Multimedia

Il riscaldamento climatico in Europa su Radio Radicale

Intervista a Ornaldo Gjergji di OBCT incentrata sullo studio "Il riscaldamento climatico in Europa, comune per comune" realizzato nell’ambito del progetto EDJNet, andata in onda nella trasmissione “Il Maratoneta” di Radio Radicale (19 settembre 2020)


Serbia, sempre più lenta verso l'UE

Ulteriore rallentamento nel processo di avvicinamento all'UE da parte della Serbia: nel 2020 Belgrado non è riuscita ad aprire nemmeno un nuovo capitolo negoziale con l'Unione, a causa delle crescenti critiche di Bruxelles verso lo stato di diritto nel paese. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [20 settembre 2020]


Bulgaria e Macedonia del nord, l'eredità contesa di Gotse Delchev

Nuovi problemi sulla strada europea della Macedonia del nord: risolta la questione del nome con la Grecia, ora è la Bulgaria a minacciare il veto all'inizio dei negoziati di adesione, stavolta a causa della disputa sull'identità dell'eroe conteso Gotse Delchev. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [19 settembre 2020]


Lesbo, ancora tensione dopo l'evacuazione del campo di Moria

Resta alta la tensione nell'isola di Lesbo, in Grecia, dopo gli incendi che la settimana scorsa hanno distrutto il campo profughi di Moria, sull'isola di Lesbo. Ora rifugiati e residenti si oppongono alla costruzione di una nuova struttura. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [13 settembre 2020]


Bulgaria: due mesi di proteste contro il governo Borisov

Continuano ormai da più di due mesi le proteste di piazza contro il governo di centro-destra in Bulgaria, accusato di corruzione e gestione opaca del potere. Il premier Boyko Borisov non sembra però disposto a presentare le dimissioni. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [12 settembre 2020]


Pantagruel: Albania, spazi cancellati

Nicola Pedrazzi, collaboratore di OBC Transeuropa, è intervenuto alla trasmissione Pantagruel di Radio3 per parlare della demolizione del Teatro Nazionale di Tirana, Albania (5 settembre 2020)


Bulgaria: scontri e arresti in piazza a Sofia

In Bulgaria sono in corso da due mesi manifestazioni di protesta in cui si chiedono le dimissioni del premier Borisov e del procuratore generale Ghescev. Ieri sono sfociate in scontri tra manifestanti e gendarmeria davanti al Parlamento di Sofia. L'analisi di Francesco Martino di OBCT ai microfoni di Radio Onda d'Urto (4 settembre 2020)


Sconfitta per Đukanović in Montenegro

Alle elezioni politiche del 30 agosto, dopo 30 anni di potere incontrastato, Milo Đukanović ha perso la maggioranza. Come si è arrivati a questo risultato e cosa potrebbe accadere ora, nell'analisi di Francesco Martino intervenuto in diretta alla trasmissione "Mondo" di Rai Radio3 (2 settembre 2020)


Elezioni in Montenegro: finisce l'era di Đukanović

Il DPS, partito di Milo Đukanović, al potere dal 1991, ha vinto di misura le elezioni parlamentari di domenica 30 agosto ma non ha più la maggioranza per formare un nuovo governo. L'analisi di Francesco Martino su Radio Onda d'Urto (1 settembre 2020)


Risorse energetiche nel Mediterraneo orientale, Grecia e Turchia ai ferri corti

Resta alta la tensione nel Mediterraneo orientale, dove Grecia e Turchia sono da mesi ai ferri corti sullo sfruttamento delle risorse energetiche sottomarine. L'Ue minaccia sanzioni ad Ankara se non si arriva ad una soluzione di compromesso. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [29 agosto 2020]


Elezioni in Montenegro, Đukanović sconfitto dopo 30 anni

Dopo tre decenni al potere, il Partito democratico dei socialisti del presidente Milo Đukanović ha perso la maggioranza nelle elezioni parlamentari tenute ieri in Montenegro. Le forze di opposizione festeggiano, ma creare un nuovo esecutivo non sarà facile. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [31 agosto 2020]


Il Montenegro oggi alle urne

Il Montenegro va oggi alle urne per le elezioni politiche in un'atmosfera tesa e segnata da pesanti misure anti-COVID. I sondaggi danno ancora in vantaggio il partito del presidente Đukanović, al potere da 30 anni, ma le opposizioni potrebbero guadagnare terreno. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [30 agosto 2020]


Georgia: infanzia re-immaginata

Un bambino di 5 anni, il lockdown, un villaggio in Georgia. La possibilità di ripercorrere luoghi, relazioni e sensazioni che portano al riemergere dei ricordi d'infanzia. Un lavoro artistico di Ekaterine Kolesnikova


Balcani e Covid, un aggiornamento

In diretta su Radio Rai1 è intervenuto Francesco Martino di OBCT per fare in quadro della situazione problematica dei contagi da Covid-19 nell’area dei Balcani (12 agosto 2020)


Coronavirus: peggiora la situazione nei Balcani

Intervista a Luka Zanoni di OBCT sulla situazione nei Balcani rispetto ai contagi e ai malati da COVID19, che sta peggiorando. In alcuni paesi sono state reintrodotte misure restrittive mentre l'Italia ha di recente introdotto il divieto di ingresso ai cittadini di alcuni paesi dell'area (30 luglio 2020)


Albania: Ardian e la vita rurale dei borghi

Adrian vive in un villaggio nei pressi di Përmet, sud dell'Albania. È l’infermiere della zona, dove famiglie che vivono di agricoltura, allevamento e produzione di beni da vendere nei mercati cittadini continuano la vita di sempre. In parte della sua casa accoglie forestieri e viaggiatori. Il fotoreportage di Camilla de Maffei


Ondata di proteste in Bulgaria

Francesco Martino di OBCT In diretta da Sofia, alla trasmissione "Europa Europa" di Radio24, per spiegare perché la Bulgaria vive una nuova stagione di proteste popolari (25 luglio 2020)


Bulgaria: proteste di massa contro la corruzione

Da due settimane la Bulgaria è scossa da proteste di massa contro la corruzione. L’episodio simbolico che ha fatto esplodere la rabbia è il caso di Ahmed Dogan, oligarca e presidente onorario del Movimento per i diritti e le libertà, che si è appropriato di un’area pubblica per costruire la propria residenza privata. L'analisi di Francesco Martino di OBCT (22 luglio 2020)


Romania e coronavirus: preoccupante l'aumento dei contagi

In Romania l'aumento dei contagi da Covid-19, con numeri giornalieri tra i più alti dall'inizio della pandemia, presenta un panorama preoccupante. Il collaboratore di OBCT Francesco Magno, ha spiegato come si è arrivati a questa situazione, al GR di Radio Popolare Network (20 luglio 2020)


Proseguono le proteste in Bulgaria

Oggi, 22 luglio, siamo a due settimane dall'inizio delle proteste in Bulgaria che hanno radici in un generale malcontento rispetto alla gestione dei beni pubblici, e alla questione della corruzione non risolta. Ne ha parlato Francesco Martino di OBCT al GR di Radio Popolare Network (22 luglio 2020)


Sofia, la lunga protesta

Da quasi due settimane la Bulgaria è scossa da manifestazioni di piazza contro il governo Borisov. Cuore della mobilitazione è il centro della capitale Sofia, dove migliaia di cittadini chiedono le dimissioni dell'esecutivo, lotta alla corruzione e al potere incontrollato degli oligarchi. I volti della protesta nelle foto del nostro corrispondente


Balcani e coronavirus, casi e vittime in aumento

Dopo numeri relativamente bassi durante la prima fase della pandemia, i Balcani si sono trasformati nelle ultime settimane in uno dei principali focolai in Europa di COVID19, con casi accertati e vittime in crescita in tutta la regione. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [19 luglio 2020]


Serbia - Kosovo, riprende con fatica il dialogo bilaterale

E' ripartito dopo un lungo stop il dialogo bilaterale tra Serbia e Kosovo in cerca della normalizzazione dei rapporti reciproci. Nonostante il rinnovato sforzo di mediazione dell'UE, la ricerca di un compromesso tra Belgrado e Pristina resta lunga e faticosa. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [18 luglio 2020]


Srebrenica, 11 luglio 2020

Le fotografie della commemorazione per i 25 anni dal genocidio di Srebrenica. Le autorità, l'arrivo della Marcia della pace al Memoriale di Potočari, la sepoltura delle 9 salme i cui resti sono stati identificati nel corso dell'ultimo anno. Galleria fotografica di Alberto Caldani


Speciale Srebrenica di Radio Popolare

Radio Popolare ha dedicato uno speciale alla commemorazione delle vittime di Srebrenica in corso al Memoriale di Potočari dell'11 luglio. Alfredo Sasso, collaboratore di OBCT ha ricostruito cosa accadde, le responsabilità e il processo di revisionismo e negazione del genocidio in corso (11 luglio 2020)


Serbia, tensione politica e COVID19

Resta alta la tensione in Serbia, scossa negli ultimi giorni da proteste antigovernative segnate da scontri violenti soprattutto a Belgrado, mentre l'epidemia da coronavirus nel paese si mantiene a livelli preoccupanti. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [12 luglio 2020]


L'appello di Elvira Musić: aiutatemi a trovare Selma

Selma Musić scomparve nel 1995 durante la presa di Srebrenica. Allora aveva 7 anni. Da allora i genitori ne hanno cercato le tracce, sebbene si cominciasse a pensare che fosse stata uccisa dai soldati di Ratko Mladić. Ma nel 2019 hanno scoperto in una foto che era arrivata sana e salva sul territorio della Federazione. Una speranza per continuare la loro ricerca, per la quale Elvira, sorella di Selma, chiede aiuto


Croazia: vittoria dei conservatori dell'HDZ

Alle politiche del 5 luglio i conservatori dell’HDZ hanno vinto le elezioni per il rinnovo del Parlamento mentre la coalizione di centrosinistra Restart, guidata dai socialdemocratici dell’SDP, è arrivata seconda con 41 seggi, al di sotto delle previsioni. L'analisi del corrispondente da Zagabria, Giovanni Vale (6 luglio 2020)


Elezioni in Croazia: vittoria dell'Hdz di Plenković

Il partito del premier uscente Plenković si è aggiudicata 66 seggi sui 150 disponibili e diversamente dai pronostici potrà governare senza doversi alleare con l'estrema destra né una grande-coalizione con i Socialdemocratici. Sconfitta pesante per questi ultimi. L'analisi del voto per voce di Giovanni Vale, corrispondente di OBCT da Zagabria (6 luglio 2020)


Ucraina: la protesta dei minatori

Su Radio3 Mondo la nostra collaboratrice Martina Napolitano parla della situazione nell'est dell'Ucraina, tra conflitto e proteste dei minatori, senza paghe da mesi [26 giugno 2020]