Materiali

Il servizio Rai

27/09/2018 - 

Guarda il servizio "Orfani di pace " realizzato in collaborazione con OBCT dal giornalista Rai Andrea Oskari Rossini andato in onda il 12 novembre 2017 nella trasmissione "EstOvest" di Rai3

I bambini di Bjelave

27/09/2018 - 

Il 18 luglio 1992 da Sarajevo sotto assedio partì verso l'italia un convoglio di bambini. 46 tra quelli prelevati dall'orfanotrofio di Bjelave, non sono mai rientrati in Bosnia: sono stati dati in adozione, nonostante genitori biologici in vita. Una tragica storia, riemersa dal buio

I bambini di Bjelave

27/09/2018 - 

Il 18 luglio 1992 da Sarajevo sotto assedio partì verso l'italia un convoglio di bambini. 46 tra quelli prelevati dall'orfanotrofio di Bjelave, non sono mai rientrati in Bosnia: sono stati dati in adozione, nonostante genitori biologici in vita. Una tragica storia, riemersa dal buio

7 ottobre 2018 Elezioni in Bosnia Erzegovina

27/09/2018 - 

Il 7 ottobre 2018 i cittadini della Bosnia Erzegovina sono chiamati a votare per le elezioni parlamentari e presidenziali. A dominare la scena di questa tornata elettorale sono i partiti connotati su base etnica, mentre le forze cosiddette “civiche”, ovvero quelle si proclamano rappresentanti di tutti i cittadini indipendentemente dall’appartenenza etnica, rimangono ai margini. Analisi, notizie e sondaggi nel nostro dossier

Offerta di lavoro

13/09/2018 - 

Aperta una posizione a tempo presso l'unità operativa Osservatorio Balcani e Caucaso Transeuropa del Centro per la Cooperazione Internazionale, per lo svolgimento di attività nell’ambito del progetto European Data Journalism Network finalizzato all’approfondimento e alla divulgazione degli affari europei in rete con altre testate europee

La nuova Albania e il traffico di droga

18/07/2018 - 

Tirana assicura di aver chiuso con la produzione di marijuana, ma le autorità italiane continuano ad intercettare crescenti carichi in arrivo dall’Albania e assicurano che la cannabis albanese sequestrata non ha più di sei mesi di vita. Un dossier

La nuova Albania e il traffico di droga

18/07/2018 - 

Da quando è arrivato al potere nel 2013, il governo di Edi Rama ha condotto una guerra contro i traffici di droga nel suo paese. Cinque anni di sforzi accompagnati però da molte ombre e altrettanti scandali. Ad oggi, Tirana assicura di aver chiuso con la produzione di marijuana, ma le autorità italiane continuano ad intercettare crescenti carichi in arrivo dall’Albania e assicurano che la cannabis albanese sequestrata non ha più di sei mesi di vita. Un dossier

Equal Rights for All

Il 16 dicembre, a Rovereto, un seminario interattivo sul tema dell'antidiscriminazione, organizzato da OBCT nell'ambito del progetto "Il Parlamento dei diritti", per una migliore comprensione del ruolo del PE nella vita democratica dell’Unione. Interviste ai partecipanti