Cronaca

Montenegro: l'alternanza politica va garantita

24/09/2020 -  Tijana Pravilović

Dopo la vittoria dell'opposizione alle elezioni legislative del 31 agosto, il nuovo esecutivo dovrà scontrarsi con l'ostruzionismo delle istituzioni pubbliche, ancora controllate dal Dps di Đukanović. Per Vanja Ćalović, della rete anticorruzione Mans, dovranno essere condotte indagini serie per una transizione di successo del Montenegro alla democrazia

Covid-19 in Caucaso: tra conflitti e teorie del complotto

23/09/2020 -  Marilisa Lorusso

In Caucaso il covid-19 sembra aver infettato i conflitti in Georgia, Armenia e Azerbaijan e la tragedia della pandemia è divenuta uno strumento in più per combatterli. Coinvolgendo anche i pipistrelli

Amministrative in Romania: non solo Bucarest

22/09/2020 -  Francesco Magno

Il 27 settembre si vota in Romania per le amministrative. Tutti gli occhi su Bucarest, dove l'esito tra la candidata uscente Gabriela Firea PSD e Nicușor Dan del PNL è incerto. Ma indicazioni sul futuro politico romeno arriveranno anche dalle periferie

Azerbaijan: Yagublu ai domiciliari, sospende lo sciopero della fame

21/09/2020

La Corte di Appello di Baku ha ordinato venerdì scorso il trasferimento del leader dell'opposizione Tofig Yagublu agli arresti domiciliari. La conferma è arrivata dal suo avvocato.

Gerusalemme, un capello nella zuppa di Vučić

15/09/2020 -  Milica Čubrilo Filipović

Firmando alla Casa Bianca l'accordo di “normalizzazione economica” con Pristina il presidente serbo sapeva cosa stava facendo? Con la promessa di spostare l'ambasciata a Gerusalemme la Serbia si tira addosso le critiche di mondo arabo, Unione europea, Russia e anche Cina

Azerbaijan: l'affare Yagublu

14/09/2020 -  Arzu Geybullayeva

Attivista politico di lunga data e membro del più antico partito politico dell'Azerbaijan, il Musavat, Tofig Yagublu è da sempre nel mirino delle autorità. È stato arrestato almeno 35 volte e recentemente ha subito la sua quarta condanna. Ora ha deciso di avviare uno sciopero della fame

L’UE sostiene il giornalismo indipendente in Serbia

10/09/2020 -  Euractiv

2,4 milioni di euro di contributi a fondo perduto erogati dall'Unione europea per i media serbi, aiuti per far fronte alle conseguenze della pandemia da coronavirus e per rafforzare un'informazione critica e indipendente

Dialogo Serbia-Kosovo, "the Trump show"

09/09/2020 -  Paolo Bergamaschi

Il recente accordo di Washington tra Serbia e Kosovo come riedizione di "The Truman Show", a uso e consumo della campagna elettorale di Donald Trump, con Vučić e Hoti nel ruolo di comparse. Un commento

Coronavirus a Moria, il rischio di una catastrofe sanitaria

08/09/2020 -  Marina Rafenberg

Mercoledì 2 settembre un somalo di 40 anni è risultato positivo al coronavirus nel campo di Moria, a Lesbo. Le ong temono una catastrofe umanitaria e invitano le autorità a evacuare il campo, dove 13mila persone vivono ammassate l’una sull’altra in condizioni precarie

Serbia: violenza tra coetanei in aumento

07/09/2020 -  Teodora Ćurčić

Secondo dati raccolti dal Centro per il giornalismo investigativo della Serbia (CINS), dall’inizio del 2019 fino a marzo 2020, 67 delle 173 scuole elementari pubbliche di Belgrado hanno denunciato gravi episodi di violenza tra alunni. Un quadro della situazione

Bulgaria: scontri e arresti in piazza a Sofia

05/09/2020

In Bulgaria sono in corso da due mesi manifestazioni di protesta in cui si chiedono le dimissioni del premier Borisov e del procuratore generale Ghescev. Ieri sono sfociate in scontri tra manifestanti e gendarmeria davanti al Parlamento di Sofia. L'analisi di Francesco Martino di OBCT ai microfoni di Radio Onda d'Urto (4 settembre 2020)

Balcani: il difficile ritorno a scuola

27/08/2020 -  Nedim Dervišbegović

Tutta l'Europa centrale e sudorientale si sta preparando al nuovo anno scolastico, ma i governi della regione sono ancora incerti su come riprendere l'insegnamento: in presenza, online o in entrambe le modalità

Armenia: c'è chi è rimasto in Thailandia

27/08/2020 -  Armine Avetisyan

È rimasta col compagno bloccata per mesi in Thailandia causa coronavirus. Ma non si è demoralizzata e per raccogliere i soldi per questo soggiorno forzato ha lanciato un ristorante vegano on-line. La storia di Varda e del suo slancio imprenditoriale

Montenegro: il giorno dopo delle elezioni

26/08/2020 -  Miodrag Radović

Domenica 30 agosto si vota per le politiche in Montenegro. Ci sono solo due ipotesi di esito elettorale, una probabile ed ennesima riconferma dell'élite al potere oppure una nuova ed inedita maggioranza di governo. Quali le conseguenze di questi due scenari?

Croazia, regge il turismo ma salgono i contagi

25/08/2020 -  Giovanni Vale Zagabria

La Croazia sembra pagare la stagione turistica che non è andata così male nei mesi di luglio e agosto con un record di contagi di coronavirus. Nel frattempo si pensa a come tornare a scuola il 7 settembre

Crisi in Bielorussia: reazioni contrastate nei Balcani

21/08/2020 -  Le Courrier des Balkans

La crisi in Bielorussia divide i Balcani e sono in molti a mantenere buone relazioni con il regime di Minsk. Su tutti Serbia, Montenegro e Milorad Dodik, membro serbo della presidenza tripartita bosniaca, che ha accolto con entusiasmo la contestata rielezione di Lukashenko

Omicidio di Daphne Caruana Galizia, le tracce portano in Montenegro

18/08/2020 -  Srdan Kosović Podgorica

La giornalista maltese uccisa tre anni fa lavorava ad un’inchiesta sui legami tra il presidente del Montenegro, l’ex premier maltese e l’élite al potere in Azerbaijan. Lo rivela il figlio Matthew in questa intervista del quotidiano Vijesti

Balcani e Covid, un aggiornamento

13/08/2020

In diretta su Radio Rai1 è intervenuto Francesco Martino di OBCT per fare in quadro della situazione problematica dei contagi da Covid-19 nell’area dei Balcani (12 agosto 2020)

La Apple, il Kosovo e le mappe geografiche

03/08/2020

Una “ferita dolorosa per i nostri cittadini” e “un insulto per il nostro stato”. Sono parole pesanti quelle con cui la ministra degli Esteri kosovara Meliza Haradinaj si è rivolta nei giorni scorsi alla compagnia americana Apple Inc., attraverso una lettera ufficiale riportata interamente sul suo profilo Twitter .

Proteste in Bulgaria, le voci della piazza

31/07/2020 -  Francesco Martino Sofia

In Bulgaria continuano da oltre venti giorni le proteste contro il governo Borisov. Il nostro corrispondente ha attraversato il cuore delle manifestazioni - nel centro della capitale Sofia - per raccogliere dal vivo le voci della protesta

Turchia, i social media nella rete di Erdoğan

31/07/2020 -  Filippo Cicciù Istanbul

Su proposta dell'AKP, il parlamento turco ha approvato una nuova normativa sui social media, che rischia di restringere ulteriormente i sempre più limitati spazi di libera espressione nel paese. L'approfondimento del nostro corrispondente

Balcani, la decostruzione dell’ajvar-nazionalismo

31/07/2020 -  Srđan Puhalo

Che c'entra l'Ajvar, la nota salsa di peperoni, la cantante Dua Lipa e il nazionalismo dei popoli balcanici? Un ironico commento dello psicologo e ricercatore Srđan Puhalo

Coronavirus: peggiora la situazione nei Balcani

30/07/2020

Intervista a Luka Zanoni di OBCT sulla situazione nei Balcani rispetto ai contagi e ai malati da COVID19, che sta peggiorando. In alcuni paesi sono state reintrodotte misure restrittive mentre l'Italia ha di recente introdotto il divieto di ingresso ai cittadini di alcuni paesi dell'area (30 luglio 2020)

Bosnia: morto di Covid 19 il ministro Salko Bukvarević

29/07/2020

Stamattina, alla clinica universitaria per le malattie respiratorie di Sarajevo (KCUS), è morto di Covid-19 il ministro per i Veterani e i Disabili della Federazione, Salko Bukvarević. Era stato ospedalizzato dieci giorni fa, a seguito del peggioramento del suo stato di salute.

Il dialogo fra Belgrado e Pristina riparte (in salita) da Bruxelles

24/07/2020 -  Francesco Martino

Dopo il naufragio di un controverso intervento statunitense e uno stallo durato venti mesi, il negoziato per la normalizzazione delle relazioni tra Serbia e Kosovo, facilitato dall’Unione europea, è ripartito nei giorni scorsi da Bruxelles. Nelle prossime settimane le trattative continueranno lontano dai riflettori

Cosa succede all’OSCE e perché è importante saperlo

23/07/2020 -  Andrea Zambelli

La più grande ed importante organizzazione internazionale per la sicurezza regionale si è trovata da un giorno all'altro senza i suoi dirigenti. Dalla scorsa settimana, per via del veto di Azerbaijan Turchia e Tajikistan, l'OSCE è senza vertici

Romania e coronavirus: preoccupante l'aumento dei contagi

22/07/2020

In Romania l'aumento dei contagi da Covid-19, con numeri giornalieri tra i più alti dall'inizio della pandemia, presenta un panorama preoccupante. Il collaboratore di OBCT Francesco Magno, ha spiegato come si è arrivati a questa situazione, al GR di Radio Popolare Network (20 luglio 2020)

Armenia-Azerbaijan, venti di guerra

21/07/2020 -  Arzu Geybullayeva

Un anno e mezzo dopo il cessate il fuoco Azerbaijan e Armenia hanno ripreso il conflitto armato. Secondo gli esperti si tratta della peggiore escalation di sempre. Gli appelli internazionali rimangono inascoltati mentre le parti in conflitto si accusano reciprocamente

Bulgaria, l'estate calda del governo Borisov

17/07/2020 -  Francesco Martino Sofia

Le più grandi manifestazioni di piazza in Bulgaria degli ultimi anni - che durano ormai da una settimana - chiedono le dimissioni del governo Borisov. Le proteste, scatenate da uno "sbarco" simbolico sulle coste del Mar Nero, si focalizzano su corruzione e oligarchi ed hanno radici profonde

Istanbul: Santa Sofia, simbolo che divide e unisce

17/07/2020 -  Filippo Cicciù Istanbul

Principale tempio della cristianità, moschea dopo la conquista ottomana, museo per volere di Atatürk. Santa Sofia a Istanbul ha attraversato i secoli conservando il suo fortissimo potenziale simbolico. La recente e controversa decisione di ritrasformarla in moschea polarizza e divide la Turchia e il mondo