Tutte le notizie

I nuovi sindaci della Serbia

04/10/2004 -  Anonymous User

Alcuni risultati dei ballottaggi delle elezioni amministrative serbe, tenutesi domenica 3 ottobre. La capitale avrà un sindaco del Partito democratico, mentre il capoluogo della Vojvodina, Novi Sad, avrà una sindaca del Partito radicale

La televisione croata da Tuđman al mercato

04/10/2004 -  Drago Hedl Osijek

Dopo la apertura alle emittenti private, la televisione croata non sarà più la stessa. Una analisi dei principali cambiamenti in atto e delle ipotizzabili linee di tendenza per il futuro

Slovenia: vince il centro destra

04/10/2004 -  Anonymous User

Era nell'aria anche se molti avrebbero scommesso per una conferma - seppur risicata - del centro-sinistra, al potere da un decennio. Alle elezioni politiche ha vinto invece la coalizione di centro-destra "Coalizione Slovenia" che ora però dovrà trovare alleanze per ottenere la maggioranza in Parlamento.

Slovenia: elezioni on the road

02/10/2004 -  Leonardo Barattin

Il 3 ottobre gli sloveni eleggeranno il nuovo Parlamento. Un Paese che dopo la fuga in avanti degli anni '90 ora sembra pieno di timori. Uno sguardo "on the road" sul prossimo appuntamento elettorale. Un contributo di Leonardo Barattin

Bulgaria: febbre elettronica

30/09/2004 -  Tanya Mangalakova

Il meccanismo "compri oggi, paghi domani" sta avendo un grande successo in Bulgaria dove, grazie alla diffusione dei sistemi di pagamento dilazionato, la vendita di elettrodomestici e di apparecchiature elettroniche è in continua ascesa.

Golfo di Pirano: acque agitate

30/09/2004 -  Anonymous User

La Slovenia vuole un proprio accesso alle acque internazionali, la Croazia glielo nega. La questione del Golfo di Pirano, assieme ad altri nodi irrisolti ereditati dalla dissoluzione della Jugoslavia, rendono tesi i rapporti tra i due Paesi. Soprattutto durante le rispettive campagne elettorali. Un contributo di Leonardo Barattin

Kosovo, a Vienna per il secondo round di colloqui

29/09/2004 -  Luka Zanoni

Le delegazioni di Pristina e di Belgrado si sono incontrate nuovamente nella capitale austriaca per discutere dei rispettivi piani di decentralizzazione del Kosovo. L'incontro secondo alcuni è andato bene, ma non ha sortito alcuna decisione definitiva

Elezioni in Kossovo: è ORA di cambiare?

29/09/2004 -  Alma Lama Pristina

Il prossimo 23 ottobre i cittadini Kossovari si recheranno a votare la nuova Assemblea del Kossovo. I sondaggi dicono che poco cambierà ma sulla scena politica è apparso un nuovo soggetto politico: guidato da un intellettuale e magnate dell'editoria

Scutari: sotto la vernice

29/09/2004 -  Anonymous User

Rachele Nones sta terminando un'esperienza di cinque mesi in Albania dove segue un progetto del Comune di Modena. Un suo punto di vista su Scutari.

Il vincolo del Kosovo

28/09/2004 -  Anonymous User

Parla Shkelzen Maliqi: "Il Kosovo è diventato assolutamente marginale, solo che nessuno vuole ammetterlo. Anche la Serbia non desidera più occuparsi del Kosovo, ma continua a sentire qualcosa di simile a un vincolo".

Transnistria: quaderni, cartelle e separatismo

28/09/2004 -  Mihaela Iordache

All'inizio dell'anno scolastico i ragazzi della Transnistria che frequentano scuole in lingue rumena non hanno potuto entrare nelle loro classi. Le autorità della repubblica separatista hanno infatti deciso di chiudere le scuole nelle quali si parla in rumeno e di imporre l'uso del russo

Elezioni municipali in Bosnia Erzegovina

27/09/2004 -  Esad Hećimović Zenica

Alla vigilia delle elezioni municipali in Bosnia ed Erzegovina presentiamo, sul filo del confronto con le tornate precedenti, una panoramica della campagna elettorale, degli schieramenti e dei motivi di disaffezione dei cittadini per le elezioni

Bulgaria: matrimonio tra i monti Rodopi

27/09/2004 -  Tanya Mangalakova Sofia

Sui Rodopi i villaggi conservano intatto il loro patrimonio culturale e naturalistico che gli abitanti cercano di valorizzare. Il legame con le tradizioni è molto forte, specialmente in occasioni particolari come i matrimoni.

Kosovo, l'autunno dello scontento

24/09/2004 -  Andrea Rossini

Il Kosovo a poche settimane dal voto, primo appuntamento importante dopo le violenze del marzo scorso. Alcuni spunti di approfondimento sullo stato del Paese dal punto di vista economico e demografico. Il caso di Mitrovica

Albania, la stangata europea all'integrazione

24/09/2004 -  Indrit Maraku

Molto rumore nel paese delle aquile per le dichiarazioni del Governo olandese alla presidenza della Unione europea. La UE punta il dito su Tirana e sulla classe politica locale, colpevole del rallentamento del paese. Replicano politici e media

La Bosnia accusa un presunto mujahedin

24/09/2004 -  Anonymous User

Un uomo nato in Iraq, inizialmente arrestato per reati di falsificazione e di frode fiscale, dovrà affrontare il tribunale per i crimini di guerra. È accusato del sequestro di cinque civili.

Decentralizzazione culturale in Serbia

23/09/2004 -  Ilija Petronijević Kraljevo

Termina la stagione estiva e con essa la stagione dei festival musicali, eventi di portata mondiale che aiutano la Serbia e Montenegro ad uscire dall'isolamento degli anni '90, favorendo lo sviluppo culturale su tutto il suo territorio

I rifugiati smarriscono la via del ritorno

21/09/2004 -  Veronika Reskovic - Jutarnji List

Una ricerca commissionata dalla missione OSCE in Croazia (OESS) mette in luce come la maggioranza dei rifugiati serbi in Croazia e di quelli croati in Bosnia Erzegovina non intenda tornare nelle proprie case. Un articolo tratto da Jutarnji List e tradotto da Leonardo Barattin.

Croazia: reportage dalle nuove città di confine

20/09/2004 -  Drago Hedl Osijek

Dopo la fine della Jugoslavia, molte città croate si sono trovate ad essere sui nuovi confini di Stato. Diversamente da altre esperienze europee di città o regioni transfrontaliere, questa posizione viene per lo più considerata come un inconveniente

Bassa affluenza alle elezioni in Serbia

20/09/2004 -  Anonymous User

Decisamente scarsa l'affluenza alle urne per le elezioni amministrative in Serbia, svoltesi domenica 19 settembre. La capitale serba andrà al ballottaggio per l'elezione del sindaco, sfida tra i Radicali e il Partito democratico