Multimedia

Luoghi e volti delle migrazioni nel Friuli Venezia Giulia

Alcune delle fotografie realizzate da Paolo Youssef tra il 2015 ed il 2018 sui luoghi e sui volti delle migrazioni nel Friuli Venezia Giulia esposte dal 25 ottobre all'8 novembre 2019 a Cavò, Trieste nella mostra "Caosmosi, storie minime di nuomini novunque"


Sarajevo 2.0

E' una Sarajevo vitale, raccontata dai suoi colori e dalle sue ombre, quella che ci regala il fotografo Andrea Di Biagio. E dove gli ormai numerosi turisti visitano i luoghi che ancora portano la memoria dei tragici anni '90. Un fotoracconto


Bosnia Erzegovina: crisi umanitaria incombe sul campo migranti di Vučjak

In polemica con le autorità centrali, la municipalità di Bihać ha annunciato che non intende più pagare le spese correnti del campo di Vučjak, dove si trovano alcune migliaia di migranti. Reale il rischio di una crisi umanitaria. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [22 ottobre 2019]


Macedonia del nord: dopo il "no" europeo, elezioni anticipate

Dopo la mancata apertura dei negoziati di accesso all'Ue, la Macedonia del nord andrà ad elezioni anticipate il prossimo aprile. Con la prospettiva europea sempre più nebulosa, il paese va incontro ad una travagliata campagna elettorale. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [21 ottobre 2019]


"Mini-Schengen" formato balcanico

Firmato la settimana scorsa un accordo a tre tra Serbia, Macedonia del Nord e Albania per facilitare il movimento di persone e merci sul modello di Schengen. Un'iniziativa  regionale che trova resistenze soprattutto in Kosovo. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [14 ottobre 2019]


Parte l'autostrada Belgrado-Sarajevo sotto l'occhio della Turchia

Dopo anni di attesa, è iniziata martedì al confine tra Serbia e Bosnia Erzegovina la costruzione dell'autostrada Belgrado-Sarajevo, finanziata col contributo fondamentale della Turchia, che rafforza il proprio ruolo nella regione. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [9 ottobre 2019]


Elezioni in Kosovo, il giorno di Vetëvendosje

Vetëvendosje conquista la maggioranza in Kosovo dopo le elezioni anticipate di domenica. Al leader Albin Kurti tocca ora formare il nuovo esecutivo, che dovrà riaprire il dialogo a lungo arenato con la Serbia. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [7 ottobre 2019]


Balletto georgiano: gli stereotipi contro i ballerini

La Georgia ha dato i natali a due famosi ballerini classici, George (Giorgi) Balanchine, considerato il padre dell'American ballet e Vakhtang Chabukiani. Ma ora sono pochi i ballerini georgiani con ruoli da protagonisti. Un fotoracconto di Zurab Balanchivadze


Serbia-Kosovo, la battaglia silenziosa sui riconoscimenti

Col dialogo Serbia-Kosovo è allo stallo da mesi, Belgrado prosegue nella sua strategia di rovesciare il processo di riconoscimento internazionale della sua ex-provincia. Finora sono almeno dodici i paesi ad essere tornati sui propri passi. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [24 settembre 2019]


La rumena Kövesi a capo della procura UE

La rumena Laura Codruța Kövesi sarà a capo della nuova procura anti-frode UE. Il sostegno, arrivato ieri in Consiglio europeo, supera le resistenze dello stesso governo di Bucarest. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [20 settembre 2019]


Bulgaria, parte la costruzione del ramo balcanico del "Turkish Stream"

Parte in Bulgaria la costruzione del ramo balcanico del “Turkish Stream” il nuovo gasdotto che porterà gas russo verso l'Europa occidentale. Firmato ieri a Sofia l'accordo con la compagnia saudita "Arkad". Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [19 settembre 2019]


Le trasparenze del Triglav

Il parco nazionale del Triglav è uno dei simboli della Slovenia. Nella valle dell'Isonzo, a Bled, a Bohinj e Kranjska Gora le alte cime si specchiano in laghi e torrenti. Un fotoracconto di Matteo Amech


Battaglia nel nome della vita

Tra le montagne dell'Albania settentrionale le greggi si arrampicano su ripidi pendii esposti al vento secco. Sono i pascoli di Hamzi, dove i pastori condividono lo stesso difficile destino delle capre che accudiscono. Il fotoracconto di Valery Postharov


Sarajevo: l'orgoglio LGBTIQ

Domenica 8 settembre si è svolto nella capitale bosniaca il primo Pride della storia del paese. Hanno sfilato duemila persone. Tante emozioni per un'iniziativa che rappresenta un passo rilevante verso la conquista di maggiori diritti civili per la comunità LGTIQ. Il racconto del collaboratore di OBCT Alfredo Sasso, da Sarajevo (9 settembre 2019)


Sarajevo, entusiasmo Pride

Si è tenuto domenica 8 settembre il primo Pride della storia della Bosnia Erzegovina. Un punto di partenza contro isolamento, violenze e discriminazioni che ancora subiscono le comunità LGBT nel paese. Il fotoracconto di Alfredo Sasso


Passaggi

"Passaggi" è nato un anno e mezzo fa con l'intento di raccontare le principali rotte dei migranti lungo i confini d'Europa. Storie di migranti, profughi, ma anche medici, volontari, operatori. Alcuni scatti del fotografo Matthias Canapini realizzati nei Balcani


I Balcani: tra avanguardie e viaggi

La trasmissione "Pantagruel" di Radio Rai3 condotta da Marina Lalović ha dedicato una puntata alla scena culturale dei Balcani: intervengono Francesca Rolandi, collaboratrice di OBCT, Eugenio Berra, di "Confluenze. Nel sud-est Europa con lentezza" e collaboratore di OBCT nonché autore della guida "Scoprire i Balcani" e Cecilia Ferrara, giornalista esperta di Balcani (18 agosto 2019)


Albania del nord, l'anima del latte

La famiglia Syla vive nel villaggio montano di Blerim, nel nord dell'Albania. La loro quotidianità, cadenzata da ritmi antichi, ruota intorno all'allevamento delle capre, arte antica e cardine dell'economia familiare. Foto di Valery Poshtarov


Viaggio della memoria a Prijedor

Il 24 e 25 luglio una delegazione trentina è stata in Bosnia occidentale, su organizzazione del "Gruppo Mori per Stara Rijeka" attivo nella zona di Prijedor fin dal 1998. La delegazione ha partecipato a diversi incontri e alla commemorazione delle vittime del massacro di Briševo. Foto e testi di Nicole Corritore di OBCT


Crimini UÇK, Haradinaj convocato all'Aja dalla Corte speciale

L'ex premier kosovaro Ramush Haradinaj è atteso oggi all'Aja per essere ascoltato dalla Corte speciale sui presunti crimini di guerra commessi dall'UÇK durante e dopo la guerra in Kosovo. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [23 luglio 2019]


Tensioni Turchia-USA: Ankara riceve i missili russi S-400, Washington blocca gli F-35

Nuove tensioni tra la Turchia e gli Stati Uniti: dopo l'acquisto del sistema missilistico antiaereo russo S-400 da parte di Ankara, Washington ha escluso la Turchia dal programma dei caccia F-35. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [19 luglio 2019]


Ponte di Pelješac, scontro in Bosnia Erzegovina

La leadership bosniaca si divide sul ponte di Pelješac, che la Croazia sta costruendo per collegare Dubrovnik al resto del paese. I rappresentanti bosgnacco e croato vogliono bloccare il progetto mentre il serbo Milorad Dodik supporta il completamento dell'opera. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [17 luglio 2019]


Macron in Serbia, raffredda sulla membership UE e rilancia sul Kosovo

In visita ufficiale in Serbia, il presidente francese Macron ha ribadito che per Belgrado non sarà facile accedere nell'UE prima di riforme strutturali dell'Unione. Macron ha poi rilanciato il dialogo tra Serbia e Kosovo. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [16 luglio 2019]


Il voto dei greci

All'indomani del voto Gilda Lyghounis ai microfoni di Radio Città del Capo commenta la scelta che ha spinto la maggioranza dei greci a sostenere Mitsotakis 


Sarajevo chiede giustizia per Dženan e David

Sabato 29 giugno centinaia di manifestanti si sono riuniti nella capitale bosniaca per esprimere sostegno ai genitori di David Dragičević e Dzenan Memić uccisi in circostanze ancora non chiare e per chiedere che venga rispettato lo stato di diritto. Foto di Alfredo Sasso


Sarajevo, il 25esimo dell'associazione "L'istruzione costruisce la Bosnia Erzegovina"

Il 22 giugno si è tenuta a Sarajevo una giornata dedicata al 25esimo dell'associazione "L’istruzione costruisce la Bosnia Erzegovina”, fondata nel 1994 in pieno assedio, da Jovan Divjak e altri 57 cittadini e cittadine. Per festeggiare il grande lavoro di questa associazione a sostegno di bambini, giovani e donne, sono arrivate decine di persone dalla Bosnia Erzegovina e da altri paesi europei come l'Italia, la Francia e la Spagna. Foto di Nicole Corritore di OBCT


Istanbul, la vittoria di İmamoğlu

Intervista a Fazıla Mat di OBCT sulle possibili conseguenze della vittoria - alle elezioni amministrative tenutesi a Instabul il 23 giugno - del candidato dell'opposizione Ekrem İmamoğlu, alla trasmissione "Dentro i fatti" (27 giugno 2019)


Kyiv Pride: marcia arcobaleno tra diversità e polizia

"È stata la festa che volevamo, e che doveva, essere perché - hanno ribadito gli organizzatori - la libertà è la nostra tradizione". L’edizione 2019 del Kyiv Pride si chiude con un successo con una stima di circa 8000 partecipanti – quasi il doppio rispetto al 2018 – e l’assenza di violenza che aveva caratterizzato le precedenti edizioni. Un fotoracconto di Monica Ellena


Istanbul: alle amministrative bis, riperde Erdoğan

Il candidato dell'opposizione Ekrem İmamoğlu conquista (di nuovo) Istanbul: sconfitto l'uomo di Erdoğan. Fazıla Mat interviene alla trasmissione Buongiorno InBlu intervistata da Chiara Placenti (24 giugno 2019)


Tbilisi: manifestazioni e scontri davanti al Parlamento

La corrispondente di OBCT Monica Ellena fa un aggiornamento sulla situazione a Tbilisi, dove sono avvenuti scontri tra manifestanti e polizia alle porte del Parlamento che hanno provocato diversi feriti, e sulle motivazioni di queste proteste (21 giugno 2019)