Le piogge intense che si sono abbattute dal 15 maggio scorso sull’Europa Orientale, hanno causato devastanti inondazioni in particolare in Serbia, Bosnia Erzegovina e Croazia. Nel disastro sono morte decine di persone, migliaia sono gli sfollati, paesi interi evacuati e infrastrutture distrutte. 

Abbiamo raccolto in un dossier la cronaca di questo evento raccontata dai nostri corrispondenti e informazioni utili per chi voglia aiutare le popolazioni colpite

Bosnia: volontari e alluvione

01/07/2014 -  Mario Fiorin

A seguito dell’alluvione che ha colpito la Bosnia alcuni volontari padovani del Comitato di sostegno alle forze ed iniziative di pace si sono recati nelle zone colpite, per portare materiale di soccorso immediato, ma anche per prendere programmare interventi futuri. Li abbiamo incontrati

Bosnia Erzegovina, dall’alluvione ai centri di accoglienza

24/06/2014 -  Andrea De Noni Sarajevo

Sono ancora circa mille i cittadini bosniaci ospitati nei centri di accoglienza temporanea all’indomani delle inondazioni che hanno devastato il paese lo scorso maggio. Né loro, né le istituzioni hanno alcuna certezza su ciò che li attende nei prossimi mesi. E la ricostruzione è piena di incognite

Alluvioni in Bosnia Erzegovina e Serbia, un aggiornamento

13/06/2014 -  Rodolfo Toè Sarajevo

A più di venti giorni dalle disastrose alluvioni che hanno colpito i due paesi, com’è la situazione sul campo? Il punto sull’intervento e sugli aiuti, nelle testimonianze delle ONG italiane attualmente impegnate nell’aiutare le popolazioni in difficoltà

Bosnia Erzegovina: dopo il diluvio

03/06/2014 -  Andrea De Noni Sarajevo

Ritardi negli aiuti, allarmi ignorati e strumentalizzazioni hanno aggravato il bilancio delle alluvioni. La responsabilità delle istituzioni nella peggior catastrofe umanitaria in Bosnia Erzegovina dalla fine della guerra

Alluvioni nei Balcani: l'appello per Insieme – Bratunac

27/05/2014

Pubblichiamo la lettera appello, scritta da Mario Boccia, a sostegno della Cooperativa Insieme di Bratunac, colpita dall'alluvione della Drina

Alluvioni in Serbia, i donatori si riuniscono a Belgrado

23/05/2014

Tenuta ieri a Belgrado una conferenza internazionale, con l'obiettivo di coordinare gli aiuti economici alla Serbia devastata dalle alluvioni. Presentata dal premier Aleksandar Vučić una prima stima dei danni. Il servizio di Francesco Martino per il GR di Radio Capodistria (22 maggio 2014)

Serbia alluvioni: cittadini solidali, stato disorganizzato

22/05/2014 -  Dragan Janjić Belgrado

Ancora drammatica la situazione nella Serbia alluvionata. Arrivano i primi dati ufficiali sul numero di vittime e dispersi, ma anche severe critiche sull’operato del governo. Resta da vedere se il populismo del premier Vučić pagherà anche questa volta

Bosnia, Serbia e Croazia sott'acqua

22/05/2014

Decine le vittime tra Serbia e Bosnia Erzegovina, due in Croazia, a causa di una delle più violente alluvioni degli ultimi decenni. Migliaia gli sfollati, interi paesi evacuati e infrastrutture distrutte. Federico Sicurella, corrispondente di OBC da Belgrado, racconta la situazione ai microfoni di Radio Onda d'Urto (19 maggio 2014)

22 maggio 2014

Zavidovići, cittadina del Cantone di Zenica-Doboj alla confluenza tra i fiumi Bosna, Gostovići e Krivaja, è stato uno dei comuni più colpiti dalle alluvioni. In città è attiva l'associazione italiana “Ambasciata della Democrazia Locale”, con un progetto di cooperazione comunitaria che continua dagli anni della guerra. Pubblichiamo un nuovo aggiornamento via mail inviato nella serata di ieri da Sladjan Ilić, coordinatore locale dell'associazione. In calce alla lettera le indicazioni su come inviare aiuti.


Alluvioni: sott'acqua la Croazia orientale

21/05/2014 -  Drago Hedl Osijek

Le catastrofiche alluvioni di questi giorni hanno colpito anche la Croazia orientale. Migliaia le persone evacuate. Due le vittime accertate. Sotto esame l’azienda statale incaricata di sorvegliare i corsi d’acqua e innalzare gli argini

20 maggio 2014

Bandiere a mezz'asta, cancellati gli spettacoli di intrattenimento, musica spenta negli esercizi commerciali. Oggi, su decisione dei governi delle due entità della Bosnia Erzegovina, è stato decretato un "Giorno di cordoglio nazionale" per le vittime di quella che viene definita la più grande catastrofe ambientale della storia del paese


Alluvioni in Bosnia Erzegovina, le dimensioni del dramma

20/05/2014 -  Andrea De Noni Sarajevo

Nel fine settimana la pioggia ha concesso una prima tregua, permettendo alla popolazione colpita dalle inondazioni un parziale ritorno alla normalità. La situazione resta però drammatica in molte località. E il bilancio delle vittime, con il ritirarsi delle acque, è destinato ad aumentare

Inondazioni in Serbia: con il cuore nel fango

19/05/2014 -  Federico Sicurella Belgrado

In Serbia è emergenza inondazioni: interi villaggi sommersi, migliaia di famiglie evacuate e 17 vittime accertate. Mentre proseguono le operazioni di soccorso, la cittadinanza si mobilita per accogliere gli sfollati

20 maggio 2014

Zavidovići, cittadina del Cantone di Zenica-Doboj alla confluenza tra i fiumi Bosna, Gostovići e Krivaja, è stato uno dei comuni più colpiti dalle alluvioni. In città è attiva l'associazione italiana “Ambasciata della Democrazia Locale”, con un progetto di cooperazione comunitaria che continua dagli anni della guerra. Pubblichiamo un aggiornamento via mail inviato nella serata di ieri da Sladjan Ilić, coordinatore locale dell'associazione. In calce alla lettera le indicazioni su come inviare aiuti.


Inondazioni: l'est della Croazia sott'acqua

20/05/2014

Le devastanti inondazioni che hanno colpito la Bosnia Erzegovina e la Serbia hanno sommerso anche la Slavonia, Croazia orientale. I partiti croati hanno sospeso la campagna elettorale in vista delle europee mentre Zagabria prevede di fare appello all'uso del Fondo di solidarietà dell'Ue

19 maggio 2014

Cosa sta causando le gravi alluvioni in Serbia e in Europa? Secondo il metropolita della Chiesa serba ortodossa, Amfilohije Radović la colpa sarebbe di Conchita Wurst, la cantante transgender che ha vinto l'ultimo Eurovision


16 maggio 2014

Piogge torrenziali nei Balcani hanno causato diffuse inondazioni negli ultimi giorni. In Serbia centrale, ieri, vi sono stati due morti ed è stato dichiarato lo stato d'emergenza.


Inondazioni in Bosnia Erzegovina, Serbia e Croazia: come aiutare

Le inondazioni che a maggio hanno colpito i Balcani hanno causato morti, migliaia di sfollati, paesi interi evacuati, infrastrutture distrutte. Alcune indicazioni per chi voglia aiutare le popolazioni alluvionate

Gallerie fotografiche

L'alluvione in Bosnia Ezegovina

Nel maggio scorso piogge torrenziali hanno provocato ingenti danni in tutta l’Europa orientale. In questa galleria fotografica la documentazione del disastro in Bosnia Erzegovina. Foto Erika Cei (tutte le foto sono protette da © copyright)

Topčić Polje sotto il fango

Topčić Polje è un villaggio del cantone di Zenica-Doboj, Bosnia. E' stato duramente colpito dalla recente alluvione. Il fotoracconto di Daniele Pescatore, che lo ha visitato ad inizi di giugno

Obrenovac. Cittadina, situata a soli 15 km da Belgrado, è stata completamente sommersa dalle acque del fiume Kolubara, affluente della Sava

Bosanski Šamac, Bosnia Erzegovina

Gunja (Slavonia), uno dei villaggi più colpiti in Croazia

Dal nostro archivio: rischio allagamenti paese per paese

(utnapistim/Flickr)

Nonostante l’impressionante disponibilità di risorse idriche, superiore alla media europea, alla prova del cambiamento climatico la regione si scopre esposta. Sia al water stress, con zone assetate, che al rischio inondazioni