Lo scorso 28 marzo l'Agenzia Europea per la Ricostruzione ha reso pubblico il suo programma per le attività in Kossovo durante il 2002. L'Agenzia sarà responsabile della gestione di 134.4 milioni di €, fondi messi a disposizione dall'UE.

25/04/2002 -  Anonymous User

"Negli anni precedenti i programmi dell' Agenzia si sono concentrati sulla ricostuzione delle infrastrutture, tra le quali soprattutto strade, edifici publici e case", ha affermato Thierry Bernard-Guele, a capo dell'ufficio in Kossovo dell'Agenzia. "Anche se l'UE continuerà ad investire su questo nel 2002 verrà senza dubbio posta più enfasi sul rafforzamento delle istituzioni e l'ulteriore sviluppo di un'economia di mercato. In collaborazione con le istituzioni provvisorie di autogoverno e con la gente del Kossovo sono sicuro continueremo sulla scia dei successi dello scorso anno".
Nel 2002 particolare supporto verrà dato alla riforma della pubblica amministrazione. "Nel concreto questo significa che l'UE finanzierà attività volte a rafforzare le competenze e capacità dei vari ministeri, che ne promuovano effettività ed efficienza" ha affermato Michael Doyle, a capo della programmazione dell'Agenzia in Kossovo.
Tra i progetti anche la creazione di un Istituto per la Pubblica Amministrazione, volto alla formazione dei quadri dirigenti ed intermedi della nuova amministrazione.
Per quanto riguarda la ricostruzione, riforma e rafforzamento del tessuto economico kossovaro l'UE si concentrerà innanzitutto sul settore energetico, ritenuto di importanza strategica. Un consorzio guidato da un'impresa internazionale sosterrà la KEK (Compagnia elettrica del Kossovo) ad intraprendere la via dell'efficienza economica e della copertura dei costi. In progettazione inoltre un programma di fornitura di credito ed assistenza per la creazione di nuove imprese o per far ripartire quelle chiuse in questi anni. E quest'anno l'Agenzia si propone di garantire l'accesso effettivo a questi programmi anche alle minoranze.
In conclusione riportiamo alcuni dati sull'impegno dell'Agenzia per la Ricostruzione in Kossovo:

Budget 1998: 7 milioni di €
Budget 1999: 116 milioni di €
Budget 2000: 256.5 milioni di €
Budget 2001: 315.5 milioni di €
Budget 2002: 134.4 milioni di €

Per un totale di 830 milioni di € (European Union, 15.04.02).


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!