Tutte le notizie

Mackatica, i forni crematori

28/04/2005 -  Anonymous User

Nuovi testimoni oculari stanno aiutando a ricostruire il mosaico di un crimine rimasto ancora impunito. Nello stabilimento di Mackatica, sud della Serbia, sarebbero stati cremati, nel maggio 1999, centinaia di corpi di albanesi del Kosovo. Un reportage investigativo di IWPR

Strage di migranti: tutti assolti

27/04/2005 -  Risto Karajkov Skopje

Sarebbe stato un "errore" l'omicidio dei 7 migranti asiatici perpetrato dalle forze dell'ordine macedoni nel marzo di tre anni fa. Euforia tra gli imputati, tutti assolti. Pochi mesi dopo l'11 settembre, la strage era stata presentata al mondo come il contributo della Macedonia alla guerra contro il terrorismo

Un Papa contro la Turchia?

27/04/2005 -  Anonymous User

L'opinione pubblica turca ha seguito con grande attenzione l'elezione del nuovo Papa. I media si interrogano sull'atteggiamento che avrà Benedetto XVI rispetto al cammino europeo del Paese, ripercorrendo le posizioni espresse dal cardinale Ratzinger. Un articolo tratto dal quotidiano Zaman

Vukovar: molte case, poca gente

27/04/2005 -  Drago Hedl Osijek

Una emorragia di abitanti, scappati dalla guerra e mai più ritornati, ha lasciato Vukovar semidisabitata. Un viaggio nella città insieme a due ritornanti, alla disperata ricerca di lavoro. Trovare casa, invece, non è un problema

Sì, Mladic è proprio in Serbia

26/04/2005 -  Anonymous User

Le clamorose rivelazioni di un sottufficiale dell'esercito serbo: l'anno scorso, Mladic avrebbe passato diversi mesi nella caserma belgradese di Topcider; i «suicidi» che si sono verificati sarebbero eliminazioni di testimoni scomodi; militari in servizio vendono armi agli Albanesi del sud della Serbia

Pavkovic all'Aja, via libera per i negoziati con l'UE

26/04/2005 -  Luka Zanoni

Il Consiglio dei ministri dell'UE approva lo studio di fattibilità per la Serbia e Montenegro, primo passo verso l'Unione europea, mentre l'ex capo di stato maggiore, Nebojsa Pavkovic, raggiunge il carcere di Scheveningen

Bulgaria ed Iraq: Oilgate

26/04/2005 -  Tanya Mangalakova

E' uno dei Paesi che si è schierato con più convinzione al fianco degli USA in Iraq. La speranza quella di riuscire a recuperare crediti che la Bulgaria vantava nei confronti del regime di Saddam, partecipare alla ricostuzione e fare bella figura agli occhi dell'amministrazione Bush. Ma dagli USA continuano ad arrivare accuse di "legami pericolosi" tra la Bulgaria e l'ex regime di Bagdad

Srebrenica: la memoria dei Serbi

26/04/2005 -  Andrea RossiniLuka Zanoni

Dopo dieci anni, un conflitto può continuare sotto forma di memorie, e verità, parallele. Per comprendere il punto di vista della comunità serba, abbiamo incontrato Milos Milovanovic, segretario della sezione di Srebrenica dell'Associazione dei veterani della Republika Srpska

Il Tribunale dell'Aja ed i crimini di guerra nella ex Jugoslavia

25/04/2005 -  Anonymous User

Il Tribunale dell'Aja, una novità assoluta nel panorama internazionale. Martino Lombezzi ne indaga la genesi e l'operare, con passione e competenza. Pubblichiamo l'introduzione della ricerca ed alleghiamo il pdf del testo integrale

Kosovo, se nel sangue circola piombo

25/04/2005 -  Anonymous User

Campi collettivi nei pressi delle miniere di Trepca, nord del Kosovo. Vi vivono Rom, Ashkali ed Egiziani i cui figli sono ricoperti da piaghe. Diagnosi? Avvelenamento da piombo. Ma né le autorità di Mitrovica nord né l'UNMIK sembrano disposti a fare qualcosa

Ljubija, una miniera ricca di resti umani

22/04/2005 -  Snježana Mulić

Il settimanale di Sarajevo DANI, urla allo scandalo e titola: La miniera del nuovo crimine. Una lunga inchiesta dedicata alla miniera di Ljubija, privatizzata e rimessa in funzione, nella quale sono ancora sepolti circa 1700 cadaveri delle vittime dei campi di concentramento

Srebrenica: il futuro secondo Abdurahman Malkic

22/04/2005 -  Andrea RossiniLuka Zanoni

Il Partito di Azione Democratica (SDA) guida la amministrazione comunale di Srebrenica con lo slogan "Andiamo avanti". Il giovane sindaco, Abdurahman Malkic, ci spiega cosa significa progettare il futuro di una città europea che porta su di sè lo stigma del genocidio

I tulipani d'oro di Istanbul

22/04/2005 -  Fabio Salomoni Ankara

Conclusione trionfale per il 24° Festival del Cinema di Istanbul. "Anlat Istanbul" vince come miglior film turco. Tulipano d'oro a Liliane Hadzihalilovic e Hou Hsiao-Hsien. Al posto di Emmanuelle Béart, assente in solidarietà con le donne caricate l'8 marzo, arriva Sofia Loren

Kosovo: politica alla dinamite

21/04/2005 -  Biserka Ivanović

Sabato scorso il puzzo d'esplosivo ha intriso nuovamente la politica kosovara. Una potente esplosione ha devastato il quartiere generale del movimento ORA. Fortunatamente senza vittime. Osservatorio ha incontrato Veton Surroi, animatore di ORA nonché intellettuale ed editore

Intervista con Boris Tadic

21/04/2005 -  Anonymous User

Il quotidiano tedesco Die Welt intervista il presidente serbo Boris Tadic sulla situazione del Kosovo, sul recente studio di fattibilità approvato dall'UE, sulle consegne all'Aja dei generali serbi e sul lavoro dei Tribunale dell'Aja

Ivo Andric oggi: quando i ponti non uniscono

21/04/2005 -  Anonymous User

Con lo scoppio della guerra nella ex Jugoslavia anche i grandi autori della letteratura, un tempo patrimonio comune, sono stati presi di mira dalle logiche nazionalistiche di divisione. Tra i più noti c'è il premio nobel Ivo Andric

Srebrenica, oltre il trauma

20/04/2005 -  Luka ZanoniAndrea Rossini

Il lavoro di Irfanka Pasagic e dell'associazione "Tuzlanska Amica", da anni in contatto con associazioni ed enti locali italiani per sostenere le vittime di Srebrenica e della guerra, nella difficile situazione sociale della Bosnia di Dayton. La storia, le attività, le iniziative in programma per il decennale

Serbia: i giovani e l'ultradestra

20/04/2005 -  Anonymous User

Crescono i movimenti della destra radicale in Serbia. Le recenti azioni intimidatorie e razziste che si sono verificate nel centro di Belgrado e in altre città suscitano perplessità e diverse domande. Il settimanale "Vreme" ne parla con un sociologo e un pubblicista

A scuola di diritti umani in Turchia

20/04/2005 -  Anonymous User

Un progetto dell'Università Bilgi, di Istanbul, stimola gli studenti delle scuole primarie turche a ragionare creativamente di eguaglianza e diritti dell'uomo. Con risultati sorprendenti. Dal quotidiano Radikal, un'immagine delle trasformazioni in corso nella realtà scolastica turca

I Balcani nel futuro dell'Europa

19/04/2005 -  Andrea Rossini

Pubblicato il rapporto della Commissione Internazionale per i Balcani. Solo una rapida integrazione dei Paesi dell'area nell'Unione Europea può disinnescare i rischi per la stabilità del continente. Proposto un percorso concreto per la soluzione della questione del Kosovo