Multimedia

Guerra in Ucraina: l'apporto dei ferrovieri

16/01/2023

Claudia Bettiol, collaboratrice di OBCT, racconta ai microfoni di Radio In Blu il ruolo cruciale delle reti ferroviarie fin dall'inizio della guerra: dall’evacuazione di milioni di persone, al trasporto di merci ed armamenti essenziali per la resistenza ucraina (13 gennaio 2023)


Croazia, Schengen e diritti dei migranti

10/01/2023

Dal 1° gennaio la Croazia è entrata nell'area Schengen e ci si chiede ora cosa cambierà nei confronti dei migranti e dei rifugiati che attraversano la rotta balcanica e transitano per raggiungere altri paesi UE. L’intervento di Giovanni Vale, corrispondente di OBCT da Zagabria, alla trasmissione “Rights Now” (9 gennaio 2023)


Ucraina: situazione di stallo

09/12/2022

Intervista a Giorgio Comai di OBCT, sulla situazione in Ucraina: mentre la linea del fronte rimane statica, la guerra continua ad essere combattuta anche in inverno, e le parti si preparano a nuove offensive. Nel frattempo, in Lettonia le autorità hanno tolto la licenza all'unica TV russa indipendente e attivamente contro la guerra, trasferitasi a Riga dopo l'inizio dell'invasione (7 dicembre 2022)


Moldavia: si indaga sull'influenza russa nella politica locale

03/11/2022

Francesco Brusa, collaboratore di OBC Transeuropa, è intervenuto in diretta alla trasmissione "Mondo" di Radio3 per parlare di Moldavia: dall'effetto domino della guerra in Ucraina all'annuncio dell'avvio di indagini sulle possibili influenze e finanziamenti della Russia ai politici moldavi (2 novembre 2022)


Il rigassificatore croato preoccupa gli ambientalisti

02/11/2022

Con la crisi energetica in corso la Croazia assume un ruolo strategico nella regione grazie al rigassificatore inaugurato nel 2021 sull'isola di Krk (Veglia). Ma se da un lato il governo Plenković prevede un futuro roseo, gli ambientalisti non sono affatto d'accordo. L'analisi del corrispondente di OBCT Giovanni Vale, da Zagabria, per Radio 24 (28 ottobre 2022)


Turchia: nuovo bavaglio ai giornalisti, in vista delle elezioni 2023

24/10/2022

I giornalisti si preparano all'ennesino attacco alla loro sicurezza e libertà in vista delle elezioni del 2023, a seguito dell'approvazione di una nuova legge sulla disinformazione che minaccia di reprimere la critica e il dibattito. Questi i risultati di una missione internazionale per la libertà dei media in Turchia, di cui ha parlato Dimitri Bettoni di OBCT alla trasmissione "Mondo" (21 ottobre 2022)


Turchia: nuova stretta alla libertà di stampa

18/10/2022

La recente legge sulla disinformazione è un nuovo macigno sulla testa dei giornalisti turchi, mentre dai dati raccolti dalla recente missione internazionale emerge anche l'aumento dell'uso della violenza fisica nei loro confronti. Da Istanbul, Dimitri Bettoni di OBCT a Radio Popolare (17 ottobre 2022)


Turchia: un nuovo velo nero sulla stampa

18/10/2022

Dimitri Bettoni di OBCT, in missione internazionale in Turchia per monitorare la libertà di stampa, ai microfoni di Radio InBlu ha parlato dei nuovi rischi di censura, delle violenze sui giornalisti e della situazione generale nel paese (18 ottobre 2022)


Bosnia: dopo le elezioni, quale futuro?

07/10/2022

Bassissima affluenza, migliaia le schede bianche o annullate. Divario notevole tra le proposte elettorali dei partiti etno-nazionalisti e le vere preoccupazioni dei cittadini. Un paese in ginocchio, che in dieci anni ha visto emigrare mezzo milione di persone. L'analisi di Giovanni Vale, corrispondente di OBCT, ai microfoni di Radio Popolare (6 ottobre 2022)


Elezioni in Bulgaria: vince Borisov, resta l'incertezza

03/10/2022

Domenica 2 ottobre si è votato di nuovo in Bulgaria, la quarta volta nell'ultimo anno e mezzo. Si delinea la vittoria del partito dell'ex premier Boyko Borisov, ma non sarà facile costruire una maggioranza di governo. La diretta di Francesco Martino di OBCT, sulla situazione nel paese all'indomani del voto (3 ottobre 2022)