Tirana | Nicola Pedrazzi | 22 luglio 2014

Domenica 13 luglio, migliaia di tifosi albanesi sono scesi in strada per festeggiare la vittoria della nazionale tedesca ai Mondiali di calcio. Una bellissima festa, che colpisce per le dimensioni ed il trasporto con cui è stata vissuta dai suoi interpreti. Un fenomeno complesso che merita una riflessione

Muro anti immigrati in Bulgaria
Alla festa dell'est
Nana Milčinski
Grattacieli a Istanbul (foto L. Zanoni)
Bulgaria: ecco il muro anti-immigrazione

Il governo di Sofia ha presentato la "barriera tecnica" sul confine bulgaro-turco: 30 chilometri di rete e filo spinato che dovrebbero contenere il flusso di rifugiati e richiedenti asilo che dall'estate scorsa ha drammaticamente messo in crisi le capacità di reazione della Bulgaria. 


Campagne moldave: l'Europa lontana
Julia Beurq  
22 luglio 2014

Il 27 giugno scorso la Moldavia ha firmato l'Accordo di associazione con l'Ue. Ma nel villaggio di Răscăieţi, due ore a sud della capitale Chisinău, l'Europa sembra molto lontana. Un reportage

bloc-notes
Francesco Martino
Francesco Martino | Dubrovnik, gita in funicolare
22 luglio 2014 Il centro storico di Dubrovnik visto dall'alto della "Žičara Srđ", la funicolare che connette il centro abitato all'...
Nicole Corritore
Nicole Corritore | Prijedor-Kozarac: funerale collettivo per 300 vittime
18 luglio 2014 Domenica 20 luglio funerale collettivo per decine di persone uccise durante la guerra nella zona di Prijedor e Kozar...
Redazione
Redazione | L'Olanda responsabile per Srebrenica
17 luglio 2014 "Lo stato olandese è responsabile della perdita subita dai familiari dei più di 300 uomini deportati dai serbi di Bo...

Mentre il Parlamento Europeo in sessione plenaria approva una risoluzione sulla crisi in Ucraina, Elmar Brok, presidente della Commissione affari esteri del PE, si dice preoccupato di fronte alla instabilità nel &qu...

Il Parlamento Europeo riunito a Strasburgo in sessione plenaria ha eletto, con 422 voti a favore, Jean-Claude Juncker alla presidenza della Commissione. Nell'agenda di questa settimana anche l'ingresso della Lituani...

Dopo la prima plenaria e una serie di incontri dei comitati, i posti chiave in seno al Parlamento europeo sono stati assegnati. Un'infografica

Dal 17 al 27 luglio 2014 la cultura dell'Est Europa sbarca a Genova. Undici giorni di concerti, cene e pranzi a tema, presentazioni di libri e laboratori dedicati ai bambini. Promuove l'associazione Gulasch

La città che ha cambiato il mondo: Sarajevo
audio iconLa città che ha cambiato il mondo: Sarajevo
Sarajevo, teatro dapprima dell’inizio del primo conflitto mondiale, poi del più lungo assedio della storia bellica moderna tra il 1992 e il 1996. Lo storico Emilio Gentile, con Andrea Rossini, giornalista di OBC e Kanita Fočak, architetta che ha vissuto l'assedio di Sarajevo, ne parlano a...
gallery iconSarajevo, cent'anni dopo
"Sarajevo 1914-2014 Cuore d'Europa" è lo slogan che fa da cornice agli eventi culturali che si tengono in questi giorni per ricordare l'attentato assurto a simbolo dell'inizio della Grande guerra. Striscioni inneggianti alla pace, turisti che seguono l' "Assassination tour"...
Terra di transito
Rahell ha intrapreso un duro viaggio dal Medio Oriente all'Europa per ricongiungersi alla sua famiglia, da anni rifugiata in Svezia. Sbarcato in Italia e ormai prossimo alla meta, scopre però che le normative europee sull'asilo politico lo bloccano qui, in quella che per lui è soltanto una terr...

Unione europea

Il 27 giugno scorso la Moldavia ha firmato l'Accordo di associazione con l'Ue. Ma nel villaggio di Răscăieţi, due ore a sud della capitale Chisinău, l'Europa sembra molto lontana. Un reportage

Per usare una metafora calcistica, con la membership europea l’UE ha fatto un passaggio alla Croazia in area di rigore, spetta però a quest’ultima concretizzare l’azione e andare in rete. Gol che però ancora non si è visto. L’analisi della situazione croata un anno dopo l’ingresso nell’Unione


Azerbaijan

2 luglio 2014

L'Azerbaijan è per sei mesi alla presidenza del Consiglio d'Europa, l'organizzazione che guida la difesa dei diritti umani nel continente. La lista dei prigionieri politici del governo di Baku, però, continua ad allungarsi

Bosnia Erzegovina

16 luglio 2014

Da Mostar a Nevesinje, passando dalla tekija , la casa dei dervisci e da Vrelo Bune, le sorgenti della Buna. Mancano due tappe a Sarajevo, e tanto dislivello: l'undicesima puntata di un viaggio in bici da Trieste a Sarajevo, in vista del Centenario della Grande Guerra



mediafreedom.ushahidi2

Mediafreedom Ushahidi , la mappa della libertà di stampa in Europa

generazioneperdutalow3 (1)

1914-2014, centenario dall'inizio della Grande guerra. In un  dossier  approfondimenti, analisi, interviste, per contribuire a non dimenticare la generazione perduta.

Safety Net for European Journalists

OBC, insieme ad un'ampia rete di partner, dedica un intero anno alla libertà di stampa in Italia, sud-est Europa e Turchia.

BeEU - 8 Media outlets for 1 Parliament

Un progetto per avvicinarsi al Parlamento europeo, per capirne le implicazioni per il destino della nostra Europa





Newsletter Settimanalmente le nostre notizie
Indirizzo email




Appuntamenti

‹‹ Luglio 2014 ››
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      





Papers

I Balcani e l'UE: OBC assieme ad ISPI

Osservatorio ha curato per ISPI tre analisi per lo studio "The Balkans Approaching the EU". Luisa Chiodi:  The Ongoing EU Enlargement and the Public Spheres in the Western Balcans  Francesco Martino:  Kosovo: Beyond the 'Brussels Agreement' , Andrea Rossini:  Bosnia-Herzegovina at a Stalemate?

Dossier

Inondazioni in Serbia, Bosnia Erzegovina e Croazia

[2014] Le piogge intense che si sono abbattute dal 15 maggio scorso sull’Europa Orientale, hanno causato devastanti inondazioni in particolare in Serbia, Bosnia Erzegovina e Croazia. Nel disastro sono morte decine di persone, migliaia sono gli sfollati, paesi interi evacuati e infrastrutture distrutte. 

I fumetti di Zograf

Cent'anni dopo

Collaboriamo con




progetto di: riga promosso da: riga con il sostegno di:
Fondazione Opera Campana dei Caduti Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani Provincia autonoma di Trento Comune di Rovereto