Recensioni

I miei giorni nel Caucaso

17/05/2021 -  Giovanni Verga

Finalmente tradotto in italiano "I miei giorni nel Caucaso" di Umm el-Banine Assadoulaeff: l'incredibile spaccato della vita in Azerbaijan dalla prospettiva privilegiata dell'autrice, nata in una ricchissima famiglia di petrolieri, attraverso gli anni tormentati e irripetibili della prima metà del XX secolo

Il bambino in esilio

05/05/2021 -  Diego Zandel

Un bambino di dieci anni, espulso con la famiglia dalla Svizzera nel 1938, si troverà a ripartire in Slovenia, terra natale del padre. La nave di Teseo ripropone in Italia "Il bambino in esilio"

Perché il bambino cuoce nella polenta

26/04/2021 -  Michele Nardelli

Un'antica fiaba. La sorella la racconta alla protagonista del romanzo "Perché il bambino cuoce nella polenta" per distoglierla dalla paura che la madre, circense, cada nel vuoto. Una recensione

La cicala di Belgrado

20/04/2021 -  Vittorio Filippi

Marina Lalović è tra le voci di Radio 3 Mondo. Ha recentemente pubblicato un libro, edito dalla casa editrice Bottega Errante, dal titolo "La cicala di Belgrado". Vi racconta la sua Belgrado e quanto è successo dopo aver deciso di lasciarla. Recensione

Doviđenja Jadran, arrivederci Adriatico

12/04/2021 -  Fabio Fiori

Il Mulino ha recentemente ripubblicato "Storie di Adriatico", di Sergio Anselmi. Le sue pagine sfogliate in riva al mare permettono di incontrare un balestraio vissuto nel '300, ragazze inviate “a la bona ventura et a la grazia di messer Dio” e pirati Uscocchi. Una recensione

Storia dell'Adriatico

19/03/2021 -  Matteo Pioppi

Non un normale saggio storico perché racchiude in sé la poesia della conoscenza e la qualità del libro di avventura. Una recensione di “Storia dell’Adriatico. Un mare e la sua civiltà” di Egidio Ivetic

Miroslav Krleža, nostro contemporaneo

03/03/2021 -  Božidar Stanišić

È uscito recentemente per i tipi della casa editrice Infinito Edizioni di Modena il dramma di Miroslav Krleža “In agonia” nella traduzione di Anita Vuco. Una recensione e un invito alla lettura di uno dei classici della letteratura europea del Novecento

Il tempo che esplode di Faruk Šehić

18/02/2021 -  Veronica Tosetti

"Racconti ad orologeria" di Faruk Šehić fa parte di quei libri di rielaborazione post-bellica: ma è uno dei pochi a concentrarsi sull’interiorità del protagonista. Prendendo in prestito le immagini surreali del sogno e il linguaggio effimero della poesia l'autore riesce a restituire almeno parte di quel tragico vissuto

L'arte croata nel suo splendore

16/02/2021 -  Diego Zandel

Un'opera che rappresenta un excursus del tutto unico e originale sui principali pittori e scultori croati. Ne è autrice Svjetlana Lipanović

E allora le foibe? Uno sguardo al limes

11/02/2021 -  Michele Nardelli

Prima la "congiura del silenzio", poi la memoria utilizzata come clava. Uno sguardo al confine orientale grazie alla recensione di "E allora le foibe?" di Eric Gobetti