Articoli di Redazione

E-government in Bosnia Erzegovina: un'occasione da cogliere

19/01/2021 -  Davide Sighele

L'e-government è il presente ed è un'occasione, anche per il sud-est Europa, di garantire più trasparenza, più diritti e più democrazia. Risparmiando risorse. Un'intervista

L’equilibrismo tra Mosca e Bruxelles e la mancata svolta di Aleksandar Vučić

19/01/2021 -  Sonia Bianconi

È stato più volte presentato come colui che poteva traghettare la Serbia verso l'Ue, voltando le spalle a Mosca. Una tesi di laurea analizza la politica estera serba alla luce della figura dell'attuale presidente serbo Aleksandar Vučić

Lungo il Danubio in bicicletta

18/01/2021 -  Diego Zandel

A due ruote dal Mare del Nord sino a Belgrado, seguendo, a partire da Vienna, il corso del Danubio. Un viaggio raccontato da Enrico Brizzi in "Buone notizie dal Vecchio Mondo". Una recensione

Migranti: Bosnia Erzegovina, lager d'Europa

15/01/2021 -  Omer Karabeg

Qual è la situazione dei campi per migranti in Bosnia Erzegovina? E perché in Republika Srpska non ci sono campi per migranti? Ne parlano in questa doppia intervista, condotta da Omer Karabeg, due giornalisti: Nidžara Ahmetašević da Sarajevo e Dragan Bursać da Banja Luka

Mediterranea e RiVolti ai Balcani presentano il Dossier Rotta balcanica

15/01/2021

Domani, 16 gennaio, dal ponte della nave di soccorso Mar Jonio, la rete RiVolti ai Balcani e Mediterranea Saving Humans presentano il dossier “La rotta balcanica. I migranti senza diritti nel cuore dell’Europa”. Intervento di Alessandro Metz, armatore sociale di Mediterranea e di diversi rappresentanti della rete RiVolti ai Balcani, in diretta Facebook

Georgia: Ivanishvili esce dalla politica, forse

15/01/2021 -  Marilisa Lorusso

È la seconda volta che il leader di Sogno georgiano, l'oligarca Bidzina Ivanishvili, dichiara di volersi ritirare dalla scena politica. Gli analisti restano scettici su un un suo ritiro effettivo, anche perché il partito è una sorta di sua promanazione

Ethos: la Turchia si guarda allo specchio

14/01/2021 -  Filippo Cicciù Istanbul

La serie tv turca "Ethos" (Bir Başkadır), lanciata da Netflix, sta raccogliendo un enorme successo in Turchia, ma anche all'estero. Attraverso i personaggi complessi che la animano, il paese si guarda allo specchio, sospeso sul fossato invisibile che separa la parte religiosa della società dai beyaz türkler, i turchi “bianchi” occidentalizzati e laici

Un trentino, maestro di ćevapi

14/01/2021 -  Edvard Cucek

Giovanni Clazzer, trentino di Bosnia, è l'"inventore" dei ćevapi di Banja Luka. La sua storia

Le Kosovo Specialist Chambers e lo Specialist Prosecutor’s Office: origine, sviluppi e prospettive di un tribunale misto

14/01/2021 -  Benedetta Arrighini

Una tesi di laurea in cui viene analizzata la struttura del tribunale speciale per i crimini dell'Uçk, mettendone in luce potenzialità e criticità

Di chi è il Kosovo?

13/01/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

Una polemica costruita ad arte ha messo in conflitto il vescovo della Chiesa serba ortodossa Grigorije e il presidente della SANU - Accademia serba delle scienze e delle arti - Vladmir Kostić. La serie di equivoci ha fatto emergere un nervo scoperto dell’opinione pubblica serba

Radio Študent, lotta per la sopravvivenza

13/01/2021 -  Davide Sighele

In una situazione già resa incerta dalla pandemia l'Organizzazione studentesca dell'Università di Lubiana - ŠOU - ha ritirato ogni finanziamento alla propria Radio Študent. Vogliono zittire una voce libera, denuncia chi la anima

3mesiDI: Turchia, la crisi diventa routine

12/01/2021 -  Filippo Cicciù

Recentemente il presidente turco Erdoğan ha affermato che la Turchia ha come priorità l'avvicinamento all’Unione europea. I fatti degli ultimi tre mesi dimostrano tutto il contrario

ESCLUSIVA

L'Adriatico in ferrovia: da Ancona a Pescara

12/01/2021 -  Fabio Fiori

La seconda puntata di un viaggio in treno con lo sguardo puntato dritto sull'Adriatico. Proseguiamo l'esplorazione di un mare che, negli anni '60 dell'800, ritornò ad essere, grazie a strade ferrate, i grandi trafori alpini e l'apertura del Canale di Suez al centro degli interessi commerciali internazionali

Serbia, ennesimo scandalo intercettazioni

11/01/2021 -  Antonela Riha Belgrado

Le cittadine e i cittadini della Serbia hanno iniziato il nuovo anno con l’ennesimo scandalo. Oggetto di supposte intercettazioni illegali sarebbe stato il presidente Aleksandar Vučić, il quale ha subito puntato il dito contro “un soggetto esterno”

Trieste Film Festival: si parte con Underground

11/01/2021 -  Nicola Falcinella

Dal prossimo 21 al 30 gennaio, tutto online, la 32esima edizione del Trieste Film Festival. Il premio Eastern Star Award sarà assegnato a Miki Manojlović. Per il sesto anno consecutivo verrà consegnato, ad uno dei dieci documentari in concorso, il premio OBC Transeuropa

Rotta balcanica: la de-umanizzazione e la realtà del confine

08/01/2021 -  Rossana Conti

Una tesi di master che pone l'attenzione sulla costruzione dei significati relativamente alla “rotta balcanica" tra Bosnia Erzegovina e Croazia

Ciò che c'è da sapere sul sisma in Croazia

08/01/2021 -  Dimša Lovpar

Due violenti terremoti hanno colpito la Croazia nel 2020. Scosse di assestamento si susseguono nella regione di Petrinja dal 28 dicembre. Il paese è ad alto rischio sismico, come tutti i Balcani. Un'intervista alla sismologa Snježana Markušić

L'Istria che bussa alle porte

08/01/2021 -  Veronica Tosetti

Lingua, cibo, paesaggio sono - secondo Paolo Rumiz - gli elementi costitutivi dell’ethnos, che si contrappone al concetto moderno di stato-nazione: un popolo che si riconosce in un luogo attraverso le proprie caratteristiche peculiari ma che non sono fisse, al contrario sono in continuo divenire

Il diritto di accesso all’informazione ambientale in Montenegro: il caso dell’autostrada Bar-Boljare

07/01/2021 -  Francesca Bertin

Una tesi di laurea sul diritto della popolazione a essere informata sull’impatto ambientale della costruzione dell’autostrada Bar-Boljare in Montenegro

Kosovo: nidi e scuole dell’infanzia non sono ancora una priorità

07/01/2021 -  Arta Berisha

Non tutti i comuni del Kosovo hanno una propria scuola dell’infanzia e le risorse pubbliche investite nel settore sono minime. Ma alla Facoltà di Scienze della formazione di Pristina si lavora per formare insegnanti che mettano al centro le esigenze dei bambini. Un’intervista