medici. Un reportage

Albania: a tutto costume

09/07/2018 -  Adela Kolea

Alcune ora trascorse con in mano l'album di famiglia. A guardare madri, zie e cugine in costume. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Processo per l’omicidio Ćuruvija: la mano lunga dei servizi segreti

06/07/2018 -  Vuk Z. Cvijić Belgrado

A quattro anni dall’avvio del processo per l’omicidio del giornalista Slavko Ćuruvija, si teme che il tribunale voglia assolvere gli impuntati, ex membri dei servizi segreti. Il settimanale NIN ricostruisce le pressioni e ostruzioni avvenute durante il processo

Turchia, un gigantesco esperimento clandestino

06/07/2018 -  Francesco Brusa

"La Turchia come paese e noi in quanto membri della società di questo paese siamo stati sottoposti a un esperimento che prende il nome di 'Islam moderato e democrazia'". Conversazione con la scrittrice e giornalista Ece Temelkuran

Luca Rastello: dopodomani non ci sarà

06/07/2018 -  Nicole Corritore

Nel terzo anniversario della sua morte, esce per Chiarelettere un libro postumo di Luca Rastello. Giornalista e scrittore, attivista nel movimento di solidarietà italiano con le popolazioni della ex Jugoslavia in guerra, è stato anche il primo direttore della testata online 'Osservatorio Balcani'

Giornalismo in Serbia? “Divertente come un’autopsia”

05/07/2018 -  Matteo Trevisan Belgrado

Il preoccupante stato di salute dei media serbi. Intervista a tutto tondo con Slaviša Lekić, presidente dell’Associazione dei giornalisti indipendenti della Serbia (NUNS)

Invisibili: le donne albanesi nella politica macedone

05/07/2018 -  Lumi Bekiri

Nessuna donna è mai stata a capo di nessun partito albanese in Macedonia e non è andato meglio per le colleghe della comunità macedone, sono infatti solo due i casi in cui una donna ha guidato un partito

Faruk Šehić: la mia Venezia

04/07/2018 -  Faruk Šehić

Poeta e scrittore della Bosnia Erzegovina, Faruk Šehić descrive il suo arrivo a Venezia e il mescolarsi di acqua e persone in una città straordinaria

Armenia: c’è posto per le donne?

04/07/2018 -  Marilisa Lorusso

Nonostante la loro massiccia partecipazione alla Rivoluzione di velluto, in Armenia le donne continuano ad occupare le posizioni più svantaggiate nella sfera politica, nel mercato del lavoro, nell'educazione e nella sfera domestica

#MeToo: la fatica della Bosnia Erzegovina

03/07/2018 -  Ruth Tanner

In Bosnia, paura e vergogna continuano a impedire alle donne di raccontare le violenze e le molestie subite – ma ci sono deboli segnali di cambiamento

Montenegro: come lo stato tradisce l’interesse dei cittadini

03/07/2018 -  Damira Kalač Podgorica

L’Azienda elettrica del Montenegro è di recente diventata azionista di maggioranza della miniera di carbone di Pljevlja, ma a guadagnare da questa controversa acquisizione non sono stati i cittadini