Articoli di Tengiz Ablotia

Il Sogno georgiano si incrina

25/11/2014 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Le recenti divisioni all'interno della coalizione di governo georgiana segnalano un conflitto latente sugli orientamenti di politica estera del paese caucasico, e evidenziano la fragilità di un'alleanza tra forze molto diverse

La voglia di rivalsa del “Sogno georgiano”

10/10/2014 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

La voglia delle autorità georgiane di castigare in modo esemplare i leader del governo precedente comincia ad entrare in conflitto con la politica internazionale del paese. Un'analisi

Crimea, la paura di Tbilisi

25/03/2014 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

La Georgia segue con apprensione gli sviluppi dell'iniziativa russa in Ucraina. Tbilisi teme una nuova guerra e il progetto di una nuova Unione Sovietica. Il dibattito nel paese

La Georgia a Sochi, forse

20/01/2014 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

L'opinione pubblica georgiana è divisa sulla partecipazione alle Olimpiadi di Sochi, dopo il riconoscimento da parte di Mosca dell'indipendenza di Abkhazia e Ossezia del Sud

La Georgia dopo Vilnius

12/12/2013 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Le diverse forze politiche georgiane sono unite nell'impegno, assunto a Vilnius, a firmare un Accordo di Associazione con l'Unione europea. La reazione russa prende la forma di recinti di filo spinato in Ossezia del Sud

Georgia: voto tranquillo, vince il candidato di Ivanishvili

29/10/2013 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Vittoria del “Sogno” alle presidenziali di domenica in Georgia che segnano la fine dell'era Saakashvili. Il partito dell'ex presidente resta però una forza di rilievo, mentre delude il risultato della compagine filo russa. Il miliardario Ivanishvili controlla ora le principali istituzioni del paese

Ivanishvili: saranno dimissioni?

19/08/2013 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Il primo ministro georgiano annuncia il proprio ritiro dalla politica entro la fine dell'anno. Il suo abbandono potrebbe avere importanti conseguenze nello scenario politico interno georgiano. Le manovre dei sostenitori della Russia

Georgia, riformatori o criminali?

10/07/2013 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Il partito "Sogno georgiano" è arrivato al potere denunciando i crimini del governo Saakashvili. Fare giustizia è quindi un suo impegno politico importante. Ma l'estrema politicizzazione del contesto rende problematico il processo

Georgia: Russia e valori occidentali

13/06/2013 -  Tengiz Ablotia

L'attacco omofobo in grande scala avvenuto qualche settimana fa a Tbilisi e sostenuto dal clero locale ha permesso alla chiesa ortodossa georgiana di presentarsi come baluardo contro le aperture dello stato ai "valori occidentali". Una lotta identitaria e politica che inevitabilmente si mescola ai complicati rapporti georgiani con la Russia

Georgia: la poltrona dimezzata

23/05/2013 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

A ottobre, in Georgia, si vota per le presidenziali. Ma rispetto al passato ci si avvicina all'appuntamento in un clima politico di grande indifferenza. Perché i poteri del presidente, non sono più quelli di una volta. Un approfondimento

Georgia, tempo di riforma del lavoro

07/03/2013 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Il governo di Saakashvili per sostenere gli investimenti aveva ridotto al minimo i diritti dei lavoratori. Con l'arrivo del nuovo governo e a seguito di un'ondata di scioperi si è avviato in Georgia un intenso dibattito sulla riforma del diritto del lavoro nel paese

Georgia, la coabitazione impossibile

16/01/2013 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Il “Sogno georgiano” di Ivanishvili ha il controllo del governo, ma Saakashvili rimane presidente e il suo Movimento nazionale unito controlla molte amministrazioni locali. Tre mesi di governo, tra riforme e non-riforme, un'amnistia e arresti contestati

I sogni impossibili della politica estera georgiana

07/12/2012 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

“Sogno Georgiano”, la coalizione di governo guidata da Bidzina Ivanishvili, aveva promesso di proseguire con l'integrazione euro-atlantica e allo stesso tempo riavvicinarsi a Mosca. Ma non tutto sembra andare come previsto

Georgia, i “sognatori” al potere

15/11/2012 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

È entrato da poco in carica il governo di “Sogno georgiano”, coalizione guidata dal miliardario Bidzina Ivanishvili uscita vincitrice dalle elezioni di ottobre. Ma la piazza chiede già il mantenimento delle promesse elettorali. Nel frattempo aperte le indagini per più di 1000 casi riguardanti gli anni di governo Saakashvili

Ivanishvili, da zero al governo in meno di un anno

11/10/2012 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

In Georgia, il miliardario Bidzina Ivanishvili si è imposto alle urne sul partito guidato dal presidente Saakashvili, fino a pochi mesi fa saldamente al governo. Ecco come sono andate le cose in Georgia in questi 12 mesi che hanno reso possibile l'inimmaginabile

La tigre turca va in Georgia

13/09/2012 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

La Turchia è il principale partner commerciale della Georgia. Una questione che a Tbilisi entra fortemente anche nel dibattito politico, in particolare in periodo pre-elettorale. Perché c'è chi paventa l'invasione economica e chi agli "ottomani" preferirebbe i russi

Georgia, l'ora delle confische

04/07/2012 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Nuova fase dello scontro tra il governo guidato da Saakashvili e il movimento d'opposizione del miliardario Bidzina Ivanishvili: ora si è passati alla confisca di antenne paraboliche. Sullo sfondo il controllo dei media televisivi in vista delle ormai imminenti elezioni politiche

Georgia, il Paese con più carcerati in Europa

06/06/2012 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

E' il Paese con il più alto tasso di carcerati in Europa, quasi cinque volte più della media europea. E le organizzazioni per i diritti umani denunciano violazioni sistematiche dei diritti dei detenuti. Ma il governo georgiano replica che proprio grazie al fatto che la popolazione carceraria è più che triplicata dal 2004 a oggi, il Paese è più sicuro

Georgia, tv e stampa "parzialmente liberi"

06/04/2012 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Un'intervista al miliardario e leader dell'opposizione georgiana Bidzina Ivanishvili porta alle dimissioni del direttore dell'edizione locale di "Forbes". Tornano d'attualità le polemiche sullo stato dell'informazione nel Paese caucasico, definito da più organizzazioni "parzialmente libero". Problemi su tutti i media, ma specialmente in tv, dove il governo la fa da padrone

Niente più visti per i russi che vanno in Georgia

21/03/2012 -  Tengiz Ablotia Tbilisi

Il presidente georgiano Saakashvili ha annunciato l'abolizione unilaterale dei visti per i cittadini russi che si vogliano recare in Georgia. I georgiani, dovranno invece continuare a richiedere il visto per la Russia. La vicenda dei visti tra Georgia e Russia è iniziata oltre 10 anni fa, dopo l'inizio della seconda guerra cecena