Istanbul | Fazıla Mat | 1 agosto 2014

Il prossimo 10 agosto si terranno in Turchia le prime elezioni presidenziali con voto diretto. Il premier Tayyip Erdoğan, candidato dell'AKP e grande favorito, punta a introdurre un sistema presidenziale. Altri due i contendenti la poltrona del capo dello stato. Un'analisi

Protesta palestinesi a Sofia
Georgia: le miniere di Chiatura-Zestaponi
Adolescenti left behind
Musica e politica dei Dubioza Kolektiv
Gaza, protestano i palestinesi di Bulgaria

Il 29 luglio, nel giorno più sanguinoso dall'inizio dell'intervento militare israeliano nella striscia di Gaza, la comunità palestinese di Bulgaria è scesa in piazza nella capitale Sofia per chiedere la fine dell'operazione "Barriera difensiva". Foto - Francesco Martino/OBC


Addio fabbrica: storie di vecchie fabbriche a Lubiana
Luciano Panella 
1 agosto 2014

La storia di dieci fabbriche slovene dalla prosperità al declino. Operai ed impiegati le raccontano nella suggestiva mostra "Addio fabbrica" inaugurata a fine giugno a Lubiana

bloc-notes
Nicole Corritore
Nicole Corritore | Operazione Tempesta: in memoria delle vittime civili
1 agosto 2014 Il 5 agosto del 1995 partì l'Operazione Oluja (Tempesta) con cui l'esercito croato riconquistava le Krajine e mettev...
BeEU
BeEU | Estate europea
31 luglio 2014 Dai tesori nascosti d'Europa condivisi dal Parlamento Europeo su Foursquare, all'app della Commissione sui diritti d...
Francesco Martino
Francesco Martino | UE-Turchia alla vigilia delle presidenziali
29 luglio 2014 Concentrarsi su una cooperazione pragmatica con Ankara, aprire nuovi capitoli negoziali di carattere strategico (il...

Il 28 giugno, in occasione della commemorazione del centenario dell'attentato a Francesco Ferdinando e dell’inizio della Prima guerra mondiale, l'Europa è tornata a Sarajevo per riflettere sulla gu...

Il 28 luglio è partita da Sarajevo la maratona "Fiaccola per la pace 2014", nel centenario dell'inizio della Prima guerra mondiale. Su organizzazione di due associazioni e patrocinata dal presidente del Parl...

L'eurodeputata verde Vicepresidente del Parlamento europeo, Ulrike Lunacek, ha rivolto un appello ai paesi candidati affinché vengano assicurate ai giornalisti le condizioni per svolgere il proprio lavoro senza timore...

Ultimi giorni per questo evento promosso e organizzato dall’associazione Gulash in svolgimento a Sestri Ponente, "dove ogni sera centinaia di persone vestono i panni degli spettatori attivi per lasciare a tarda s...

Cara Mamma - Dragă Mamă
gallery iconCara Mamma - Dragă Mamă
Lavoratrici instancabili, lontane dai propri cari, sospese tra la propria casa e un paese spesso duro e inospitale, le donne dell’Est vivono in mezzo a noi come figure invisibili e silenziose. Dragă Mamă è la storia di una di loro, arrivata come tante dalla Moldavia e impiegata nel lavoro&nb...
gallery iconBulgaria: ecco il muro anti-immigrazione eng
Il governo di Sofia ha presentato la "barriera tecnica" sul confine bulgaro-turco: 30 chilometri di rete e filo spinato che dovrebbero contenere il flusso di rifugiati e richiedenti asilo che dall'estate scorsa ha drammaticamente messo in crisi le capacità di reazione della Bulgaria.&nb...
audio iconLa città che ha cambiato il mondo: Sarajevo
Sarajevo, teatro dapprima dell’inizio del primo conflitto mondiale, poi del più lungo assedio della storia bellica moderna tra il 1992 e il 1996. Lo storico Emilio Gentile, con Andrea Rossini, giornalista di OBC e Kanita Fočak, architetta che ha vissuto l'assedio di Sarajevo, ne parlano a Mo...

Unione europea

Il rapporto presentato martedì dalla Task Force investigativa europea ha confermato i crimini contro l'umanità commessi da comandanti dell'UÇK. Una conclusione che, secondo l'autore, (ri)apre domande scomode sul ruolo della comunità internazionale in Kosovo

Nessuna sorpresa dopo la presentazione del rapporto della Special Investigative Task Force di EULEX sui crimini commessi dall' UÇK kosovaro. Alcuni leader saranno accusati di crimini contro l'umanità, ma almeno per ora insufficienti le prove per un atto d'accusa formale sul traffico d'organi 


Azerbaijan

2 luglio 2014

L'Azerbaijan è per sei mesi alla presidenza del Consiglio d'Europa, l'organizzazione che guida la difesa dei diritti umani nel continente. La lista dei prigionieri politici del governo di Baku, però, continua ad allungarsi

Bosnia Erzegovina

29 luglio 2014

I Dubioza Kolektiv sono il gruppo musicale alternativo più noto in Bosnia Erzegovina. Da dieci anni i loro pezzi spopolano nei festival underground come nelle manifestazioni di protesta in piazza. Un collettivo di musicisti e insieme una voce della società civile impegnata. Nostra intervista.



mediafreedom.ushahidi2

Mediafreedom Ushahidi, la mappa della libertà di stampa in Europa

tutto scorre

Il viaggio che la Radio Svizzera dedica alla Drina, in collaborazione con OBC. Dal 26 luglio ogni sabato dalle 10 alle 12 per tre settimane.

generazioneperdutalow3 (1)

1914-2014, centenario dall'inizio della Grande guerra. In un dossier approfondimenti, analisi, interviste, per contribuire a non dimenticare la generazione perduta.

Safety Net for European Journalists

OBC, insieme ad un'ampia rete di partner, dedica un intero anno alla libertà di stampa in Italia, sud-est Europa e Turchia.

BeEU - 8 Media outlets for 1 Parliament

Un progetto per avvicinarsi al Parlamento europeo, per capirne le implicazioni per il destino della nostra Europa





Newsletter Settimanalmente le nostre notizie
Indirizzo email




Appuntamenti

‹‹ Agosto 2014 ››
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31





Papers

I Balcani e l'UE: OBC assieme ad ISPI

Osservatorio ha curato per ISPI tre analisi per lo studio "The Balkans Approaching the EU". Luisa Chiodi: The Ongoing EU Enlargement and the Public Spheres in the Western Balcans Francesco Martino: Kosovo: Beyond the 'Brussels Agreement', Andrea Rossini: Bosnia-Herzegovina at a Stalemate?

Dossier

Inondazioni in Serbia, Bosnia Erzegovina e Croazia

[2014] Le piogge intense che si sono abbattute dal 15 maggio scorso sull’Europa Orientale, hanno causato devastanti inondazioni in particolare in Serbia, Bosnia Erzegovina e Croazia. Nel disastro sono morte decine di persone, migliaia sono gli sfollati, paesi interi evacuati e infrastrutture distrutte. 

I fumetti di Zograf

Cent'anni dopo

Collaboriamo con




progetto di: riga promosso da: riga con il sostegno di:
Fondazione Opera Campana dei Caduti Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani Provincia autonoma di Trento Comune di Rovereto