Osservatorio sui Balcani ed ICS promuovono la nascita di un Comitato che possa dare sostanza alle proposte nate a Sarajevo per la creazione di un'Europa dal basso. Primo appuntamento a Roma il 4 ottobre prossimo.

20/09/2002 -  Anonymous User

Sono passati alcuni mesi da quando, nel documento conclusivo dell'evento L'Europa oltre i confini, L'Europa dal basso tenutosi il 5-7 aprile scorso a Sarajevo ed organizzato dall'Osservatorio sui Balcani e dall'ICS, ci si era impegnati a continuare il percorso avviato con una riflessione e iniziative comuni che sviluppassero i contenuti e gli obiettivi discussi in quelle giornate.
In questi mesi si è lavorato ad una sistematizzazione dei materiali prodotti durante l'incontro a Sarajevo, si sono mantenuti i contatti con i colleghi balcanici presenti all'iniziativa, si sono sondate le possibilità presso la Commissione europea affinchè quest'ultima possa sostenere ulteriori iniziative e si è lavorato alla costruzione di un'iniziativa di dibattito e di riflessione in seno al prossimo Forum Sociale Europeo, che si terrà a Firenze dal 6 al 10 novembre, che possa aiutare a fare un passo avanti nella costruzione concreta e operativa di un lavoro di rete che ci si augura di riuscire a rafforzare sino ad un nuovo appuntamento nel 2003 nei Balcani.
Ma tutto questo percorso non vuole e non può essere un'iniziativa esclusiva di ICS e Osservatorio sui Balcani. Al contrario, ICS ed Osservatorio ritengono essenziale condividerlo sin dall'inizio con le altre associazioni, gruppi e realtà che hanno partecipato all'evento di Sarajevo, o comunque sono interessate all'idea dell'Europa dal Basso. Per questo hanno in questi giorni proposto un comune Comitato promotore delle associazioni, che dia consistenza allo sforzo di costruire la rete e dialoghi con i nostri interlocutori nei Balcani.
Per discutere di questa proposta, a partire da un bilancio condiviso dell'iniziativa di Sarajevo, e per programmare la prossima iniziativa a Firenze e quelle future, si propone un incontro di lavoro per venerdì 4 ottobre alle ore 14.00 a Roma c/o l'ARCI in via Monti di Pietralata 16. Gli organizzatori pregano di dare conferma della evetuale partecipazione a Barbara Slamic presso l'ICS (06 85355081, icsuffroma@tin.it) - o, nel caso si fosse impossibilitati ad esserci, di comunicare comunque il proprio interesse ad essere parte del Comitato promotore del network per l'Europa dal basso. In vista dell'incontro del Forum Sociale Europeo a Firenze è partita inoltre una campagna di "adozione" di attivisti balcanici in modo da garantire, sostenendoli dal punto di vista finanziario, una loro presenza. Vi fossero disponibilità in questa direzione si invita a mettersi in contatto con la segreteria dell'ICS o dell'Osservatroio sui Balcani.

Informiamo che recentemente è stato aggiornato il materiale sugli incontri di Sarajevo dello scorso aprile Europa dal basso - Europa oltre i confini.


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!