Multimedia

Nuovi scontri in Nagorno Karabakh

La situazione nel Nagorno Karabakh, regione contesa tra Armenia e Azerbaijan, dove sono avvenuti nuovi scontri, e i rapporti tra i vari attori coinvolti compresa la Federazione Russa, nell'analisi della corrispondente di OBCT Marilisa Lorusso alla trasmissione Radio3 Mondo (5 agosto 2022)


Il parco del Durmitor, Colorado d'Europa

Il parco nazionale del Durmitor si trova nella parte nord-occidentale del Montenegro, al confine con la Bosnia Erzegovina. Aperto nel 1952 comprende l’omonimo massiccio. Nel 1977 l'area e la lunga gola del fiume Tara, che si snoda nel parco, sono state decretate aree di riserva biologica dell'Unesco, mentre nel 1980 il parco è stato inserito nella lista Unesco dei patrimoni dell'Umanità


Crisi tra Serbia e Kosovo: rimandata di un mese?

Dopo la crisi scoppiata domenica ai confini tra Serbia e Kosovo, il governo kosovaro ha rinviato di un mese l'applicazione delle nuove norme nei confronti di chi entra in Kosovo con documenti serbi. Come e perché si è - di nuovo - a un picco di tensione, lo spiega Francesco Martino a Radio Onda d'Urto (1 agosto 2022)


Serbia-Kosovo, di nuovo tensione

Nuovo picco di tensione tra Kosovo e Serbia. A causarlo nuove regole imposte da Pristina a tutti quelli che intendono entrare in Kosovo con carta d’identità o passaporto serbo. L'escalation, per ora, è stata fermata col rinvio di un mese delle disposizioni. Ne ha parlato Francesco Martino a Radio Popolare (1 agosto 2022)


Azerbaijan, come cambia la dote

Come in molte altre culture anche in Azerbaijan i genitori garantiscono alle figlie una dote, che le possa aiutare nella vita futura. Un fotoreportage realizzato dal fotografo Heba Khamis


Georgia: il dono di Bach

La scuola musicale di Senaki, cittadina della Georgia occidentale, è sopravvissuta al crollo dell'Unione Sovietica ed è ancor oggi, con le sue insegnanti, custode della passione per la musica. Un fotoreportage di Gela Megrelidze


Parco nazionale Sutjeska: natura e memoria

Il parco nazionale di Sutjeska copre un'area di circa 17mila ettari e si trova nella parte sud-orientale della Bosnia Erzegovina. Istituito nel 1962, è il parco nazionale più antico e più grande del paese. Al suo interno si trova il memoriale dedicato alla battaglia della Sutjeska, avvenuta durante la Seconda guerra mondiale


Bulgaria: cade il governo, si va a elezioni anticipate

La caduta del governo riformista di Kiril Petkov porta di nuovo la Bulgaria a instabilità politica e verso le ennesime elezioni anticipate. Intervista a Francesco Martino di OBCT alla trasmissione "Esteri" (23 giugno 2022)


Dall'Ucraina a Dublino: in cerca di un'Europa solidale

La politica migratoria dell'Unione europea si è rivelata spesso brutale nell'ultimo decennio: respingimenti, ostacoli, accordi con governi e organizzazioni violente, inefficienze e ritardi. L'afflusso dei profughi ucraini in fuga dalla guerra potrebbe portare alcune novità – ma anche far emergere nuove discriminazioni. Ne parliamo con Rossella Vignola


Ucraina: prosegue la guerra d'artiglieria

Il conflitto in Ucraina si sta configurando come una guerra di artiglieria, dove emerge per ora una superiorità dell'esercito russo nonostante l'invio di nuove armi agli ucraini. Sul piano dei negozianti si è ancora a un punto morto. L'aggiornamento di Giorgio Comai, esperto di questioni post-sovietiche di OBCT (10 giugno 2022)


Nuove tensioni tra Grecia e Turchia

Torna alta la tensione nel Mediterraneo orientale, dove Turchia e Grecia - nonostante i due paesi facciano entrambi parte della Nato - continuano a scambiarsi pesanti accuse e minacce. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [12 giugno 2022]


Bulgaria, nuova crisi politica

Con l'annunciata uscita dal governo di uno dei partiti della maggioranza, la Bulgaria torna ancora una volta nel pieno della crisi politica. Il premier riformista Kiril Petkov tenta ora la strada del governo di minoranza. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [11 giugno 2022]


Parco di Lonjsko Polje, tra quiete e cicogne

Il parco naturale di Lonjsko Polje, situato ad est di Zagabria nella valle del fiume Sava, ha una superficie di 506 Kmq ed è una delle più grandi aree paludose protette d’Europa


Ucraina: il quotidiano della guerra

Dal 24 febbraio sono stati molti gli articoli e i reportage dedicati ai combattimenti che si svolgono in Ucraina. Ma qual è la quotidianità nelle retrovie? Le foto di alcuni volontari impegnati nell'assistenza scattate fra il 27 aprile e il 19 maggio


La Croazia nell'Euro

Dal 1° gennaio 2023 la Croazia passerà all'euro, mentre non è ancora deciso il suo ingresso in area Schengen. Il quadro della situazione economica nel paese e il significato di questi due traguardi, per voce di Giovanni Vale, corrispondente di OBCT da Zagabria (1 giugno 2022)


Addio a Boris Pahor

E' morto Boris Pahor, scrittore sloveno di Trieste, testimone degli orrori del '900. Stefano Lusa, caporedattore di Radio Capodistria e corrispondente di OBCT ne ha ricordato l'importante figura, ai microfoni di Esteri a Radio Popolare (30 maggio 2022)


Kosovo, ex-UÇK condannati per ostruzione alla giustizia

Mercoledì scorso la Corte speciale per il Kosovo ha emesso la sua prima sentenza, condannando i leader dell'associazione dei veterani dell'UÇK per aver intralciato la giustizia e rivelato informazioni riservate. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [22 maggio 2022]


La Serbia scossa dagli allarmi bomba

Nelle ultime settimane una vera ondata di allarmi bomba sta stravolgendo la Serbia: per il governo di Belgrado, le minacce sarebbero collegate al rifiuto serbo di sottoscrivere le sanzioni contro la Russia. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [21 maggio 2022]


La Russia prima e dopo l'invasione dell'Ucraina

L'esperto di questioni post-sovietiche di OBCT, Giorgio Comai, ha analizzato la posizione della Russia nel conflitto in corso in Ucraina, in diretta alla trasmissione "Il Vaso di Pandora" di Radio Capodistria (13 maggio 2022)


Kosovo contro Serbia per l'ammissione al Consiglio d'Europa

Il Kosovo ha presentato nei giorni scorsi la domanda ufficiale per entrare nel Consiglio d'Europa, dove spera di essere ammesso velocemente dopo l'uscita dall'organizzazione della Russia. Dura reazione della Serbia, che ha minacciato ritorsioni. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [15 maggio 2022]


Erdoğan "scettico" su Svezia e Finlandia nella Nato

Dopo l'invasione dell'Ucraina da parte russa, Svezia e Finlandia hanno intrapreso una procedura accelerata per diventare membri dell'Alleanza atlantica: una mossa che però sembra incontrare l'opposizione della Turchia. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [14 maggio 2022]


Uno sguardo su Ucraina e Russia

Alla trasmissione "Mondo" di Radio3 sono intervenuti l'inviata di Rainews Emma Farné in diretta da Kiyv e - per OBCT - Giorgio Comai, esperto di questioni post-sovietiche, che ha offerto uno sguardo sulle dinamiche che hanno portato a questa guerra e cosa ci possono dire riguardo ai prossimi mesi (12 maggio 2022)


Aumentare la sicurezza riducendo i sistemi di sicurezza

Lo scandalo legato al software di spionaggio Pegasus ha mostrato che anche in Europa le tecnologie della sorveglianza possono essere usate in modo pervasivo e improprio, tanto da colpire i diritti delle persone o la stessa democrazia. Cosa sta facendo l'Unione europea per coniugare la tutela della sicurezza collettiva con la protezione della privacy individuale, e cos'altro dovrebbe fare? Ne parliamo con Dimitri Bettoni, esperto di sorveglianza e sicurezza.


Sicurezza energetica e Balcani, lanciato il rigassificatore di Alexandroupolis

La guerra in Ucraina ha messo in crisi la sicurezza energetica di molti paesi dei Balcani, dipendenti dalle forniture russe. Il lancio di un rigassificatore ad Alexandroupolis, in Grecia, viene visto come il primo passo verso una diversificazione sostenibile. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [8 maggio 2022]


Montenegro, parte il governo Abazović

Dopo mesi di instabilità politica in Montenegro è entrato in carica un governo di minoranza, che dovrà portare il paese ad elezioni anticipate nella prossima primavera. A guidarlo sarà il riformista Dritan Abazović. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [2 maggio 2022]


Ucraina: i morsi della guerra

Case rase al suolo, macerie e carcasse di armi per le strade, superstiti attoniti che cercano i propri cari o seppelliscono i morti. Dopo due mesi di guerra, le istantanee dei villaggi dell'Oblast di Kyiv, di Chernihiv e di Sumy, liberati dall'occupazione russa nella prima metà di aprile. Foto di © Stefania Battistini, su gentile concessione


Transnistria e guerra in Ucraina

Una serie di esplosioni avvenute in Transnistria, regione separatista della Moldavia sotto il controllo delle truppe russe, rischia di destabilizzare la regione e l'intero paese. Su Radio Popolare il corrispondente di OBCT Francesco Brusa spiega come si sono sviluppati i rapporti tra Moldavia e Federazione russa rispetto alla Transnistria, e quanto sta incidendo la guerra ucraina (27 aprile 2022)


Moldavia, venti di guerra anche in Transnistria?

Mentre la guerra in Ucraina non accenna a placarsi, crescono le preoccupazioni che il conflitto possa allargarsi alla vicina Moldavia, dove nei giorni scorsi incidenti non chiariti hanno scosso la Transnistria, stato non riconosciuto vicino a Mosca. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [27 aprile 2022]


Gazprom: stop del gas alla Bulgaria

Gazprom, la principale società russa per fatturato e controllata dal governo – ha annunciato di aver completamente sospeso le forniture di gas a Polonia e Bulgaria. Le reazioni in Bulgaria, il cui approvvigionamento di gas dipende per gran parte dalle importazioni russe, nell'analisi di Francesco Martino di OBCT (27 aprile 2022)


Bulgaria, governo diviso sulle armi all'Ucraina

La guerra di Putin in Ucraina rischia di spaccare la coalizione di governo in Bulgaria. Gli alleati della fragile maggioranza si dividono sugli aiuti militari a Kiev, e il premier Kiril Petkov fatica sempre di più a trovare un compromesso. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [24 aprile 2022]