Gallerie

Bayan Yanı, mensile “senza testosterone”

Il sito di approfondimento culturale Kaleydoskop ha dato spazio a "Bayan Yanı", rivista umoristica al femminile che ha appena compiuto sette anni. Ne riportiamo alcune copertine

Azerbaijan: passato e presente del caviale

In Azerbaijan mangiare caviale non era insolito ai tempi dell'Unione sovietica. Con la fine dell'URSS le cose sono cambiate: in pochi anni la popolazione dello storione del Mar Caspio è stata decimata ed il caviale è divenuto inaccessibile ai più. Fotoracconto di Sultana Ahmadbayli e Vafa Zeynalova

Azerbaijan: le 'bağ evi' di Absheron

Servivano per fuggire dai caldi giorni estivi di Baku, quando l’alta umidità e i forti venti coprono la pelle di uno strato umido e ruvido. Le bağ evi, nella penisola di Absheron, Mar Caspio, sono l’equivalente delle dacie russe. Un fotoracconto di Sheyda Allahverdiyeva

La Slovacchia protesta per l'omicidio Kuciak

Il 9 marzo scorso decine di migliaia di persone sono scese per le strade di Bratislava per protestare contro il governo. L'omicidio del giornalista slovacco Jan Kuciak e della sua fidanzata, avvenuto il 25 febbraio scorso, è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso del malcontento nel paese. Kuciak stava investigando sulle connessioni tra il governo slovacco e la 'ndragnheta italiana. Foto e testi di Michele Sordo

Armenia: alle radici del vino

È nella regione dell'Ararat che la Bibbia narra approdi Noè, dopo il diluvio universale. Secondo una versione locale, dopo essersi dedicato all'agricoltura, Noè tornò sul monte Ararat per ringraziare Dio del dono della vite e del vino. Un fotoracconto di Luca Rossetti

Kosovo, dieci anni dopo

Uno sguardo sul Kosovo, a dieci anni dalla dichiarazione di indipendenza nel febbraio 2008. Il reportage è realizzato dal collettivo Seedspictures

Kosovo, dieci anni dall'indipendenza

Dalla vita nelle enclaves ai venditori di ciftelia. Un racconto fotografico del Kosovo a dieci anni dalla dichiarazione di indipendenza. Foto e testo di Simone Santi

Cerska, la vita a 25 anni dall’aggressione

Cerska è un villaggio non lontano da Srebrenica, vittima ai primi di marzo del 1993 di una drammatica offensiva delle truppe serbo-bosniache. Foto di Marlin Dedaj, testo di Paolo Falciani

Arte e potere

Iosif Brodskij (1940-1996) fu uno dei maggiori poeti russi del XX secolo. Nel 1964 subì un processo e fu condannato per il reato di parassitismo. Due sedute del processo furono stenografate e poi diffuse in Samizdat. Il fumetto di Federico Festival

"Lukov Marsh", l'estremismo neo-fascista sfila nelle strade di Sofia

Il 17 febbraio estremisti di destra bulgari ed europei hanno sfilato nel centro di Sofia per la "Lukov Marsh", marcia in ricordo del generale Hristo Lukov, leader dell'Unione delle legioni nazionali bulgare, formazione di ideologia nazi-fascista, ucciso da partigiani comunisti nella capitale bulgara nel 1943. Foto - Francesco Martino/OBCT