Newsletter settimanale Nr. 19/2019

PRIMO PIANO

Bilingue

Nei giorni scorsi nella città vecchia di Fiume sono state affisse le prime targhe riportanti gli odonimi storici di alcune piazze e vie. In molti hanno rievocato i tempi in cui croato e italiano convivevano fianco a fianco in città: ma come venne introdotto e poi superato il bilinguismo visivo nella Fiume del dopoguerra? Un approfondimento di Marco Abram.

Alcuni sono nati in Italia, altri vi sono arrivati da piccoli. Ora si candidano per comunali e europee. Numerose le candidate ed i candidati di origine albanese alle plurime elezioni di fine maggio in Italia. In queste settimane i nostri partner di Albanianews.it hanno approfondito il fenomeno.

In settimana poi - tra i molti materiali pubblicati – una riflessione sul turismo di massa in Croazia, un'intervista sul marchio etico Made with Italy in Albania, la situazione in Macedonia del Nord dopo l'elezione a presidente del socialdemocratico Stevo Pendarovski e nuovi aggiornamenti nel nostro dossier Europee 2019. Buona lettura!

 

Blocnotes! Grecia: una bomba distrugge l'auto della giornalista Mina KaramitrouRomeni e bulgari tra gli europarlamentari più influentiA Vienna si chiede giustizia per David e Dženan 

Da non perdere! Continuano le pubblicazioni nell'ambito del nostro progetto Esvei. In settimana il guest post di Guido Scorza su come regolare la disinformazione

MULTIMEDIA

Le elezioni europee ai tempi dei social

Bandiere europee, Artjazz Shutterstock.jpg

Si tiene il 14 maggio, a Roma l'evento "Le elezioni ai tempi dei social media. Elezioni europee, disinformazione, micro-targenting: che fare?" promosso nell'ambito del progetto ESVEI. L'intervento del ricercatore Giorgio Comai, di OBCT, ai microfoni di Radio Popolare (13 maggio 2019)


NOTIZIE

Merkel, Bleiburg e le europee

Giovanni Vale

È stato un weekend bipolare in Croazia. Da un lato la cancelliera tedesca Angela Merkel in vista a Zagabria a sostegno dell'HDZ si esprime contro il nazionalismo, dall'altro lo stesso giorno si è tenuta la consueta celebrazione di Bleiburg dove invece il nazionalismo è di casa

Di che Europa stiamo parlando?

Gresa Hasa

Gresa Hasa spiega perché lei, albanese e attivista del movimento Lëvizja Për Universitetin, si sente europea. Un'Europa che è concetto morale ancor prima che geografico

Forum Tomizza: i limiti del coraggio

Ahmed Burić

Scrittore, giornalista, poeta, il nostro corrispondente Ahmed Burić ci offre la sua riflessione sul coraggio, tema centrale del XX Forum Tomizza che si svolge in questi giorni scorsi tra Trieste, Umago e Capodistria

Cosa succede con l’astensionismo in Europa

Lorenzo Ferrari, Jacopo Ottaviani

L'affluenza al voto è da anni in calo un po' in tutti i paesi europei, soprattutto tra le generazioni più giovani. Quali sono le motivazioni alla base di questo fenomeno? E quali sono le possibili soluzioni per contrastarlo?

L'Albania e il Made with Italy, il marchio etico di una relazione forte

Davide Sighele

Ad EXCO 2019, la fiera della della cooperazione internazionale, è stato presentato il marchio etico "Made with Italy", per la crescita e valorizzazione delle comunità rurali albanesi. Abbiamo intervistato Nino Merola, direttore dell'Agenzia della cooperazione italiana a Tirana

Croazia, sopravvivere al turismo

Giovanni Vale

Da sempre considerato come un'importante risorsa economica, oggi il turismo di massa rischia di creare gravi squilibri. Per farne fronte in Croazia qualcuno ha iniziato a pensare di "Procedere con cautela"

Amministrative ed europee: la carica dei candidati di origine albanese

Redazione OBCT

Tante le candidature albanesi alle plurime elezioni di fine maggio in Italia (europee e comunali). In queste settimane i nostri partner di Albanianews.it hanno approfondito il fenomeno

Europee in Bulgaria, sotto il segno della corruzione

Francesco Martino

Una serie di scandali ha scosso la Bulgaria alla vigilia delle prossime elezioni europee, e rischia di condizionare i risultati e mettere in secondo piano il dibattito sui grandi temi del futuro dell'Unione

Küçükarmutlu: il tempo degli scorpioni

Francesco Brusa

Küçükarmutlu è un quartiere di Istanbul. Ha una tradizione di autonomia e autogestione di cui - data la continua repressione del regime di Recep Tayyip Erdoğan - sembra rimanere ora ben poco. Un reportage

APPUNTAMENTI

I bambini di Bjelave

Nell'ambito della XV edizione del Festival vicino/lontano, un incontro dedicato alla storia dei bambini bosniaci dell'orfanotrofio di Bjelave di Sarajevo, accolti in Italia nel 1992 e poi dati in adozione nonostante i genitori biologici in vita. Intervengono Nicole Corritore, giornalista di OBCT e Andrea Rossini, giornalista Rai
18 maggio 2019
Udine

Balcani: il cuore blu d'Europa

Nell'ambito della XV edizione del Festival vicino/lontano un dedicato ai Balcani, cuore pulsante di fiumi e torrenti, un terzo dei quali ancora oggi intatto, mai imbrigliato dalla mano spesso devastatrice dell’uomo. Intervengono il giornalista Stefano Giantin e Davide Papotti, docente dell'Università di Parma
19 maggio 2019
Udine

Macedonia: il nome scomparso

L'11 gennaio il parlamento della Repubblica di Macedonia ha approvato il cambio del nome del paese in Macedonia del Nord. Che cosa succede a un paese quando cambia nome? Interviene il collettivo Volna Mare
19 maggio 2019
Udine

Omaggio a Melita Richter

Evento in omaggio a Melita Richter, scomparsa nel febbraio scorso, docente di Letteratura serba e croata moderna e contemporanea all'Università di Trieste, saggista e poeta
24 maggio 2019
Padova

OPPORTUNITA

Opportunità

Call for papers per la conferenza annuale di ASIAC

Tra il 2 e il 4 dicembre 2019 si terrà a Macerata l'annuale conferenza dell'Associazione per lo Studio in Italia dell'Asia Centrale e del Caucaso (ASIAC). Obiettivo della conferenza è favorire il dialogo scientifico tra gli studiosi che lavorano in queste aree, sia in Italia che all'estero. Gli argomenti includono discipline come la storia, la linguistica, la letteratura, la politica, l'archeologia, la geografia.

Le proposte  devono essere inviate entro il 15 giugno 2019 al seguente indirizzo email: info@asiac.net.

Per maggiori informazioni: ASIAC - call for papers


Servizio informativo gratuito a cura di www.balcanicaucaso.org
Seguici anche su Facebook e su Twitter

Ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/03, il vostro indirizzo email viene utilizzato esclusivamente per ricevere le nostre news. Esso non sarà comunicato o diffuso a terzi e non ne sarà fatto alcun uso diverso.
Per disiscriversi: http://lists.osservatoriobalcani.it/cgi-bin/mailman/listinfo/newsletter