Articoli di Maria Elena Murdaca

Cecenia: le lupe di Sernovodsk

26/10/2016 -  Maria Elena Murdaca

La casa editrice Keller ha recentemente pubblicato Le lupe di Sernovodsk di Irena Brežná, una raccolta di reportage letterari che raccontano le guerre cecene con le parole delle donne

Beslan: nessun indagato

10/03/2016 -  Maria Elena Murdaca

Ella Kesaeva, presidente dell’Associazione dei parenti delle vittime di Beslan, racconta in un libro quella terribile strage di innocenti. E' una testimonianza puntuale e toccante della lotta da lei condotta per cercare la verità

L'energia della vergogna di Fazil' Iskander

14/11/2014 -  Maria Elena Murdaca

Fazil' Iskander è un famoso scrittore abkhazo. Grazie alla casa editrice Salani oggi il suo romanzo "L'energia della vergogna" arriva in Italia. Una storia normale, una finestra sull'Abkhazia a cui tutti possono affacciarsi e dare un'occhiata

Sochi: il peso della storia

17/01/2014 -  Maria Elena Murdaca

Fatima Tlisova è una giornalista circassa, ricercatrice ed esperta della regione del Caucaso settentrionale. L'abbiamo intervistata in merito ai casi di azioni terroristiche cecene e ai possibili rischi per le prossime Olimpiadi di Sochi

A Baku le prime olimpiadi europee

26/03/2013 -  Maria Elena Murdaca

Il Comitato Olimpico Europeo ha trovato un accordo per dare inizio a quella che potrebbe presto diventare una delle iniziative sportive più importanti del nostro continente. La prima edizione dei Giochi olimpici europei è prevista per il 2015 e avrà come sede Baku

Kabardino Balkaria, missione “Lago blu”

12/03/2013 -  Maria Elena Murdaca

Un lago di cui narrano le leggende e oggetto di esplorazioni scientifiche durante l'Unione Sovietica. Due speleologi, Giovanni Badino, dell’Università di Torino, e Ulyana Zhakova, dell’Università di Perm’, hanno organizzato una spedizione per saperne di più di questo lago tra i monti della Kabardino Balkaria. Un'intervista

Alisa Ganieva, se il Caucaso si separasse dalla Russia

27/12/2012 -  Maria Elena Murdaca

Alisa Ganieva è una scrittrice daghestana, autrice di "Salam, Dalgat", recentemente pubblicato in Italia. Attiva sulla scena letteraria russa, la Ganieva cerca di superare gli stereotipi reciproci tra russi e persone provenienti dal Caucaso del nord. E nel suo nuovo romanzo prova a immaginare cosa succederebbe se improvvisamente il Caucaso si separasse dalla Russia. Un'intervista

Salam, Dalgat

27/12/2012 -  Maria Elena Murdaca

"Salam, Dalgat" è il titolo del racconto lungo di Alisa Ganieva, scrittrice daghestana, pubblicato recentemente in Italia da Marco Tropea Editore in un'antologia di giovani scrittori russi, “Il secondo cerchio”. Maria Elena Murdaca lo presenta ai lettori di Osservatorio Balcani e Caucaso

Come l'aria, un romanzo di Melinda Nadj Abonji

09/11/2012 -  Maria Elena Murdaca Ginevra

La questione dell'identità e del senso di appartenenza sono centrali nel romanzo di Melinda Nadj Abonij. Un libro in cui chi sa cosa vuol dire “essere straniero” non può non riconoscersi. Alcune riflessioni dell’autrice e la recensione

Taner Akçam, parlare di genocidio per il bene della Turchia

14/06/2012 -  Maria Elena Murdaca Ginevra

E' stato tra i primi studiosi turchi ad affrontare apertamente e senza mezzi termini la questione del genocidio armeno. Superare il tabù del genocidio, secondo Taner Akçam, permetterà alla Turchia di rafforzare il proprio ruolo di potenza regionale

Carlo Spera, una storia di editoria alternativa

21/12/2011 -  Maria Elena Murdaca

È uscito in Italia "Cecenia: la guerra degli altri", libro inedito di Anna Politkovskaja. Non lo vedrete però pubblicizzato sui giornali e non lo troverete nelle librerie. In quest'intervista all'editore Carlo Spera, la storia di un libro che inizia con un piccolo "furto" nella capitale cecena Grozny e l'idea di un progetto editoriale davvero alternativo

La casa del tempo sospeso

23/11/2011 -  Maria Elena Murdaca

Mariam Petrosjan è armena, ma scrive in russo. Il suo primo libro, che a quanto pare sarà anche l'ultimo, è stato un grande caso editoriale in Russia alla sua uscita nel 2010. "La casa del tempo sospeso" è stato pubblicato in Italia da Salani, nella splendida traduzione di Emanuela Guercetti. Ottocento pagine impregnate di una malia possente che risucchia con la stessa forza di gravità di un buco nero. Una recensione

Il richiamo dell’onore

29/09/2011 -  Maria Elena Murdaca

E’ da qualche mese disponibile in italiano, edito da Marco Tropea Editore, “Il richiamo dell’onore” di Yulia Latynina, che sarà in Italia ospite del Festival di Internazionale a Ferrara. Nostra recensione

Costruire il turismo sulla polveriera caucasica

21/07/2011 -  Maria Elena Murdaca

Il governo russo ha approvato un ambizioso programma di sviluppo turistico che vorrebbe fare del Caucaso settentrionale la più ampia area sciistica del mondo. Si pensa sempre in grande e si cerca di includere anche il mondo degli affari italiano (inizia oggi la missione imprenditoriale "Italy meets Caucasus"). Ma non basta una colata di oro e cemento per portare stabilità e benessere in Caucaso

Patologie

27/06/2011 -  Maria Elena Murdaca

È uscito in Italia per le edizioni Voland “Patologie”, di Zachar Prilepin, noto scrittore e giornalista russo con un passato da soldato in Cecenia. Nel suo libro, scene di guerra e vita militare si alternano a schizzi della vita passata, la vita di pace, vagheggiata e avvolta in un alone da paradiso perduto. Una recensione

Penelope in Groznyj

07/06/2011 -  Maria Elena Murdaca Milano

Marco Calvani ha messo in scena "Penelope in Groznyj", un duro spettacolo sul conflitto in Cecenia ispirato agli scritti di Anna Politkovskaja e di Omero. Uno spettacolo che va ben oltre la storia cecena, mostrando attraverso un uso sovrabbondante del corpo nudo la violenza e le umiliazioni causate da tutte le guerre

Ella Kesaeva, una voce da Beslan

23/05/2011 -  Maria Elena Murdaca

Sono passati ormai sette anni dalla tragedia della scuola di Beslan, Ossezia del Nord. Oltre 300 le vittime, per la maggior parte bambini. Ella Kesaeva, presidente di un'associazione di parenti delle vittime, ritiene che l'allora presidente Vladimir Putin sia il principale responsabile dell'accaduto. Un'intervista

La guerra di un soldato in Cecenia

28/02/2011 -  Maria Elena Murdaca

Nel suo libro Arkadij Babčenko offre una testimonianza di prima mano, scevra da rigurgiti ideologici e retorica militarista, di una persona che ha vissuto la guerra in Cecenia indossando la divisa dell’esercito russo. Maria Elena Murdaca, traduttrice del libro, lo racconta ai lettori di Osservatorio

Ossezia del Sud, donne dopo la guerra

17/11/2010 -  Maria Elena Murdaca

Irina Janovskaja è direttrice di “Giornalisti per i diritti umani”, un'Ong che opera in Ossezia del Sud e dedica particolare attenzione ai diritti delle donne. OBC l'ha intervistata per parlare di libertà di stampa e di impegno sociale in quest'area gravemente colpita dal conflitto dell'agosto 2008

Trasformare il conflitto

10/03/2010 -  Maria Elena Murdaca

Quello del peacebuilding è un lavoro difficile. Richiede interventi a livelli diversi, dalle più alte istituzioni alla commessa di negozio. Ne parliamo con Christopher Selbach di Conciliation Resources