Tra il 1944 e il 1945 i popoli caucasici caraciai, ingusci, ceceni e balkari, accusati di collaborazionismo con l'esercito tedesco furono deportati verso la Siberia e l'Asia Centrale.
EDITARE A MANO IL CONTENUTO HTML

24/02/2009 -  Anonymous User

Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!