Articoli di Redazione

Croazia: le pericolose allusioni di un ministro

28/05/2020 -  Giovanni Vale Zagabria

Ancora una volta, e in un paese dell’Ue, i giornalisti si trovano sotto attacco. Il ministro dell’Ambiente croato Tomislav Ćorić scredita il giornalista Hrvoje Krešić citando conversazioni private di quest’ultimo. Sconcerto nelle associazioni di difesa dei giornalisti

Montenegro: le libertà pubbliche ai tempi del coronavirus

28/05/2020 -  Milena Perović Korać Podgorica

Come riappropriarsi delle libertà pubbliche sospese durante l'epidemia di coronavirus? È il compito che attende i media e la società civile del Montenegro. Intervista

Laura Kövesi, la Cedu e la procura europea

27/05/2020 -  Anita Bernacchia

Ad inizi di maggio la Corte Europea dei Diritti dell’Uomo (Cedu) ha condannato la Romania sul caso dell'ex procuratrice capo Kövesi. Un importante precedente, ha commentato quest'ultima, a tutela dell'amministrazione della giustizia nei paesi Ue

Turchia: utopia femminista e rock’n’roll nello spazio

26/05/2020 -  Kenan Behzat Sharpe

Il testo e il videoclip İstikrarlı Hayal Hakikattir (Il sogno insistente è realtà) - singolo della musicista Gaye Su Akyol - sono uno psichedelico e coraggioso manifesto politico

Selim Bešlagić: "Non fuggire dalla politica"

25/05/2020 -  Alfredo Sasso

Selim Bešlagić, già sindaco di Tuzla durante la guerra degli anni '90, venne accusato di crimini di guerra dalla magistratura serba ed è stato oggetto di un mandato di cattura dell'interpol recentemente revocato. Punto di riferimento per l'attivismo civico, l'ex sindaco ci parla della Bosnia oggi, dei giovani e la politica e della sua città

Grecia: una nuova legge autorizza la ricerca di idrocarburi nelle aree Natura 2000

25/05/2020 -  Marina Rafenberg Atene

La nuova legge di “riforma della legislazione ambientale”, votata lo scorso 5 maggio dal parlamento greco, è riuscita a raccogliere la contrarietà dell'intera opposizione e di numerose ong ambientaliste

Il villaggio sommerso dalla Neretva

22/05/2020 -  Marco Ranocchiari

Lisičići, a metà strada tra Mostar e Sarajevo, fu sommerso da un lago artificiale negli anni Cinquanta. Dopo quasi settant'anni, gli abitanti attendono ancora giustizia. Intanto il villaggio è rinato, e il lago è diventato il suo migliore alleato

Migranti: chi tace sulla violenza che subiscono è connivente

22/05/2020 -  Ivana Perić

Nidžara Ahmetašević è una giornalista ma anche attivista da anni impegnata nel fornire assistenza ai rifugiati e ai migranti in Bosnia Erzegovina e in altri paesi della regione, e nel denunciare le violenze su di loro perpetrate. Nell'intervista racconta di alcuni fatti accaduti di recente

Kosovo e COVID19: ricadute e opportunità per l'economia

21/05/2020 -  Arta Berisha Pristina

L'epidemia di COVID19 ha avuto pesanti effetti sull'economia kosovara e rischia di condizionare pesantemente molti settori anche in futuro. C'è però chi vede anche opportunità da cogliere nel mondo post-coronavirus

Ue: sempre di meno, sempre più anziani

21/05/2020 -  Miriam Santoro

Una raccolta di dati dell’EPRS delinea il futuro demografico dell’UE. Nel 2080, se si manterranno i trend attuali, scenderemo dai 513,5 milioni attuali a 504,5. E non si fermerà l'emorragia di popolazione dalla campagne. Uno sguardo che dalla situazione globale arriva al sud-est Europa

COVID diplomacy, la Turchia rilancia nei Balcani

20/05/2020 -  Filippo Cicciù Istanbul

Con lo scoppio dell'epidemia di coronavirus, la Turchia invece di rallentare ha rilanciato la propria azione diplomatica, soprattutto nei Balcani, lungo il solco della visione "neo-ottomana" lanciata negli anni scorsi dalla visione di Ahmet Davutoğlu

I greci d'Albania e i nazionalismi anti-europei

20/05/2020 -  Ylber Marku

È un tema spesso controverso e molto politicizzato quello della minoranza greca nel sud dell'Albania. Il punto di vista di uno storico

Sarajevo, la messa per Bleiburg

19/05/2020 -  Ahmed Burić Sarajevo

Il 16 maggio si è tenuta nella capitale della Bosnia Erzegovina una messa, officiata dal cardinale Vinko Puljić, per la commemorazione delle vittime del massacro di Bleiburg. Centinaia di sarajevesi sono scesi in piazza in nome dell'antifascismo e per denunciare la commistione tra chiesa e politica

Croazia: dopo il virus le elezioni

19/05/2020 -  Giovanni Vale Zagabria

Superata la prima fase della crisi pandemica Zagabria va al voto per le politiche, in anticipo rispetto alla naturale fine della legislatura prevista per quest'autunno. L'opposizione accusa l'esecutivo di aver accelerato sulla data per mero calcolo politico

Albania: la fine di un teatro

18/05/2020 -  Gentiola Madhi

Nel pieno del COVID-19, durante le rigide misure anti-pandemia, il governo a guida socialista ha messo in scena l'ultimo drammatico atto dello scontro di potere attorno alla demolizione del Teatro Nazionale. A farne le spese, la democrazia nel paese

Montenegro: governo e opposizione giocano la carta del nazionalismo

18/05/2020 -  Biljana MatijaševićBiljana Nikolić

In Montenegro la scorsa settimana una celebrazione religiosa, in violazione delle disposizioni per contrastare la pandemia di Coronavirus, è sfociata nel fermo dei sacerdoti e in un successivo conflitto aperto tra cittadini e polizia. Parte dell'opposizione ha sfruttato il fatto per alimentare lo scontro

Georgia: dibattito politico, elezioni e Covid 19

18/05/2020 -  Filippo Rosin

Il 31 ottobre la Georgia dovrebbe andare al voto per rinnovare il parlamento. C'è chi teme che il governo in carica utilizzi strumentalmente la crisi sanitaria in atto per posticipare le elezioni e la riforma del sistema elettorale concordata con l'opposizione

Da Tbilisi con livore: la scena punk georgiana

15/05/2020 -  Onnik James Krikorian Tbilisi

Un bordello trasformato in sala prove: è una delle immagini che ben descrive la scena punk georgiana degli ultimi 30 anni. Un reportage tra gli adolescenti fan di punk e metal con foto, video e un teaser di un documentario in via di realizzazione

Summit di Zagabria: l'allargamento in teleconferenza

14/05/2020 -  Giovanni Vale

Il 6 maggio 2020 si è tenuto a vent’anni di distanza dal primo incontro tra Unione europea e Balcani occidentali, svoltosi proprio nella capitale croata all’epoca della Commissione Prodi, un nuovo vertice. Depotenziato dal Covid19

Mafia nei Balcani, tra omicidi e collusioni col potere politico

13/05/2020 -  Stevan DojčinovićBojana JovanovićDejan MilovacSvetlana Đokić

Due clan montenegrini, quello di Škaljari e quello di Kavač, con forti influenze nel sottobosco criminale dei Balcani sono in guerra. Una corposa e dettagliata inchiesta, svolta da giornalisti di varie testate, ha messo a nudo la fitta rete di intrecci tra potere politico, polizia e criminalità