Reportage

Armenia: speriamo che (non) sia femmina

04/01/2017 -  Emanuele Cassano

L’Armenia è il secondo paese al mondo per tasso di aborti selettivi, a causa dell’ossessiva ricerca di figli maschi. Un approfondimento

1989: inviata nella Rivoluzione rumena

23/12/2016 -  Azra Nuhefendić

Dicembre 1989, la Romania esplode in una rivoluzione popolare. Azra, prima donna giornalista a far parte della redazione esteri di Radio Belgrado, parte per Bucarest per raccontare la caduta di Ceaușescu

Romania: postelezioni in centro a Bucarest

21/12/2016 -  Daniela Mogavero Bucarest

Una passeggiata nel centro della capitale romena ed una domanda: "Ma lei, per chi ha votato?". Reportage

Bosnia Erzegovina: vecchio scarpone

30/11/2016 -  Azra Nuhefendić

Un percorso a piedi, tra le montagne della Bosnia, fatto in occasione del compleanno di Tito. Tra cime innevate, i misteriosi stećci e l'accoglienza semplice e genuina dei pastori

Tra Chișinău e Parma

28/11/2016 -  Paolo Bergamaschi

Un reportage tra il primo e il secondo turno delle elezioni presidenziali in Moldavia, tra gli elettori moldavi in patria e quelli che hanno votato in Italia

Nella Gaziantep dei rifugiati

16/11/2016 -  Gian Matteo Apuzzo* Gaziantep

Tra Gaziantep e Aleppo ci sono solo 92 chilometri: due città vicine, geograficamente e storicamente, ora divise dalla guerra. Viaggio nel sud della Turchia, al confine con la Siria

La rotta balcanica a ritroso: rifugiati deportati dall’Austria alla Croazia

15/11/2016 -  Chiara Milan

Sembra il gioco dell’oca, ma è tutt’altro che ludico. I migranti arrivati in Austria ai tempi dell'apertura del corridoio umanitario ora vengono rispediti in Croazia, intesa come primo paese Ue d'approdo

Ucraina: aspettando Bruxelles

10/11/2016 -  Paolo Bergamaschi

L’Accordo di Associazione con l’Unione europea, che aveva scatenato la rivoluzione del Majdan, non è ancora stato attuato. Ma questa volta la colpa non è di Kiev, ma di Bruxelles

Kosovo: chiosco abusivo con vista

25/10/2016 -  Marco Ranocchiari

Dalle Alpi dinariche alla Tortuga dell'occidente. Un viaggio nel cuore dell'Europa. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

Georgia: profughi per sempre

21/10/2016 -  Matteo Zola

In Georgia agli sfollati interni dei primi anni '90 si sono aggiunti quelli del conflitto georgiano-osseto del 2008. E la loro situazione rimane del tutto precaria. Un reportage