Cronaca

Giochi di guerra al confine tra Serbia e Kosovo

23/09/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

Di nuovo tensioni al confine tra Kosovo e Serbia. Il vero motivo risiede nella polemica sulle targhe automobilistiche e una questione di reciprocità tra Belgrado e Pristina. Ciò a cui non si bada è la possibilità che da una piccola scintilla divampi un drammatico incendio

Green pass alla slovena

23/09/2021 -  Stefano Lusa Capodistria

Dal 15 settembre anche in Slovenia è in vigore il pass sanitario. Serve per fare benzina, per andare dal medico per visite non urgenti, senza non si lavora e non si entra quasi ovunque. I sindacati insorgono e chiedono esenzioni e deroghe

Serbia: ennesima impasse sulla riforma elettorale

21/09/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

A Belgrado nei giorni scorsi si è tenuta la seconda fase del dialogo, mediato da alcuni europarlamentari, tra governo e opposizione per definire le condizioni di svolgimento delle elezioni della prossima primavera. Se il governo serbo e l’UE si ritengono soddisfatti, l'opposizione ne è rimasta profondamente delusa

Prosecco e Prošek, di cosa stiamo parlando?

17/09/2021 -  Giovanni Vale Zagabria

Prosecco e Prošek sono due vini molto differenti con una storia però in comune. Ed alla luce di questo il trambusto mediatico e politico, seguito all'intenzione dell'Ue di dare protezione di prodotto tradizionale al vino croato, rischia d'essere pretestuoso

Corte speciale per il Kosovo: si parte, nel disinteresse internazionale

16/09/2021 -  Tomas Miglierina L'Aja

Partenza in sordina per il Tribunale speciale per il Kosovo. Che si troverà ad affrontare le stesse difficili sfide del Tribunale penale internazionale per la ex Jugoslavia: operare in un ambiente tutt’altro che cooperativo e conquistarsi la fiducia della gente, contro la narrazione dei nazionalisti che lo vogliono strumento nelle mani dei nemici del Kosovo

Croazia: indignazione dopo il linciaggio sessista di un’assistente sociale

16/09/2021 -  Chloé Billon

Gli attacchi diffamatori del quotidiano Slobodna Dalmacija nei confronti di una psicologa che si occupa di minori hanno suscitato un'ondata di indignazione

Politica in Serbia: amnesia pandemica

15/09/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

La Serbia si trova ad essere uno dei paesi con il più alto numeri di contagi da Covid 19. Nel frattempo però l'esecutivo e il presidente Vučić sembrano non dare peso alla situazione, evitando persino di parlarne pubblicamente

Slovenia: assalto alla RTV

09/09/2021 -  Stefano Lusa

Un gruppo di manifestanti con posizioni negazioniste rispetto all'esistenza del Covid-19 ha fatto irruzione negli studi televisivi dell'emittente pubblica slovena. Intanto salgono i contagi e si riscalda il dibattito sulle misure per contenerli

Serbia: Vučić e i media filogovernativi contro Twitter

30/08/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

Di recente Twitter ha contrassegnato alcuni media serbi come “mezzi di informazione affiliati al governo”. Il governo e il presidente Vučić invece di aprire un dibattito sulla decisione del social media hanno intrapreso l'ennesima campagna denigratoria contro i media non allineati

Slovenia: lassù sulle montagne

26/08/2021 -  Stefano Lusa Capodistria

Il Tricorno, Triglav in sloveno, è la montagna simbolo della Slovenia ed al cuore dell'omonimo parco nazionale. Negli ultimi giorni boschi, cime e ruscelli si sono trovati incolpevoli spettatori del teatrino della politica slovena

Armenia: centinaia di bambini adottati illegalmente

20/08/2021 -  Armine Avetysian Yerevan

Medici e personale sanitario che facevano pressioni affinché delle partorienti abbandonassero i loro figli. Per poi immetterli nel mercato delle adozioni illegali. Molti di questi bimbi sono finiti in Italia

Montenegro, attorno al vecchio regime il cerchio si stringe

17/08/2021 -  Željko Pantelić

Mentre si stringe sempre più lo spazio di manovra del vecchio potere, incarnato nella figura del presidente montenegrino Milo Đukanović, non mancano i colpi di coda, compreso un invito esplicito alle forze dell’ordine di disubbidire ai superiori

Bosnia Erzegovina: ancora lontani da una memoria condivisa

06/08/2021 -  Elvira Jukić-Mujkić Sarajevo

La decisione dell’ormai ex Alto rappresentante per la Bosnia Erzegovina Valentin Inzko di introdurre emendamenti legislativi che vietano la negazione dei crimini di guerra e l’esaltazione dei criminali di guerra condannati ha suscitato reazioni opposte nelle due entità della BiH

Serbia: politica e criminalità organizzata

03/08/2021 -  Antonela Riha Belgrado

Con le recenti dichiarazioni rilasciate alla procura di Belgrado da Veljko Belivuk, leader di uno dei più temuti clan criminali della regione, si torna a parlare di collusione tra politica e criminalità organizzata in Serbia

Bosnia Erzegovina: una petizione contro la civiltà

03/08/2021 -  Dino Mustafić Sarajevo

Milorad Dodik, membro serbo della Presidenza tripartita della Bosnia Erzegovina, ha lanciato una petizione contro la legge, voluta dall’ex Alto rappresentante Valentin Inzko, che vieta e punisce la negazione dei genocidi e la glorificazione dei criminali di guerra. Il commento del regista Dino Mustafić

Bulgaria, condannata a risarcire giornalista turco

02/08/2021 -  Francesco Martino Sofia

La Corte europea dei diritti dell'uomo ha condannato la Bulgaria per l'estradizione nel 2016 di un giornalista turco, consegnato in tutta fretta alle autorità turche che lo accusavano di far parte del movimento di Fehtullah Gülen, in violazione delle norme nazionali e internazionali

Armenia e Azerbaijan: appetiti, interessi e scontro sulla provincia di Syunik

30/07/2021 -  Marilisa Lorusso

La provincia armena di Syunik è al centro di nuove tensioni tra Armenia e Azerbaijan: la sua posizione strategica stimola appetiti e rivendicazioni contrastanti, creando nuove tensioni tra Yerevan e Baku dopo il conflitto armato in Nagorno Karabakh

La nazionalizzazione della figura di Nikola Tesla

29/07/2021 -  Dragan Markovina

I cittadini della Croazia hanno scelto il volto di Nikola Tesla come immagine per le monete dei futuri euro croati. Il fatto ha scatenato una forte diatriba tra i nazionalisti croati e serbi, entrambi insoddisfatti. Le ragioni dello scontro in questo commento

Grecia, un'altra estate COVID

24/07/2021

Preoccupato dall'aumento dei casi di COVID-19 - che mettono a rischio la stagione turistica - il governo greco ha lanciato nuove misure, tra cui una parziale vaccinazione obbligatoria, che però incontra forti resistenze. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [24 luglio 2021]

Georgia, una settimana Pride di sangue

12/07/2021 -  Marilisa Lorusso

Violenza inaudita in Georgia nella settimana dedicata a sensibilizzazione e informazione sui diritti LGBT. Si indaga sulla morte di un cameraman, nei giorni scorsi era stato violentemente picchiato assieme a decine di colleghi

Zagabria, il sistema Bandić sotto arresto

06/07/2021 -  Giovanni Vale

Decine di arresti la scorsa settimana nella capitale croata tra i più stretti collaboratori dell'ex sindaco Milan Bandić, morto a febbraio di infarto. Varie inchieste portano alla luce un sistema di potere segnato da nepotismo e corruzione

Khalimat e le altre vittime di violenza di genere nel Caucaso del Nord

28/06/2021 -  Claudia Ditel

Il 10 giugno scorso l'ennesima storia di violenza nel Caucaso settentrionale: agenti della polizia e paramilitari hanno fatto irruzione in un rifugio per vittime di violenza domestica nella capitale daghestana Makhachkala. Molte attiviste che lavoravano lì sono state trascinate fuori con la forza e arrestate

Le strade della Grecia sono sempre meno pericolose

24/06/2021

All’inizio del decennio scorso, l’Unione europea si era proposta di dimezzare il numero di morti provocate da incidenti stradali entro il 2020. L’obiettivo è stato mancato, anche se il numero di morti è diminuito del 37% in dieci anni.

Balcani: stanchi della pandemia

21/06/2021 -  Jelena Prtorić

La pandemia e le relative misure anti-contagio hanno avuto un impatto significativo sulla salute mentale di comunità già colpite dalle guerre degli Anni ‘90 nella ex-Jugoslavia, riportando a galla traumi legati proprio a quei conflitti

Serbia-Kosovo: rilancio del dialogo a Bruxelles

18/06/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

L'unica cosa positiva è che il dialogo, lo scorso 15 giugno a Bruxelles, è ripartito. Ma Belgrado e Pristina hanno concordato... di non essere d’accordo su nulla

Georgia: le ferite delle dighe

14/06/2021 -  Marilisa Lorusso

Nel corso nel 2020 hanno preso il via in Georgia i lavori preparatori di quello che dovrebbe essere uno dei progetti infrastrutturali più rilevanti nella storia del paese: le dighe di Namakhvani. Associazioni e comunità locali denunciano un tragico impatto ambientale e un notevole rischio sicurezza

Slovenia: benzina sul fuoco

10/06/2021 -  Stefano Lusa Capodistria

Con un governo traballante, senza una maggioranza certa in parlamento, il gioco del primo ministro Janša sembra essere quello di continuare a buttare benzina sul fuoco, senza concedere nulla ad alleati e avversari

Zero costi per roaming nei Balcani occidentali (ma non con l’Ue)

09/06/2021 -  Klaudijo Klaser

La Commissione europea ha proposto un nuovo regolamento sul roaming, che lascerebbe però ancora fuori i paesi europei extra Ue. Intanto i Balcani occidentali si sono attivati per organizzare una zona roaming-free interna alla loro penisola

Ratko Mladić: confermato l'ergastolo

08/06/2021 -  Nicole Corritore

Oggi, 8 giugno, il Meccanismo residuale del Tribunale penale internazionale dell'Aja ha emesso il verdetto finale a carico di Ratko Mladić, comandante di stato maggiore dell'esercito serbo bosniaco (VRS), confermando la sentenza di primo grado al carcere a vita

Vaccini in Armenia: la campagna claudicante

07/06/2021 -  Armine Avetysian Yerevan

Fino ad un mese fa le persone vaccinate in Armenia erano poche migliaia. Dopo una presa di posizione del primo ministro Pashinyan le somministrazioni sono infine decollate anche se la questione vaccini rimane, nel paese, altamente divisiva