Post di Redazione

10 gennaio 2019

Dopo la Croazia e la Grecia, la Serbia è, considerando gli ultimi dieci anni, il paese con la crescita economica più lenta di tutti i Balcani. A dirlo è Vladimir Gligorov, professore presso l’Istituto di studi economici internazionali di Vienna.


8 gennaio 2019

“Il ponte” è un piccolo blog realizzato da alcuni studenti della scuola secondaria "E. Fermi" di Bolzano all'interno di un laboratorio di giornalismo che si è tenuto durante l'annuale settimana della creatività tra il 3 e il 7 dicembre 2018.


11 dicembre 2018

Il premier uscente armeno Nikol Pashinyan, ha ottenuto una schiacciante vittoria alle elezioni parlamentari tenutesi domenica in Armenia.


4 dicembre 2018

Dopo la cementificazione della costa, il governo montenegrino sembra avere una nuova idea per sviluppare il paese: scandagliare le sue acque territoriali in cerca di petrolio e gas. Allarmati, gli ambientalisti della regione hanno redatto una lettera diretta ai governi di Montenegro, Albania, Croazia, Slovenia, Bosnia Erzegovina ed Italia, ed anche al Consiglio dell'UE.


20 novembre 2018

Il Partito Socialdemocratico, al potere in Romania, ha rimosso dal loro incarico sette ministri del proprio governo. È stato annunciato ieri. Di fatto la mossa è un tentativo da parte del leader del partito, Liviu Dragnea, di rafforzare la sua presa sul potere mettendo ai margini le voci che in passato hanno criticato il suo operato.


16 novembre 2018

Nuovi fermi effettuati questa mattina all’alba a nomi legati all’accademia e alla società civile in Turchia.


29 ottobre 2018

Il primo ministro albanese Edi Rama ha confermato le dimissioni, presentate sabato 27 ottobre, del suo ministro degli Interni Fatmir Xhafaj, e la sua sostituzione con Aleksander Lleshi, consigliere di Rama sulla sicurezza ed ex generale dell'esercito albanese.


24 ottobre 2018

La più grande distesa di foreste primarie dell'Unione europea si trova in Romania. Vi sono ospitate più di 13.000 specie tra cui la popolazione più numerosa del continente di orsi. Ma di questi circa 120.000 ettari solo 20.000 sono sotto una rigida protezione.


19 ottobre 2018

La Turchia ha perso il suo fotografo per antonomasia. Ara Güler, si è spento ieri a Istanbul, dove nacque nel 1928 da una famiglia di origine armena. Il pubblico più vasto lo ha conosciuto attraverso le foto in bianco e nero della sua città, scattate tra gli anni ‘50 e ‘60, preziosa testimonianza di un’umanità ormai quasi cancellata dalla memoria. Immagini che hanno accompagnato nel libro omonimo anche la Istanbul descritta da Orhan Pamuk. “Per me la vecchia Istanbul non è ancora sparita completamente”, aveva detto Güler in un’intervista rilasciata al giornale Tempo nel 2015, “anche lei è affetta dalla stessa malattia che ha colpito la società. Ma se ne libererà”.


16 ottobre 2018

Tra le prime cose che ha intenzione di fare Milorad Dodik, appena eletto alla presidenza tripartita della Bosnia Erzegovina con la tornata elettorale del 7 ottobre scorso, vi è la nomina del regista Emir Kusturica come consigliere del presidente. Lo ha rivelato lo stesso Dodik in un'intervista pubblicata dal belgradese Večernje novosti.