Preoccupazioni

Tempi duri per l'Ue. Sono quotidiani i timori per quanto avviene in alcuni stati membri ed in altri aspiranti tali. In pochi mesi il nuovo esecutivo croato è ad esempio riuscito a far alzare più di un sopracciglio a Bruxelles. In particolare preoccupa l'approccio revisionista rispetto alla recente storia del paese e gli attacchi alla libertà dei media. Un approfondimento di Giovanni Vale.

Preoccupazione anche per il collasso delle strutture democratiche in Macedonia. Oggi dovevano riunirsi i principali leader del paese, sotto l'egida Ue, ma l'incontro - come riportato in un'analisi a firma di Ilcho Cvetanovski - è saltato. Infine parole di monito dell'Alto rappresentante per la politica estera Ue Federica Mogherini in merito all'est dell'Ucraina dove è in atto una recrudescenza degli scontri: l'articolo di Danilo Elia.

In settimana poi un approfondimento sulle imminenti elezioni in Serbia; la Grecia alle prese con l'Eurogruppo; la carriera artistica di Sandy Marton, zagabrese di nascita, milanese d'adozione; i nuovi media del dopo Maidan in Ucraina. Buona lettura!

Bloc-notes: Leyla e Arif Yunus rifugiati in Olanda; Altripiani, la montagna e la ricerca dell'altro

5xmille! OBC fa parte del tuo panorama di navigazione settimanale? Non puoi farne a meno? Destinaci il tuo 5xmille , indica il codice fiscale 00282790229. Per noi significa molto

22/04/2016 - 

I commenti, nel limite del possibile, vengono vagliati dal nostro staff prima di essere resi pubblici. Il tempo necessario per questa operazione può essere variabile. Vai alla nostra policy

blog comments powered by