Montenegro - Articoli

Coronavirus e recessione in Montenegro: il governo fa poco

01/04/2020 -  Monitor

Con il coronavirus, migliaia di montenegrini hanno perso il lavoro e qualsiasi altra fonte di reddito. Eppure, il governo si limita ad autorizzare un rinvio di alcuni mesi per i pagamenti dei mutui e delle imposte e stanzia un solo e insignificante milione di euro per aiutare i più deboli


Storia del Montenegro

10/03/2020 -  Diego Zandel

Un libro che, per essere un trattato storico, è strutturato in modo originale: 65 capitoli chiamati "racconti". E' stata pubblicata in italiano “Storia del Montenegro” di Živko Andrijašević. Una recensione


Montenegro: le processioni che fanno vacillare il governo

13/02/2020 -  Željka Vučinić

Il Partito democratico dei socialisti si è dato la zappa sui piedi approvando la legge sulla libertà religiosa? Dopo sei settimane le manifestazioni di protesta non cessano e il partito di Đukanović, in vista delle legislative di ottobre, inizia ad avere dei dubbi


Montenegro: identità nazionale, religione e politica

10/01/2020 -  Zoran Arbutina

Una recente legge sulla libertà religiosa in Montenegro, che prevede la restituzione allo stato di edifici e terreni delle comunità religiose, ha scatenato un'accesa diatriba tra Serbia e Montenegro, che ha coinvolto sia la chiesa che la politica


Montenegro: un anno di scandali senza alcun epilogo giudiziario

22/11/2019 -  Radomir Kračković

Secondo alcuni analisti il Montenegro sarebbe ormai un "paese prigioniero", ostaggio dell'élite al potere. La prova è il fatto che nonostante i grossi scandali di corruzione che hanno visto coinvolti alti funzionari dello stato nulla cambia e nessuno si dimette. E tra i cittadini regna ormai una sorta di apatia


Canale di Otranto: il no dell'Italia alla riserva marina

05/11/2019 -  Stefano Valentino

Per ridurre l'impatto devastante della pesca a strascico, la FAO sta negoziando un insieme di nuove misure a tutela della sostenibilità della pesca nel basso Adriatico. Tra queste era prevista - al prossimo vertice di Atene - l'istituzione dell'area protetta più grande del Mediterraneo, ma il governo italiano ha posto il veto


Montenegro: i pastori della Sinjajevina contro le esercitazioni militari

26/09/2019 -  Dimitrije Jovićević

Gli allevatori del massiccio della Sinjajevina, in Montenegro, non vogliono che il loro formaggio sappia di polvere da sparo. E protestano conto la creazione di un terreno di esercitazioni militari in uno dei pascoli incontaminati d'Europa


Sorellanza e unità: le lesbiche nella post-Jugoslavia

26/09/2019 -  Silvia Travasoni

Lesbian Activism in the (Post) Yugoslav Space - Sisterhood and Unity, libro curato da Bojan Bilić e Marija Radoman e pubblicato da Palgrave Macmillan nel 2019, ci trasporta in un emozionante viaggio alla scoperta dell’identità lesbica nell’area post-Jugoslava


Quale Adriatico?

25/09/2019 -  Egidio Ivetic

Oggi sembrano maturi i tempi per immaginare l’Adriatico come qualcosa di unitario. Le iniziative sono magari circoscritte, ma sono tante, come tanti rivoli che portano verso un’unica meta. Un approfondimento


Balcani: gli stanchi giorni dei media

20/09/2019 -  Matteo Trevisan

A distanza di tre anni dalla sua prima edizione, l’impressione che emerge dai Media Days - evento promosso dalla Commissione Ue nei Balcani - è quella di una telenovela dal finale prevedibile, dove i personaggi si muovono all’interno di un perimetro ben definito. Ma ai media della regione serve di più


Montenegro: il Museo delle donne

29/08/2019 -  Damira Kalač Podgorica

È da poco online una raccolta digitale di storie di montenegrine che hanno contribuito in vario modo all'espansione dei diritti delle donne e alla loro emancipazione


Montenegro: aspettando la legge sulle unioni omosessuali

19/08/2019 -  Damira Kalač Podgorica

Il 31 luglio scorso il parlamento montenegrino ha bocciato la proposta di legge sulle unioni di persone dello stesso sesso. Non è stata raggiunta la maggioranza necessaria. E la Chiesa ortodossa ringrazia


Balcani occidentali, la libertà dei media si sta deteriorando

09/07/2019 -  Majlinda Aliu Pristina

La libertà di stampa nei Balcani occidentali resta sotto attacco: alle minacce del crimine organizzato si aggiungono spesso quelle delle istituzioni. Se ne è discusso in un convegno a Pristina


Montenegro: la protesta va in vacanza

01/07/2019 -  Radomir Kračković

E' dal febbraio scorso che con proteste di piazza i cittadini montenegrini chiedono nuove elezioni. Ora, con l'estate, sembra essere arrivata una certa stanchezza ma gli attivisti si dicono certi che le manifestazioni riprenderanno vigore in autunno


Fiumi, pietre e leggende: sugli antichi sentieri tra Bosnia Erzegovina e Montenegro

25/06/2019 -  Francesco Martino Trebinje

Sospese tra l'Adriatico e le Alpi dinariche, le terre al confine tra Bosnia Erzegovina e Montenegro nascondono un'enorme ricchezza storica, culturale e paesaggistica, ancora poco conosciuta. Un patrimonio che aspetta solo di essere scoperto


Balcani: le zone calde del crimine

10/06/2019 -  Tommaso Pancheri

Quella del crimine organizzato è una piaga che affligge il sud est Europa, ma non solo. Ora un report mappa e analizza i trend criminali e il loro impatto sullo sviluppo, sull'amministrazione e sullo stato di diritto nei sei paesi dei Balcani occidentali


Montenegro: la palude della politica

07/06/2019 -  Milena Perović – Korać Podgorica

Il Montenegro continua ad essere afflitto da grossi problemi legati alla criminalità e alla corruzione, che vedono protagonista in prima persona l'élite al potere. Ne parla Dejan Milovac vice direttore della ong MANS


Una cartolina per l'Adriatico mare d'Europa

21/05/2019 -  OBCT

Alla vigilia delle elezioni europee un'iniziativa di OBCT per ricordare che, nel 2020, Fiume sarà Capitale europea della cultura e per ribadire la pregnanza europea dell'Adriatico


Sguardi adriatici: bi-isola montenegrina

26/04/2019 -  Fabio Fiori

"Ci trovavamo finalmente dentro la più piccola di quella scatola cinese che chiamiamo Mediterraneo. Una scatolina d'acqua che contiene due perle preziosissime, due isole diversissime nell'aspetto e nell'origine, che m'apparvero allora come un unicum insulare". Continua la nostra esplorazione dell'Adriatico, mare che accomuna


Kosovo 1999-2019: i rifugiati serbi dimenticati in Montenegro

17/04/2019 -  Jean-Arnauld DérensLaurent Geslin

Fuggiti dalle loro terre in Kosovo nel 1999, per loro il Montenegro è stato un rifugio, prima di diventare un vicolo cieco, una trappola. Venti anni più tardi, non hanno ancora alcun diritto e sopravvivono come ombre amministrative, respinti da Pristina, Podgorica e Belgrado. Reportage


Montenegro: la caduta di Duško Knežević, il “re del cemento”

12/04/2019 -  Branka Plamenac

Si è allontanato dai suoi ex partner del Partito Democratico dei Socialisti (DPS) di Milo Đukanović ed ora potrebbe perdere il suo impero. Nel mirino della giustizia montenegrina l’uomo d’affari Duško Knežević ora accusa i suoi vecchi soci


I progetti cinesi in ex Jugo

11/04/2019 -  Giovanni ValeJelena Prtorić

L’11 e il 12 aprile si tiene a Dubrovnik l’ottavo vertice 16+1 tra i paesi dell’Europa centrale e orientale e la Cina. Quali sono i principali luoghi della presenza cinese nell’ex Jugoslavia? In questa mappa abbiamo indicato gli investimenti diretti, le infrastrutture finanziate con prestiti cinesi e i progetti di cui si sta discutendo già i dettagli


Montenegro: le grandi navi mettono a rischio le Bocche di Cattaro

03/04/2019 -  Matija Otašević

Un'inchiesta svolta dal Balkan Investigative Reporting Network (BIRN) e dal Centro per il giornalismo investigativo del Montenegro (CIN-CG) mette in luce i danni ambientali delle navi da crociera sul fragile ecosistema della baia di Kotor


Montenegro: una provvigione milionaria pagata a una società fantasma

15/03/2019 -  Milka Tadić-Mijović Goran Kapor Podgorica

Un’inchiesta del Centro di giornalismo investigativo del Montenegro e del quotidiano Vijesti rivela i retroscena poco trasparenti del noto acquisto delle azioni dell’Azienda elettrica del Montenegro da parte della compagnia italiana A2A


Montenegro: la primavera è giovane

13/03/2019 -  Muharem Bazdulj

Da più settimane il movimento civico “97.000 Odupri se!” scende in piazza contro il sequestro del Montenegro da parte di Milo Đukanović e del suo clan. Giovani accusati dal governo di “tradire la nazione”. Il commento dello scrittore Muharem Bazdulj


Tito sopravvive in Montenegro

27/02/2019 -  Marjana Camović

Recentemente una statua di Tito è stata tirata fuori dai magazzini dove era rimasta per 30 anni ed è ritornata in centro a Podgorica, capitale del Montenegro. In molti si sono chiesti perché


Montenegro: l'autostrada che ferisce il fiume Tara

14/02/2019 -  Zoran Radulović

Il cantiere di una nuova autostrada che collegherà la Serbia alla costa montenegrina sta distruggendo il canyon della Tara. A nulla vale che sia classificato come patrimonio dell'Unesco


Montenegro: il primo milione di Milo Đukanović

31/01/2019 -  Milka Tadić Mijović Goran Kapor Podgorica

Politica, business e banche nel Montenegro di Đukanović, sono i temi al centro di una serie di articoli di inchiesta realizzati dal Centro per il giornalismo investigativo montenegrino e il quotidiano Vijesti


Montenegro: la devastazione del Tara

03/01/2019 -  Zoran Radulović

Con la costruzione dell’autostrada del Montenegro si sta devastando un’area protetta dall’Unesco: l’alveo del fiume Tara. Mentre il governo tiene segreti documenti relativi al progetto l’ong MANS rivela i danni ambientali che causerebbe


Paula Petričević: il femminismo è una lotta contro ogni forma di oppressione

19/10/2018 -  Marijana Camović

Paula Petričević, attivista dell’associazione “Anima” di Kotor e ombudswoman del quotidiano Vijesti di Podgorica, è una delle poche femministe in Montenegro a lottare da anni per i diritti delle donne e per l’uguaglianza sociale