Croazia - Blog Post

La guerra degli anni '90 continua ad uccidere

15/09/2015

Uno sminatore è morto, un altro è risultato gravemente ferito in un incidente avvenuto lunedì nella Croazia centrale. L'Agenzia nazionale per lo sminamento ha reso noto che stavano lavorando allo sminamento di un terreno minato nel corso del conflitto 1991-95.


Croazia e Slovenia: incontri e inimicizie

01/09/2015

Da alcuni mesi Slovenia e Croazia sono ritornate a confrontarsi sui loro contenziosi relativi alle frontiere marittime e su terraferma. La Croazia ha infatti bloccato nel luglio scorso la procedura di arbitraggio che era stata avviata tra i due paesi.


Croazia e Bosnia si preparano a una nuova “rotta balcanica”

28/08/2015

La Croazia e la Bosnia si preparano al possibile aumento degli arrivi di rifugiati una volta che l’Ungheria avrà completato la barriera sul confine con la Serbia, sconvolgendo così le rotte di migrazione.


Mare: un videoclip contro le trivellazioni in Adriatico

20/08/2015

La rete ecologista SOS za Jadran (SOS per l'Adriatico) ha ottenuto pochi giorni fa un altro importante sostegno alla propria campagna contro il progetto governativo di trivellazioni in Adriatico.


Petrolio e gas in Croazia: la corsa continua

17/06/2015

Gli ambientalisti dei paesi frontalieri – Italia e Slovenia – hanno fatto rallentare negli ultimi mesi la corsa all'oro nero nell'Adriatico ma il governo di Zagabria ha accelerato, da parte sua, i suoi piani “on-shore”, nell'est del paese.


Benvenuti all'Isola nuda

20/05/2015

Stefano Lusa, nostro corrispondente dalla Slovenia e giornalista di Radiocapodistria, ha recentemente accompagnato dodici tra diplomatici, politici e giornalisti in un viaggio della memoria verso l’Isola nuda. L'iniziativa era promossa dall'associazione “Goli Otok – Ante Zemljar” che si propone di istituire un memoriale sull’isola che fu il gulag di Tito.


Slovenia e Italia intervengono sulle trivellazioni in Adriatico

26/02/2015

Il ministero dell'Ambiente della Repubblica di Slovenia ha inoltrato ufficiale richiesta al governo croato di aprire un tavolo di consultazione transfrontaliera dedicato alla Valutazione strategica ambientale del programma di Zagabria sulle trivellazioni in Adriatico.


Trivellazioni nell'Adriatico: la parodia di un dibattito pubblico

27/01/2015

I progetti di trivellazione dell'Adriatico sono stati formalmente aperti a dibattito pubblico da parte del governo croato. Ma un vero dibattito è possibile?


Presidenziali in Croazia: vince Kolinda Grabar-Kitarović

12/01/2015

E' la prima donna alla presidenza del paese ed ha vinto con un margine risicato battendo il presidente uscente Ivo Josipović.


L'assassinio di Haines: uno shock anche in Croazia

15/09/2014

David Haines, è stato "giustiziato" da un militante dell'Is. Cooperante scozzese che aveva a lungo lavorato in Croazia, dove risiedeva dal 1999, era stato rapito in Siria nel 2013 dove lavorava per un'Ong francese. Non sono valsi a nulla gli appelli lanciati per il suo rilascio, tra i quali associazioni croate con cui aveva operato e il Rais della comunità islamica di Bosnia Erzegovina


Croazia: no al referendum “anti-cirillico”

13/08/2014

Le firme raccolte sono regolari, ma il quesito è incostituzionale ed inaccettabile. Questo il responso della Corte costituzionale croata sul cosiddetto referendum “anti-cirillico”, iniziato dai veterani dei conflitti degli anni '90.


Croazia, la prima unione civile tra due donne

13/08/2014

Marija Savić e Di Saržinski, cittadina serba la prima e cittadina croata la seconda. Vivono a Sarajevo ma hanno deciso di richiedere in Croazia l'unione civile, grazie alla nuova legge da poco entrata in vigore


Operazione Tempesta: in memoria delle vittime civili

01/08/2014

Il 4 agosto del 1995 partì l'Operazione Oluja (Tempesta) con cui l'esercito croato riconquistava le Krajine e metteva in fuga decine di migliaia di civili serbi. Vennero commesse uccisioni sommarie e crimini di guerra. Domenica 3 agosto si ricordano le vittime e gli scomparsi a Dvor su organizzazione di Documenta, Consiglio serbo di Croazia e Consiglio civile per i diritti umani


Dubrovnik, gita in funicolare

22/07/2014

Il centro storico di Dubrovnik visto dall'alto della "Žičara Srđ", la funicolare che connette il centro abitato all'altura che domina la "Perla dell'Adriatico". Costruita nel 1969, la funicolare di Dubrovnik è stata distrutta durante le guerre degli anni '90 e riaperta nel luglio del 2010.


Croazia: via libera alle unioni civili per le coppie omosessuali

16/07/2014

Con 89 voti a favore il Sabor (Parlamento) croato ha approvato la legge sull'unione civile tra persone dello stesso sesso. Da ora le coppie omosessuali acquisiscono pari diritti alle coppie dello stesso sesso, eccetto l'adozione


Serbia e Croazia, accusa e controaccusa di genocidio

03/03/2014

Iniziato oggi il processo presso la Corte di giustizia internazionale dell’Aja che prenderà in esame le reciproche accuse di genocidio tra Croazia e Serbia


Croazia: le firme contro il cirillico

19/12/2013

Il Comitato per la difesa di Vukovar ha consegnato al parlamento 632.165 firme. Viene chiesto un referendum per cambiare la legge che riconosce alle minoranze che superano il 30 per cento della popolazione, il diritto all'uso della propria lingua e del proprio alfabeto


La Fifa punisce Šimunić

17/12/2013

"Za Dom spremni!", il saluto fascista urlato al microfono alla fine della partita decisiva per la qualificazione croata ai mondiali 2014, costa caro al calciatore Šimunić. La Fifa infatti lo sospende per dieci partite, a partire dalla prima che la Croazia giocherà il prossimo 12 giugno contro la nazionale brasiliana.


Croazia, matrimonio ortodosso

02/12/2013

In Croazia, con un'affluenza del 38%, è passato il voto a favore della definizione del matrimonio come unione tra uomo e donna.


Croazia: il calcio alla memoria

26/11/2013

Josip Šimunić, difensore della nazionale croata, è stato punito con 25.000 kune di multa dalla Procura di Stato per il suo urlo fascista scandito alla fine della partita contro l'Islanda.


Šimunić: Per la Patria, pronti!

21/11/2013

La Croazia vince 2 a 0 contro l'Islanda e si classifica per i mondiali Brasile 2014. A fine partita il difensore Josip Šimunić al microfono urla più volte alla folla "Za Dom, spremni!" (Per la Patria, pronti!) il motto ustascia dell'NDH, lo stato fantoccio creato da Ante Pavelić nel 1941 sostenuto da Hitler e Mussolini


Croazia: ottobre, il mese contadino

14/10/2013

L'autunno è la stagione della raccolta. Anche in Croazia. Chi la visita in questo periodo potrà perdersi in un'apoteosi di castagne, olive e tartufi.


Per la Croazia, i serbi fuggiti non sono più rifugiati

27/09/2013

Ritirare ai cittadini di etnia serba fuggiti negli anni del conflitto (1991-95) lo status di rifugiati. Questa la richiesta fatta a Ginevra, presso l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR), dalla delegazione della Croazia. Motivazione: visti gli anni trascorsi dalla guerra, le persone fuggite allora hanno avuto tutto il tempo e il modo di scegliere dove voler vivere.


Agire, reagire, decidere

10/09/2013

Il Parlamento europeo inizia oggi, 10 settembre, la campagna di sensibilizzazione e informazione sulle prossime elezioni del maggio 2014.


Tensione a Vukovar

02/09/2013

Alcune decine di veterani di guerra croati hanno distrutto i cartelli bilingue (latino e cirillico) introdotti questa mattina in città dall'amministrazione.


Addio a Mirko Kovač

20/08/2013

Si è spento ieri a Rovigno uno dei più grandi scrittori dell’area jugoslava, noto per le sue posizioni fortemente contrarie al nazionalismo.


In viaggio verso la Croazia d'Europa

26/06/2013

Lunedì pomeriggio. Viaggio verso Fiume, attraversando la Slovenia sulla strada che dal confine italiano di Pese arriva alle porte della Croazia, paese per pochi giorni ancora fuori dall'Ue. Un avvicinamento silenzioso, nell'assenza totale di traffico e immersa nel bellissimo paesaggio di questa parte d'Istria, verso la nuova apertura europea.


Amministrative in Croazia: l’SDP rimonta, ma Zagabria resta a Bandić

03/06/2013

Al ballottaggio per le amministrative, tenutosi domenica 2 giugno, i socialdemocratici del premier Milanović conquistano le principali città della Croazia, eccetto la capitale che resta in mano al sindaco uscente Milan Bandić.


L'ombra di Tuđman sulla condanna ai vertici della Herceg Bosna

29/05/2013

111 anni di reclusione per i leader politici e militari croati della Herceg Bosna. Si tratta della pena complessiva a seguito della sentenza di primo grado espressa oggi dal Tribunale penale internazionale per crimini nella ex Jugoslavia (TPI).


Anche la Croazia affondata dai titoloni

29/05/2013

Una campagna stampa contro la Croazia? È quello che si chiede il portale in bosniaco della Deutsche Welle.