Multimedia

La Bosnia dopo le elezioni, a 25 anni da Dayton

25/11/2020

A 25 anni degli accordi di Dayton, alle ultime elezioni locali, i partiti nazionalisti hanno perso consenso in alcune città chiave. Dove sta andando la Bosnia Erzegovina? Gli interventi di Marija Runić, docente di filologia a Banja Luka e attivista, Azra Nuhefendić scrittrice e giornalista oltre che collaboratrice di OBCT e Giorgio Fruscione di ISPI (24 novembre 2020)


Quale futuro per il Nagorno Karabakh

16/11/2020

L'analisi di Giorgio Comai di OBCT ai microfoni di Radio Radicale sul Nagorno Karabakh: cosa si può prospettare in futuro, in questo territorio come in altri territori contesi; il peso di Turchia e Russia laddove la comunità internazionale è stata finora assente e il possibile ruolo dell'Ue; il futuro delle popolazioni colpite dal conflitto (13 novembre 2020)


Quale futuro dopo il cessate il fuoco in Nagorno Karabakh

12/11/2020

L'accordo raggiunto tra Armenia e Azerbaijan, mediato da Mosca per arrestare i combattimenti nella regione del Nagorno-Karabakh, pare reggere ma si prospetta in futuro una situazione complessa. L'analisi di Giorgio Comai di OBCT ai microfoni della trasmissione "Radio anch'io" (12 novembre 2020)


Peacekeeper russi in Nagorno Karabakh dopo nuovo cessate-il-fuoco

10/11/2020

Armenia e Azerbaijan hanno raggiunto un accordo mediato dalla Russia per porre fine ai combattimenti in corso nella regione del Nagorno-Karabakh e trovare una soluzione a lungo termine. Decisiva la caduta di Shusha. In diretta a Radio3 Mondo l'analisi di Giorgio Comai di OBCT e il racconto del fotoreporter Roberto Travan, da poco rientrato dal Nagorno-Karabakh (10 novembre 2020)


Accusato di crimini di guerra, si dimette il presidente del Kosovo Hashim Thaçi

05/11/2020

Il presidente del Kosovo Hashim Thaçi ha rassegnato oggi le dimissioni, dopo che la Corte Speciale sui crimini dell'UÇK ha confermato le accuse nei suoi confronti per crimini di guerra commessi durante e dopo il conflitto che ha portato all'indipendenza del paese. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [5 novembre 2020]


Georgia elezioni: Sogno Georgiano primo partito, l'opposizione contesta

02/11/2020

“Sogno Georgiano”, il partito al potere dal 2012, sembra aver guadagnato credito a seguito delle misure anti COVID-19 che finora hanno arginato la pandemia, portandolo a vincere il primo turno delle parlamentari in Georgia. Ma l'ondata di malcontento, iniziata a novembre 2019, non pare finita. L'analisi dei collaboratori di OBCT Marilisa Lorusso e Paolo Bergamaschi a Rai Radio3 (2 novembre 2020)


Serbia-Russia, i rapporti si raffreddano?

18/10/2020

Il presidente russo Vladimir Putin non visiterà la Serbia nei prossimi giorni, come era stato annunciato più volte: nonostante le smentite, molti analisti legano il mancato arrivo con il generale raffreddamento dei rapporti tra Belgrado e Mosca. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [18 ottobre 2020]


Bulgaria, centro giorni di proteste

17/10/2020

Con l'ennesima manifestazione nel centro della capitale Sofia, la Bulgaria ha registrato ieri cento giorni di proteste consecutive contro il governo del premier Boyko Borisov, accusato di corruzione e gestione familistica del potere. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [17 ottobre 2020]


Fuga di notizie, a rischio la Corte speciale per i crimini UÇK

05/10/2020

La fuga di notizie riservate potrebbe mettere in serio pericolo le indagini della Corte Speciale sui crimini di membri dell'UÇK in Kosovo, proprio mentre il tribunale voluto dall'UE inizia fa partire i primi processi per crimini di guerra. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [4 ottobre 2020]


Rotta balcanica, silenziosa ma sempre attiva

03/10/2020

Non si ferma il flusso di migranti lungo la “rotta balcanica”, col numero degli arrivi in aumento in Serbia e crescenti problemi di gestione dei campi in Bosnia Erzegovina, che diventano sempre più preoccupanti con l'avvicinarsi dell'inverno. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [3 ottobre 2020]