Montenegro - Articoli

Amministrative in Montenegro: gli elettori puniscono la corruzione politica

17/09/2020 -  Branka Plamenac Budva

Insieme alle elezioni politiche del 30 agosto in alcuni comuni si sono tenue le amministrative. Come accaduto a livello nazionale, la maggior parte dei comuni interessati al voto, in particolare quelli costieri, hanno visto la vittoria delle forze dell'opposizione


Montenegro e Ue: la controversa “storia di successo” del front-runner dell’integrazione

15/09/2020 -  Luka ZanoniFrancesco Martino

L'adesione all'Ue come collante della futura maggioranza di governo in Montenegro? Non sarà facile, dietro all'immagine del Montenegro di front-runner dell'integrazione vi è un percorso sino ad ora problematico e dai progressi limitati


Dritan Abazović: rendere effettiva l'alternanza in Montenegro

08/09/2020 -  Jasmina Roze

Il Montenegro nella sua storia democratica non ha mai vissuto un'alternanza al governo. Mentre in molti urlano al pericolo delle forze “pro-serbe e pro-russe” Dritan Abazović, del movimento civico Ura, analizza le sfide della transizione


Milo Đukanović: la sconfitta dell'ultimo "re del Montenegro"

03/09/2020 -  Francesco Martino

Dopo trent'anni di dominio incontrastato, con le elezioni di domenica 30 agosto il presidente del Montenegro Milo Đukanović ha perso il controllo del parlamento di Podgorica. La parabola di "re Milo" e le ragioni profonde della storica sconfitta di un leader tanto longevo quanto controverso


Montenegro: perché Đukanović ha perso

01/09/2020 -  Željko Ivanović

Milo Đukanović ha perso le elezioni, ma ha anche perso perché in 30 anni di potere ha affossato l'intero Montenegro. Ora si apre una transizione di potere delicata e rischiosa. Un editoriale


Montenegro: il giorno dopo delle elezioni

26/08/2020 -  Miodrag Radović

Domenica 30 agosto si vota per le politiche in Montenegro. Ci sono solo due ipotesi di esito elettorale, una probabile ed ennesima riconferma dell'élite al potere oppure una nuova ed inedita maggioranza di governo. Quali le conseguenze di questi due scenari?


Omicidio di Daphne Caruana Galizia, le tracce portano in Montenegro

18/08/2020 -  Srdan Kosović Podgorica

La giornalista maltese uccisa tre anni fa lavorava ad un’inchiesta sui legami tra il presidente del Montenegro, l’ex premier maltese e l’élite al potere in Azerbaijan. Lo rivela il figlio Matthew in questa intervista del quotidiano Vijesti


Montenegro: il fascino degli hotel del passato

07/08/2020 -  Ana Pajović

Il Grand Hotel Avala di Budva, il Galeb di Ulcinj… alberghi che hanno contribuito al prestigio del Montenegro ai tempi della Jugoslavia socialista. Alcuni sono stati distrutti, altri sono entrati a far parte di catene internazionali


Montenegro: lo stato ecologico che fa razzia di risorse naturali

29/07/2020 -  Veseljko Koprivica

ll Montenegro è uno “stato ecologico” come stipulato dalla sua Costituzione? Tutt'altro, ci dice l’ecologista ed attivista Aleksandar Dragićević, che ci spiega come invece lo stato stia depredando sistematicamente le risorse naturali del paese. Un'intervista


Montenegro: trent’anni di multipartitismo, sempre la stessa élite al potere

24/07/2020 -  Srdan Kosović Podgorica

Trent’anni di politica ed elezioni in Montenegro, nomi e fatti dei principali attori politici che si sono susseguiti in questi tre decenni. Una interessante rassegna, curata dal caporedattore del quotidiano Vijesti Srdan Kosović, che descrive i giochi politici di un élite che è rimasta sempre al comando


Montenegro: gli scontri tra cittadini e polizia non si fermano

29/06/2020 -  Predrag Tomović Podgorica

Proseguono a Budva, capitale del turismo montenegrino, e in altre città montenegrine le tensioni e le violenze tra cittadini e la polizia. Cronaca da un paese sull'orlo di una pericolosa crisi social-istituzionale


Montenegro: tra stagnazione economica e autoritarismo

26/06/2020 -  Milena Perović Korać Podgorica

Il settimanale montenegrino Monitor ha intervistato l'economista Zarija Pejović per capire qual è l'impatto della pandemia da coronavirus sull'economia del Montenegro


Budva: arrestati sindaco e parte del consiglio comunale

18/06/2020 -  Samir Kajošević

Nella nota località turistica montenegrina un braccio di ferro in seno al consiglio comunale sfocia nel surreale arresto del sindaco ed alcuni consiglieri comunali, in seguito rilasciati. Sullo sfondo la politica nazionale ed un paese endemicamente corrotto


Balcani: i costi del non-allargamento

03/06/2020 -  Paolo Gozzi

Con gli allargamenti del 2004 e 2007 si ancorarono in uno spazio di diritti e democrazia paesi ancora fragili sul piano istituzionale, con evidenti vantaggi per l'Ue. Ma la lezione, rispetto ai Balcani occidentali, non sembra essere stata ben assimilata


Montenegro: le libertà pubbliche ai tempi del coronavirus

28/05/2020 -  Milena Perović Korać Podgorica

Come riappropriarsi delle libertà pubbliche sospese durante l'epidemia di coronavirus? È il compito che attende i media e la società civile del Montenegro. Intervista


Montenegro: governo e opposizione giocano la carta del nazionalismo

18/05/2020 -  Biljana MatijaševićBiljana Nikolić

In Montenegro la scorsa settimana una celebrazione religiosa, in violazione delle disposizioni per contrastare la pandemia di Coronavirus, è sfociata nel fermo dei sacerdoti e in un successivo conflitto aperto tra cittadini e polizia. Parte dell'opposizione ha sfruttato il fatto per alimentare lo scontro


Non solo app: la privacy e i dati personali nei Balcani occidentali durante il coronavirus

15/05/2020 -  Federico Caruso

Le misure adottate da alcuni paesi per contenere la pandemia di coronavirus hanno destato perplessità in associazioni e studiosi che si occupano di tutela della privacy e diritti digitali. Azioni emergenziali in deroga alle normali regole nazionali rischiano di tradursi in strumenti di sorveglianza di massa


Mafia nei Balcani, tra omicidi e collusioni col potere politico

13/05/2020 -  Stevan DojčinovićBojana JovanovićDejan MilovacSvetlana Đokić

Due clan montenegrini, quello di Škaljari e quello di Kavač, con forti influenze nel sottobosco criminale dei Balcani sono in guerra. Una corposa e dettagliata inchiesta, svolta da giornalisti di varie testate, ha messo a nudo la fitta rete di intrecci tra potere politico, polizia e criminalità


Balcani: cultura a distanza di sicurezza

30/04/2020 -  Đorđe Krajišnik

Il critico musicale di Kosovo 2.0 ha selezionato i migliori eventi culturali on-line della regione dei Balcani


La democrazia ai tempi del coronavirus

29/04/2020 -  Max BrändleFilip Milacic

In un paper della Friedrich Ebert Stiftung si analizzano le risposte istituzionali date all'emergenza coronavirus nei Balcani occidentali, in Slovenia e in Croazia. Qui l'introduzione


Lo stesso destino: resistenza internazionale, civile e partigiana tra Val Tanaro e Jugoslavia

24/04/2020 -  Alfredo Sasso

In vista del 25 aprile quest'analisi traccia un filo tra Italia ed ex Jugoslavia raccontando due fenomeni strettamente correlati: la solidarietà popolare verso i prigionieri fuggiaschi delle forze alleate e il carattere multietnico e internazionalista della resistenza partigiana


Coronavirus e recessione in Montenegro: il governo fa poco

01/04/2020 -  Monitor

Con il coronavirus, migliaia di montenegrini hanno perso il lavoro e qualsiasi altra fonte di reddito. Eppure, il governo si limita ad autorizzare un rinvio di alcuni mesi per i pagamenti dei mutui e delle imposte e stanzia un solo e insignificante milione di euro per aiutare i più deboli


Storia del Montenegro

10/03/2020 -  Diego Zandel

Un libro che, per essere un trattato storico, è strutturato in modo originale: 65 capitoli chiamati "racconti". E' stata pubblicata in italiano “Storia del Montenegro” di Živko Andrijašević. Una recensione


Montenegro: le processioni che fanno vacillare il governo

13/02/2020 -  Željka Vučinić

Il Partito democratico dei socialisti si è dato la zappa sui piedi approvando la legge sulla libertà religiosa? Dopo sei settimane le manifestazioni di protesta non cessano e il partito di Đukanović, in vista delle legislative di ottobre, inizia ad avere dei dubbi


Montenegro: identità nazionale, religione e politica

10/01/2020 -  Zoran Arbutina

Una recente legge sulla libertà religiosa in Montenegro, che prevede la restituzione allo stato di edifici e terreni delle comunità religiose, ha scatenato un'accesa diatriba tra Serbia e Montenegro, che ha coinvolto sia la chiesa che la politica


Montenegro: un anno di scandali senza alcun epilogo giudiziario

22/11/2019 -  Radomir Kračković

Secondo alcuni analisti il Montenegro sarebbe ormai un "paese prigioniero", ostaggio dell'élite al potere. La prova è il fatto che nonostante i grossi scandali di corruzione che hanno visto coinvolti alti funzionari dello stato nulla cambia e nessuno si dimette. E tra i cittadini regna ormai una sorta di apatia


Canale di Otranto: il no dell'Italia alla riserva marina

05/11/2019 -  Stefano Valentino

Per ridurre l'impatto devastante della pesca a strascico, la FAO sta negoziando un insieme di nuove misure a tutela della sostenibilità della pesca nel basso Adriatico. Tra queste era prevista - al prossimo vertice di Atene - l'istituzione dell'area protetta più grande del Mediterraneo, ma il governo italiano ha posto il veto


Montenegro: i pastori della Sinjajevina contro le esercitazioni militari

26/09/2019 -  Dimitrije Jovićević

Gli allevatori del massiccio della Sinjajevina, in Montenegro, non vogliono che il loro formaggio sappia di polvere da sparo. E protestano conto la creazione di un terreno di esercitazioni militari in uno dei pascoli incontaminati d'Europa


Sorellanza e unità: le lesbiche nella post-Jugoslavia

26/09/2019 -  Silvia Travasoni

Lesbian Activism in the (Post) Yugoslav Space - Sisterhood and Unity, libro curato da Bojan Bilić e Marija Radoman e pubblicato da Palgrave Macmillan nel 2019, ci trasporta in un emozionante viaggio alla scoperta dell’identità lesbica nell’area post-Jugoslava


Quale Adriatico?

25/09/2019 -  Egidio Ivetic

Oggi sembrano maturi i tempi per immaginare l’Adriatico come qualcosa di unitario. Le iniziative sono magari circoscritte, ma sono tante, come tanti rivoli che portano verso un’unica meta. Un approfondimento