Articoli di Vania Anguelova

La Bulgaria in Italia

07/06/2006 -  Vania Anguelova

Oltre alle due rappresentanze diplomatiche della Bulgaria presenti a Roma e a Milano, esistono in Italia sei consolati onorari. Uno dei maggiori compiti è la diffusione della cultura bulgara, per adesso così poco conosciuta in Italia. Un incontro con Alessandro Busoni, Console onorario in Toscana

Bulgaria: riaprire le case di tolleranza?

01/06/2006 -  Vania Anguelova Sofia

Tra l'UE e la Bulgaria si è messa di mezzo la criminalità organizzata. Tra i pilastri portanti dell'economia criminale trafficking e prostituzione. Come affrontare queste questioni? Il dibattito in Bulgaria

L'impegno del Console onorario in Toscana per la promozione della cultura bulgara

07/04/2006 -  Vania Anguelova

Oltre alle due rappresentanze diplomatiche della Bulgaria presenti a Roma e a Milano, esistono in Italia sei Consolati onorari: in Veneto, Emilia-Romagna, Marche, Valle d'Aosta, Campania e Toscana. Uno dei maggiori compiti di queste rappresentanze diplomatiche è la diffusione della cultura bulgara, per adesso così poco conosciuta in Italia. Consoli onorari oltre a svolgere i propri doveri professionali hanno come compito di rappresentare la Bulgaria nelle proprie regioni. Un incontro con Alessandro Busoni, Console onorario in Toscana

Bulgaria: ragazzini in cella, narcotrafficanti a spasso

21/06/2005 -  Vania Anguelova

E' passato un anno dalla riforma del codice penale bulgaro che ha aumentato drasticamente le pene per i consumatori di stupefacenti. Risultati? Controproducenti. Lanciano l'allarme magistrati ed ONG mentre nessun partito politico, alla vigilia delle elezioni, sembra voler ascoltare

Orfeo, cittadino dei Balcani

29/03/2005 -  Vania Anguelova

Orfeo è nato in Grecia o Bulgaria? Una domanda che può lasciare basiti. Ma non la trovano affatto ridicola i tour operators dei due Paesi che si stanno contendendo il mito del magico musicista e poeta. Obiettivo? Lo sviluppo del "turismo culturale"

Truppe bulgare: to be or not to be... in Iraq

31/01/2005 -  Vania Anguelova

Le elezioni in Iraq hanno nuovamente stimolato il dibattito in Bulgaria sulla partecipazione del proprio contingente all'"Alleanza dei volenterosi". Il governo temporeggia nonostante le argomentazioni che aveva presentato all'opinione pubblica per giustificare l'intervento stiano cadendo una ad una. Ed il Partito socialista, all'opposizione, sta facendo del ritiro uno dei punti forti per vincere le elezioni politiche del prossimo giugno.

Bulgaria: c'era una volta Babbo Gelo

24/12/2004 -  Vania Anguelova

Paese in "transizione" significa anche tradizioni "in transizione". La Bulgaria festeggia il Natale tra la propria eredità culturale e nuove abitudini: lo shopping sfrenato (per chi se lo può permettere) e le campagne di beneficenza.

Bulgaria: 10.000 Indiana Jones

29/11/2004 -  Vania Anguelova

Nello scavo e la vendita illegale di reperti archeologici sarebbero coinvolte in Bulgaria ben 10.000 persone. Lo Stato risponde con una legislazione da riformare e con un budget del Ministero della Cultura che non supera i 200.000 euro. Il difficile percorso verso la protezione del patrimonio culturale bulgaro.

Sofia: verde sott'assedio

19/11/2004 -  Vania Anguelova

Altro schiaffo per le associazioni ambientaliste in Bulgaria. Questa volta è la Capitale nel mirino delle ambizioni speculative di trasformazione urbana: per "il bene dei cittadini", si intende.

Bulgaria: alle origini dello scisma

11/08/2004 -  Vania Anguelova

In Bulgaria è in atto in questi giorni un forte scontro tra chiesa ortodossa ufficiale ed un Sinodo alternativo nato dopo il crollo del comunismo. Vania Angelova, nostra corrispondente, ne descrive i retroscena.

Bulgaria: da zona protetta a parco dei divertimenti sciistico

10/05/2004 -  Vania Anguelova

Il Parco del Pirin è stato dichiarato dall'Unesco patrimonio dell'umanità. Ma le autorità bulgare sembrano volerlo tutelare promuovendo speculazione edilizia e turismo di massa.

Bulgaria: zingari

10/03/2004 -  Vania Anguelova

Nel periodo socialista veniva multato chi li chiamava 'zingari' e si è tentato di assimilarli nella 'nazione bulgara'. Fallendo. Con la transizione la loro situazione è ulteriormente peggiorata.

Bulgaria: gli orsi non ballano più

02/02/2004 -  Vania Anguelova

In Bulgaria da alcuni anni sono vietati gli spettacoli con gli 'orsi ballerini'. Tutelati in questo modo gli animali. I Mechkari, i loro proprietari, dovranno trovarsi un altro lavoro.