Ambiente

Dalle montagne del nord dell'Albania a Bruxelles

13/06/2019 -  Samantha Lanzi

Il progetto WOMEN - Women of the Mountains Empowerment Network – a cui anche OBCT/CCI ha dato il proprio contributo, è stato selezionato dall’Unione europea per essere presentato come buona pratica agli European Development Days il 18 e 19 giugno a Bruxelles

Il ritorno

05/06/2019

Gjimi ha lasciato le sue montagne da ragazzo, assieme ai genitori. Ma sia a Tirana che lontano dall'Albania ha trovato solo fatica e sfruttamento. Ed ha deciso, con coraggio, di tornare nella sua terra d'origine

Agricoltura biologica in Albania, un potenziale inespresso

03/06/2019 -  Francesco Martino

L’Albania ha tutte le potenzialità per sviluppare con successo l’agricoltura biologica, ma il settore ha bisogno di interventi strutturali e sostenibili. Ne abbiamo parlato con il professor Enver Isufi, direttore dell’Istituto per l’Agricoltura biologica di Durazzo

L'odore del mare

31/05/2019 -  Davide Sighele

La grande scoperta a portata di tutti, grazie alla lentezza e l'attenzione del camminare. Un libro in cui si assapora pienamente l'Adriatico e le altre sponde del Mediterraneo

Hasankeyf: l’acqua alla gola

29/05/2019 -  Francesco Brusa

Nel mese di giugno diverrà operativa in Turchia la diga Ilisu. Spariranno per sempre sott'acqua un centinaio di villaggi. Tra questi anche il simbolo di questo disastro sociale ed ambientale, la città di Hasankeyf e le sue millenarie architetture. Un reportage

Le elezioni ai tempi dei social media

Alcuni scatti dal Workshop "Elezioni europee, micro-targeting che fare?", svoltosi a Roma il 14 maggio 2019.

L'Albania e il Made with Italy, il marchio etico di una relazione forte

17/05/2019 -  Davide Sighele

Ad EXCO 2019, la fiera della della cooperazione internazionale, è stato presentato il marchio etico "Made with Italy", per la crescita e valorizzazione delle comunità rurali albanesi. Abbiamo intervistato Nino Merola, direttore dell'Agenzia della cooperazione italiana a Tirana

Croazia, sopravvivere al turismo

16/05/2019 -  Giovanni Vale Zagabria

Da sempre considerato come un'importante risorsa economica, oggi il turismo di massa rischia di creare gravi squilibri. Per farvi fronte in Croazia qualcuno ha iniziato a pensare di "Procedere con cautela"

Uranio impoverito: storia infinita

10/05/2019

Nei bombardamenti della Nato sui Balcani nel 1995 e 1999 sono stati usati proiettili all'uranio impoverito (DU). Da allora sono 366 i militari italiani deceduti e 7.500 i malati, a seguito dell'esposizione al DU. E i civili? L'analisi di Nicole Corritore di OBCT (9 maggio 2019)

Albania: a scuola di agricoltura

08/05/2019 -  Francesco Martino Bushat

La scuola professionale “Ndre Mjeda” di Bushat, piccolo centro della municipalità di Vau i Dejës, è un’istituzione importante per lo sviluppo agricolo non solo del comune che la ospita, ma per l’intera regione del nord d’Albania. Abbiamo intervistato il direttore, Ruzhdi Kapidanja

Balcani: le api minacciate dall'uso di pesticidi vietati

07/05/2019 -  Jaklina NaumovskiNikola Radić

Sono molti anni che gli apicoltori della regione sono inquieti. Il numero delle api è in continua discesa e questo causa, di conseguenza, un calo di produzione del miele

Bulgaria: corsa contro il tempo per salvare la gola di Kresna

19/04/2019 -  Marco Ranocchiari

L'autostrada che dovrebbe collegare Sofia a Salonicco, passando per una delle più preziose aree protette della Bulgaria, continua a dividere. Le speranze degli ambientalisti stanno svanendo

Montenegro: le grandi navi mettono a rischio le Bocche di Cattaro

03/04/2019 -  Matija Otašević

Un'inchiesta svolta dal Balkan Investigative Reporting Network (BIRN) e dal Centro per il giornalismo investigativo del Montenegro (CIN-CG) mette in luce i danni ambientali delle navi da crociera sul fragile ecosistema della baia di Kotor

Romania: i cementifici ed il business dell’importazione dei rifiuti

27/03/2019 -  OCCRP

È un immenso scandalo sanitario ed ambientale quello che minaccia la Romania. I cementifici del paese bruciano rifiuti, spesso importati dall’estero, tra cui vi sarebbero sostanze illegali. Il tutto a spese dei cittadini che si trovano a vivere nel mezzo di fumi tossici. Un'inchiesta dell’Organized Crime and Corruption Reporting Project (OCCRP)

Il carbone soffoca i Balcani occidentali (e l'Europa)

26/03/2019 -  Maria Giulia Anceschi*

Il 25% dell'inquinamento su tutto il continente europeo legato alle centrali a carbone sarebbe causato da sole due centrali, una in Serbia e l'altra in Bosnia Erzegovina. L'allarme lanciato in un recente rapporto

15 marzo 2019

Gli studenti di Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Kosovo, Moldavia, Macedonia del Nord, Romania e Slovenia si uniscono oggi allo sciopero per il clima denominato “Venerdì per il futuro” che si svolge in oltre 100 paesi nel mondo.


14 marzo 2019

Un progetto dell'università autonoma di Barcellona elenca tutte le zone, nel mondo, in cui le popolazioni si organizzano a difesa del territorio.


Serbia: l'urbicidio di Novi Sad

12/03/2019 -  Miloš Perović

In tre decenni Novi Sad ha visto la sua popolazione aumentare del 50%, un fenomeno eccezionale nella Serbia di oggi. Come conseguenza vi è stata una colata di cemento sulla città

Bosnia Erzegovina, i fiumi sotto assedio

01/03/2019 -  Marco Ranocchiari

La Bosnia Erzegovina e le iniziative dei suoi cittadini in difesa delle risorse naturali e dei suoi corsi d'acqua

Le città croate non si preoccupano del cambiamento climatico

20/02/2019 -  Ana KuzmanićIvana Perić

Un'inchiesta del portale H-Alter mette in luce lo scarso interesse delle autorità locali per l’aumento delle temperature medie. Fa eccezione la città di Pola, che osserva l'impatto del cambiamento climatico sulla vita delle persone

Montenegro: l'autostrada che ferisce il fiume Tara

14/02/2019 -  Zoran Radulović

Il cantiere di una nuova autostrada che collegherà la Serbia alla costa montenegrina sta distruggendo il canyon della Tara. A nulla vale che sia classificato come patrimonio dell'Unesco

Sguardi adriatici: Fiume

12/02/2019 -  Fabio Fiori

L'appartenenza non ha niente a che fare con l'identità, il luogo di nascita è solo il porto di partenza. Ed è questo che impersona Fiume. Continua la nostra esplorazione dell'Adriatico, mare che accomuna

Un'Europa sempre meno fertile

01/02/2019 -  Marta Gatti

Il suolo svolge funzioni delicate e cruciali, ma si trova sempre più sotto minaccia: oltre all’erosione e all’inquinamento, in molte zone d’Europa sta aumentando la copertura artificiale dei terreni. Ma è ancora possibile ridurre il consumo di suolo

Bulgaria: sci e speculazione

30/01/2019 -  Marco Ranocchiari

La corte suprema di Sofia si è pronunciata contro un contestato progetto di ampliamento del comprensorio sciistico di Bansko, all'interno del sito Unesco dei monti Pirin

Il ritorno dell’orso sulle Alpi

22/01/2019 -  Laura Pes

Nell'immaginario collettivo l'orso è tra gli animali selvatici con cui l'uomo si è confrontato di più nel corso della storia. Dopo lo sterminio di questo grande mammifero, la sua reintroduzione in diversi paesi europei ha suscitato entusiasmo ma anche perplessità

Inquinamento a Sarajevo, intervista a Anes Podić

16/01/2019 -  Alfredo Sasso Sarajevo

Lo scorso dicembre Sarajevo è stata la capitale più inquinata al mondo. Quali sono i fattori principali di inquinamento della capitale bosniaca? Ce lo spiega in questa intervista Anes Podić, coordinatore di Eko Akcija

Sofia, inquinamento capitale

14/01/2019 -  Francesco Martino Sofia

Nonostante alcuni timidi segnali positivi, Sofia rimane una delle capitali con l'aria più inquinata d'Europa. Un problema aggravato dalla lentezza con cui le istituzioni cittadine hanno preso coscienza della gravità della situazione

Il gas di Cipro: benedizione o maledizione?

14/01/2019 -  Chloé Emmanouilidis

Da quando una delle più importanti riserve di gas naturale al mondo è stata scoperta al largo di Cipro, l'isola è al centro degli interessi dei giganti degli idrocarburi. Una situazione che influisce sui delicati negoziati per la riunificazione

Sguardi adriatici: Ancona

11/01/2019 -  Fabio Fiori

Da Ancona l'Adriatico appare come un meraviglioso stretto, tra ovest ed est. Con questo articolo parte un'esplorazione di un mare che accomuna. Lo faremo partendo da specifici luoghi che su di esso s'affacciano

Montenegro: la devastazione del Tara

03/01/2019 -  Zoran Radulović

Con la costruzione dell’autostrada del Montenegro si sta devastando un’area protetta dall’Unesco: l’alveo del fiume Tara. Mentre il governo tiene segreti documenti relativi al progetto l’ong MANS rivela i danni ambientali che causerebbe