Interviste

La voce scomoda della Clessidra

04/11/2009 -  Cecilia Ferrara Belgrado

Peščanik, la Clessidra. Uno dei più discussi programmi radiofonici trasmessi in Serbia. Crimini di guerra, privatizzazioni, politica e giustizia sono tra i temi affrontati settimanalmente dalle giornaliste Svetlana Lukić e Svetlana Vuković. Nostra intervista

I giorni della rivoluzione

03/11/2009 -  Francesco MartinoDavide Sighele Timişoara

Ioan Savu lavorava in una fabbrica di detersivi di Timişoara. Il 16 dicembre dell'89 scese in piazza con migliaia di suoi concittadini. Quattro giorni dopo si trovò di fronte ad un incredulo primo ministro rumeno, per chiedere elezioni libere e dimissioni di Ceauşescu

In nessun luogo, da nessun dove

30/10/2009 -  Risto Karajkov

"Nigdje, Niotkuda" di Bekim Sejranović, romanzo autobiografico sulla solitudine del crescere. Dall'infanzia in Bosnia, allo spostamento in Croazia, l'esilio in Norvegia e il tentativo fallito di tornare nella sua terra. Nostra intervista con l'autore, vincitore del premio "Meša Selimović"

Occasioni perdute e cambiamenti

30/10/2009 -  Laura Delsere

Il ventennale della caduta del Muro di Berlino è l'anniversario delle occasioni perdute per Balcani occidentali e Caucaso. L'analisi di Tihomir Loza, vicedirettore di "Transitions on line", dal 1999 tra i più completi notiziari telematici europei dedicati all'area dell'ex blocco orientale

'Scorrerà sangue turco'

19/10/2009 -  Tanya Mangalakova Bursa

Le discriminazioni contro la minoranza turca in Bulgaria durante il cosiddetto "processo di rinascita" negli anni '80. Il caso della professoressa Süleymanoğlu, docente di filologia costretta a cambiare nome e lavoro. Un interessante contributo al nostro dossier: Il lungo '89

Ironia, memoria individuale e collettiva

14/10/2009 -  Nicole Corritore

Il documentario in Croazia: l'importanza di dar voce alla memoria collettiva ed individuale, le limitazioni economiche, i cambiamenti sociali. Un'intervista a Vinko Brešan, documentarista croato

Butcovan, immigrazione e lingua del cuore

13/10/2009 -  Marjola Rukaj

L'immigrazione in Italia dai primi anni '90 ad oggi attraverso lo sguardo dello scrittore Mihai Butcovan. Il lento ma inesorabile incattivirsi del clima contro gli immigrati, la sicurezza usata come esca elettorale, la scelta di scrivere in italiano. Un'intervista ripresa da Bota Shqiptare

La perestrojka e i raggi cosmici

06/10/2009 -  Davide Sighele

La guerra fredda, il crollo dell'Unione sovietica e la ricerca scientifica nell'Armenia indipendente. Un'intervista a Ashot Chilingarian, direttore dell'Istituto di fisica di Yerevan

Verso l'Europa

06/10/2009 -  Massimiliano Di Pasquale

Vladimir Filat, dal 25 settembre scorso a capo in Moldavia di un governo di coalizione ribattezzatosi Alleanza per l'Integrazione Europea, racconta in esclusiva ad Osservatorio obiettivi, priorità e sfide del suo esecutivo

Le mafie e l'Est Europa

01/10/2009 -  Laura Delsere

Dai Casalesi ai boss mafiosi dell'Est. Roberto Saviano, autore del bestseller "Gomorra", si sta dedicando all'analisi dei flussi criminali nell'Europa orientale, tema del suo prossimo libro. Nostra intervista

Cabaret pseudo-emigrante

28/09/2009 -  Risto Karajkov Skopje

Musica calda e anticonvenzionale, collaborazioni con il teatro, crescente successo di pubblico in casa e all'estero. I "Foltin" sono sicuramente il fenomeno musicale del momento in Macedonia. Osservatorio ha intervistato Branko Nikolov, cantante e front-man della formazione

Fare breccia in Transnistria

24/09/2009 -  Giorgio ComaiBernardo Venturi Tiraspol

Alena Arshinova è la leader di "Proriv", organizzazione giovanile che si batte per il riconoscimento internazionale della Transnistria, territorio de facto indipendente che in era sovietica apparteneva alla Repubblica Socialista Sovietica moldava. L'abbiamo incontrata nella sede dell'organizzazione a Tiraspol. Un'intervista

Quando la biennale è a Tirana

23/09/2009 -  Marjola Rukaj

E' divisa in episodi e il primo è stato inaugurato lo scorso 18 settembre. L'edizione di quest'anno della Biennale di arte contemporanea di Tirana prova a stimolare il dibattito sullo sviluppo urbano. Un'intervista al suo direttore Edi Muka

Senza esperienza

18/09/2009 -  Giorgio Comai

L'incapacità di realizzare i propri ideali e di cercare compromessi, i rapporti con la Russia, il ruolo dell'ex-presidente Gamsakhurdia. Akaki Asatiani, tra i firmatari della dichiarazione di indipendenza georgiana, ricorda gli ultimi 20 anni

Obiettivo stabilizzazione

17/09/2009 -  Alma Lama Pristina

I difficili equilibri della missione europea Eulex, le proposte di scambi territoriali tra Serbia e Kosovo, la questione della liberalizzazione dei visti. Un'intervista della nostra corrispondente all'ambasciatore italiano a Pristina Michael L. Giffoni

Il sindacalista

03/09/2009 -  Marjola Rukaj Tirana

E' a capo di una delle maggiori confederazioni sindacali albanesi. La tutela e la sicurezza sul lavoro, il rapporto tra pubblico e privato, la disoccupazione e la necessità di riforme. La situazione del sindacalismo albanese in quest'intervista a Kol Nikollaj

La Bosnia offshore

02/09/2009 -  Andrea Rossini

Un programma di investimenti diretto a rilanciare con soldi pubblici l'economia in Republika Srpska ha erogato milioni di euro a compagnie offshore. L'inchiesta del Centro per il Reportage Investigativo di Sarajevo sulla IR-Banka, nostra intervista

Senza cinema, con il cinema

27/08/2009 -  Marjola Rukaj Tirana

A Durazzo, Albania, non c'è nemmeno una sala cinematografica. Ma c'è un festival del cinema. Dal 22 al 30 agosto si tiene la seconda edizione dell'International Summer Filmfestival Durrës. Una nostra intervista alla direttrice del festival, Anila Varfi

Avrebbe potuto essere diverso

25/08/2009 -  Giorgio Comai Tbilisi

Il 9 aprile 1989 le truppe sovietiche dispersero i manifestanti a Tbilisi, uccidendo venti persone. Fu un evento che cambiò il dibattito politico in Georgia. Un'intervista a Marina Muskhelishvili

Studenti senza frontiere

21/08/2009 -  Maria Elena Murdaca

Un'associazione nata in Francia per far sì che anche studenti in aree di guerra potessero accedere ad una formazione di alta qualità. A partire dagli studenti ceceni

La pace, i margini

13/08/2009 -  Maria Elena Murdaca

Scrittore, performer, attivista per i diritti umani. Irakli Kakabadze è tra chi, in Caucaso, non ha rinunciato a dire ciò che pensa e pensa che la pace è possibile. Un'intervista

Animale politico

21/07/2009 -  Francesco Martino Sofia

Non un mero esperimento populista, ma il frutto di un fenomeno nuovo nel panorama politico bulgaro. Il sociologo Andrey Raychev analizza cause profonde e prospettive alla base del risultato elettorale dello scorso 5 luglio, segnato dal trionfo dell'"animale politico" Boyko Borisov. Un'intervista

Un'alleanza per cambiare

14/07/2009 -  Marjola Rukaj

È una delle fondatrici dell'Alleanza contro la discriminazione delle persone LGBT. Preferisce restare anonima, per timore di ritorsioni. In questa intervista esclusiva per OBC, Marlen D. spiega cosa si può fare per rendere più tollerante l'Albania

La partita bosniaca

19/06/2009 -  Andrea Rossini Sarajevo

Lo scontro in corso in Bosnia Erzegovina tra l'Alto Rappresentante Inzko e le istituzioni della Republika Srpska. La posizione della comunità internazionale, il futuro del Paese. Conversazione con Senad Pećanin, direttore del settimanale Dani

Voglio restare una giornalista

12/06/2009 -  Maria Elena Murdaca

Majnat Kurbanova (Abdulaeva), giornalista cecena in esilio, parla del caso Politkovskaja, della difficile situazione nel Caucaso settentrionale e di come concretamente la società civile occidentale può essere d'aiuto

La de-ideologia

11/06/2009 -  Nikolai Yotov Bucarest

Una delle firme più rinomate del giornalismo rumeno, Cristian Tudor Popescu, a ruota libera su media, libertà d'espressione e sulle prossime elezioni presidenziali in Romania. "Ogni combinazione è possibile, in un mondo ormai de-ideologizzato". Una nostra intervista

Il muro, le mura

04/06/2009 -  Marjola RukajDavide Sighele

Nel 1989 Fatos Lubonja era in carcere, come prigioniero politico. Ha vissuto lì le prime notizie su quanto succedeva nell'Europa dell'Est. E all'inizio sembrava che ciò che stava accadendo non avrebbe avuto alcuna conseguenza in Albania. Un'intervista

La Vecchia Fiera

03/06/2009 -  Marco Abram Belgrado

Staro Sajmište, un lager nel centro di Belgrado. Tra il 1941 e il 1944 vi furono internate migliaia di persone. Oggi è un luogo difficilmente visibile e sconosciuto a buona parte dei belgradesi. B92 se ne è occupata con un documentario. Ne abbiamo parlato col regista

Dubbi e rimozioni

28/05/2009 -  Francesco Martino Bucarest

''Non siamo riusciti a mettere una parola fine al comunismo in modo chiaro, e questo è fonte di confusione, ma anche di frustrazione''. L'89, la rivoluzione ambigua, i romeni e l'Europa: intervista a Mircea Vasilescu

Il mito fondante

22/05/2009 -  Francesco Martino Bucarest

Parla di mito fondante mancato, la storica Mirela Murgescu riferendosi all'89 in Romania. Un'occasione persa, a fronte del coraggio di chi sfidò l'apparato di repressione del regime. Serve una memoria comune europea sull'89? ''Più utile puntare su una conoscenza comune minima di quegli eventi''