Difendere il diritto alla libertà di informazione e promuovere il dibattito pubblico transnazionale sulle violazioni registrate nell'Unione europea, nei paesi dell'allargamento e del partenariato orientale sono gli obiettivi del Centro europeo per la libertà dei media (European Centre for Press and Media Freedom - ECPMF), di cui OBC Transeuropa è tra i soci fondatori.

Tra i servizi garantiti da OBCT a ECPMF rientrano lo sviluppo e la cura del Resource Centre on Media Freedom in Europe e un costante lavoro di informazione e approfondimento su temi chiave per le democrazia europea, in rete con numerosi media partner in Italia e nel sud-est Europa. 

 

 

I nostri materiali in tema di giornalismo e media

Serbia: la concessione delle licenze televisive nazionali dimostra la mancanza di pluralismo dei mezzi d’informazione

Maria Francesca Rita | 9/8/2022

Il rinnovo della concessione di quattro licenze tv con copertura nazionale a media filogovernativi che più volte in passato hanno violato i codici deontologici e professionali minaccia la libertà e l’indipendenza della stampa in Serbia 

Fažana Media Fest 2022: le donne e i media

9/8/2022

Riparte il Fažana Media Fest, giunto ormai alla sua quarta edizione. Un appuntamento annuale di discussione su temi importanti che riguardano il giornalismo e la società in cui viviamo.

Minacce alla Fondazione Luchetta, solidarietà di giornalisti ed associazioni

Redazione | 26/7/2022

Scritte minatorie sono apparse il 23 luglio sul muro del Centro di raccolta "Elide" di Trieste gestito dalla Fondazione Luchetta Ota D’Angelo Hrovatin. OBC Transeuropa insieme a Articolo 21 Fvg, Assostampa Fvg, Leali delle Notizie, Ordine dei giornalisti e Ucsi Fvg, esprime "sconcerto e preoccupazione per quanto accaduto"

Russia: rischia di essere obbligato alla chiusura il sindacato indipendente dei giornalisti JMWU

Maria Francesca Rita | 12/7/2022

La Federazione europea dei giornalisti (EFJ) e la Federazione internazionale dei giornalisti (IFJ) condannano la decisione delle autorità russe di chiudere il sindacato russo indipendente dei giornalisti JMWU

MEDIA Contro le SLAPP, querele bavaglio, servono sinergie e formazione

Paola Rosà | 8/7/2022

L'avvocato esperto di media Andrea Di Pietro commenta positivamente il pacchetto anti-SLAPP della Commissione Europea e sostiene la necessità di promuovere eventuali iniziative di formazione destinate agli operatori della giustizia, per riconoscere e combattere le cause vessatorie che minaccino la libertà di espressione e il diritto dei cittadini a partecipare al dibattito pubblico

Omicidio di Daphne Caruana Galizia: uno degli autori materiali confessa la sua colpevolezza alla Reuters

7/7/2022

George Degiorgio, l’uomo accusato di aver fatto esplodere l’autobomba che ha ucciso la giornalista maltese Daphne Caruana Galizia il 16 ottobre del 2017, ha recentemente ammesso - durante un’intervista rilasciata alla Reuters - di aver effettivamente compiuto il gesto.

La giornalista Maria Ponomarenko dal carcere all'ospedale psichiatrico

5/7/2022

Aveva scritto dell'attacco sul teatro di Mariupol in Ucraina, raccontando dei civili sterminati e per questo ad aprile era stata arrestata e detenuta a San Pietroburgo. Ora la giornalista russa Maria Ponomarenko è stata trasferita in un ospedale psichiatrico in Siberia

INTERVISTA Maja Sever, la prima donna alla guida della EFJ

Zagabria | Giovanni Vale | 1/7/2022

Risolvere in fretta la questione economica relativa ai giornalisti, spingere più a fondo sulle SLAPP, le querele bavaglio, usare gli strumenti dello stato di diritto per migliorare le condizioni dei media. Sono queste le parole chiave di Maja Sever, la prima donna a guidare la Federazione europea dei giornalisti (EFJ)

Romania: ancora nessun risultato nelle indagini sul caso di Emilia Șercan

Maria Francesca Rita | 29/6/2022

Abbiamo firmato una lettera rivolta alle autorità romene per richiedere trasparenza e tempestività nelle indagini sul caso della giornalista Emilia Șercan

Congresso EFJ, direttivo al femminile e presidente Maja Sever

16/6/2022

Dal congresso della Federazione europea dei giornalisti, tenutasi in Turchia pochi giorni fa, esce un nuovo direttivo a maggioranza femminile. Per la prima volta eletta una presidente donna, la croata Maja Sever. Riconfermata l'italiana Anna Del Freo, segretaria aggiunta della Fnsi. Il congresso ha approvato varie mozioni sulla libertà di espressione, tra cui quelle sulle Slapps, le querele bavaglio. Espressa anche una netta solidarietà a Julian Assange

MEDIA Grecia: la libertà dei media si limita anche rendendo reato le "fake news"

Salonicco | Mary Drosopoulos | 1/6/2022

Come evidenziato dall'ultimo report di Reporter senza frontiere, in Grecia la libertà di stampa è oggi in grande sofferenza. Una situazione che affonda le radici anche nell'irrisolto quadro normativo

Italia: il consorzio MFRR chiede le scuse della DIA per la perquisizione a Report

27/5/2022

Esprimono seria preoccupazione per l’accaduto e invitano la Direzione investigativa antimafia a rispettare in futuro i principi della libertà di stampa tra cui la riservatezza delle fonti e il segreto professionale: i partner del Media Freedom Rapid Response, MFRR, reagiscono con fermezza alla notizia delle perquisizioni subite dalla redazione di Report e da Paolo Mondani a casa sua

CRONACA Georgia, direttore tv in carcere

Marilisa Lorusso | 24/5/2022

La scorsa settimana Nikolos Gvaramia, direttore e co-proprietario della tv Mtavari Arkhi, principale canale di opposizione, è stato arrestato e condannato a 3 anni e mezzo di reclusione a causa di ammanchi aziendali. Per l’Ombudsperson e per diverse ong si tratta di un processo politico

Chi ha paura dei giornalisti? La pubblicazione del report sulla Missione Italia MFRR

Un incontro online tra i delegati del Media Freedom Rapid Response, una funzionaria della Commissione Europea e diversi soggetti italiani, FNSI, Articolo 21, Ordine dei Giornalisti, nonché giornalisti quali Mimmo Rubio, Antonella Napoli, Giulia Merlo di Domani e Danilo Paolini di Avvenire

Al via la terza edizione del Media Freedom Rapid Response

19/5/2022

Il consorzio Media Freedom Rapid Response, costituito da European Centre for Press and Media Freedom (ECPMF), ARTICLE 19 Europe, Federazione Europea dei Giornalisti (EFJ), Free Press Unlimited (FPU), International Press Institute (IPI) e Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa (OBC Transeuropa), ha ottenuto un nuovo finanziamento dalla Commissione europea per proseguire per i prossimi diciotto mesi nel lavoro di difesa e supporto alla libertà di stampa nell'Unione europea, nei paesi candidati e in Ucraina

MEDIA Media e sorveglianza, lo scandalo Predator scuote la Grecia

Atene | Alessio Giussani | 19/5/2022

Mentre la Grecia perde ben 38 posizioni rispetto al 2021 nella classifica annuale di Reporter Senza Frontiere, l'opinione pubblica viene a sapere del caso di sorveglianza del giornalista investigativo Thanasis Koukakis. Lo spyware usato si chiama Predator e ancora non è chiaro chi ci sia dietro

Una piattaforma per l'accesso rapido e sistematico a una collezione di risorse in continua espansione su libertà e pluralismo dei media in Europa. Sei giornalista, un esperto di media o un'organizzazione del settore e conosci pubblicazioni o servizi che meriterebbero visibilità? Accedi alla sezione Crowdsourcing  e aiutaci a renderli consultabili all'interno del Resource Centre


 

 

 

 

 

 

 

 

Wiki4MediaFreedom  mira a diffondere conoscenza su un aspetto cruciale per le nostre società e democrazie, arricchendo i contenuti di Wikipedia. Unisciti a noi e contribuisci anche tu alla più grande enciclopedia online per tutelare il diritto di tutti a un'informazione libera e di qualità!

Lanciata nel 2014 insieme a OBCT, continua la mappatura delle limitazioni alla libertà d'informazione in Europa svolta da Index on Censorship, European Federation of Journalists e Reporters Without Borders. Se conosci casi di violazione o hai subito direttamente pressioni, segnala il tuo caso a Mapping Media Freedom

 

24 Vesti  Macedonia- Prima tv all news in Macedonia e portale di informazione online
Archivio degli articoli
Beta  Serbia- Tra le principali agenzie stampa in Serbia
Archivio degli articoli
Bianet  Turchia- Agenzia stampa indipendente, attenta ai temi legati alla società civile
Archivio degli articoli
Courrier des Balkans  Francia- Il principale portale francofono sul sud-est Europa
Archivio degli articoli
Dilema Veche  Romania- Il principale settimanale in Romania ad occuparsi di cultura e società. Ha una versione cartacea ed una on-line
Archivio degli articoli
H-Alter  Croazia- Portale indipendente di informazione on-line. Fin dalla sua fondazione si occupa molto di società civile e partecipazione
Archivio degli articoli
MediaCentar  Bosnia Erzegovina - Centro il giornalismo indipendente con sede a Sarajevo
Archivio degli articoli
Mediapool  Bulgaria- Fondato nel 2001, è stato il primo portale on-line di informazione in Bulgaria
Archivio degli articoli
Kosovo 2.0 Kosovo - Magazine online nato nel 2010 che coinvolge in particolare giovani professionisti dell'informazione. Pubblica in albanese, inglese e serbo
Archivio degli articoli
Radio Popolare  Italia- Ha sede a Milano e la sua colonna dorsale è l'informazione. E' sia una radio che un network di 17 importanti radio locali italiane che coprono città come Roma, Firenze, Torino, Venezia
Archivio degli articoli
Radio Študent  Slovenia - La prima tra le radio indipendenti in Europa
Archivio degli articoli
Shqiptarja  Albania - Gruppo di media indipendenti con sede a Tirana
Archivio degli articoli
Athens Live  Grecia- Media indipendente pubblica storie, notizie e immagini provenienti da Atene e da tutta la Grecia
Archivio degli articoli
Vijesti  Montenegro- Il principale quotidiano del Montenegro. Ha una versione cartacea ed on-line. Ha iniziato a pubblicare nel 1997
Archivio degli articoli

 

Dal 2015 al 2016 ha partecipato al network anche:

The Press Project  Grecia- Portale di informazione quotidiana on-line sulla Grecia. Specializzato in approfondimenti ed analisi
Archivio deg

Il progetto European Centre for Press and Media Freedom è cofinanziato dalla Commissione Europea