Sarajevo - Shutterstock.com

La tesi prende in esame il complesso mondo della cooperazione allo sviluppo attraverso lo studio del caso della Bosnia ed Erzegovina Riceviamo e volentieri pubblichiamo

28/01/2013 -  Giada Distinto

La ricerca è stata condotta sia attraverso l'approfondita disanima delle teorie e delle pratiche caratterizzanti la cooperazione che attraverso l’analisi del contesto storico-economico dell'area. Particolare attenzione è stata riservata alle criticità che hanno accompagnato l'azione di assistenza della comunità internazionale al territorio bosniaco.

Il profondo cambiamento del contesto internazionale con la fine della guerra fredda e il processo di globalizzazione hanno inciso fortemente sul mondo della cooperazione. Lo scetticismo sull'efficacia dell'aiuto e le politiche di contenimento della spesa messe in atto dai principali paesi donatori hanno contribuito negli ultimi anni a determinare una diminuzione nei flussi di aiuto pubblici. A queste tendenze si contrappone però un'accresciuta attenzione della società civile per le tematiche della cooperazione e della giustizia intragenerazionale, di cui l'espressione più evidente si trova nella continua espansione del variegato mondo dell'associazionismo e del volontariato.

Dallo scoppio della guerra nel 1992 in BiH si è riversato un enorme flusso di aiuti internazionali. La guerra bosniaca da molti è stata considerata come il momento di nascita della società civile europea con la moltiplicazione delle iniziative e delle mobilitazioni per portare soccorso alle popolazioni coinvolte nel conflitto partite dall’azione diretta dei cittadini europei. Con la firma degli accordi di Dayton la BiH diventa un grande esperimento di governance internazionale. Il massiccio impegno di assistenza internazionale però sembra non aver dato risultati soddisfacenti, infatti a diciassette anni dalla firma degli accordi di pace il Paese rimane instabile e segnato da profonde linee di frattura, e con un’economia caratterizza dalla forte dipendenza dall'assistenza internazionale. L'esperienza bosniaca mette in luce i limiti e le criticità del sistema della cooperazione internazionale.


I commenti, nel limite del possibile, vengono vagliati dal nostro staff prima di essere resi pubblici. Il tempo necessario per questa operazione può essere variabile. Vai alla nostra policy

Commenti

Log in or create a user account to comment.