Immagine tratta dal portale dell'ambasciata di Azerbaijan in Italia

Nei giorni scorsi è intercorso un carteggio tra il direttore di testata di OBC e l'Ambasciatore azero in Italia Vaqif Sadiqov. L'oggetto sono stati gli attacchi informatici a cui è sottoposto ormai da agosto il nostro portale. Sia OBC che l'Ambasciata ritengono utile e interessante renderlo pubblico ai lettori

08/10/2013 - 

 

 

 

 

Spett.le Sig. Luka Zanoni,

Come Ambasciata della Repubblica dell'Azerbaigian in Italia, vorremmo innanzi tutto ribadire in questa sede la stima per la vostra attività di ricerca ed informazione, manifestata già qualche mese fa, con l'interesse ad organizzare un primo incontro conoscitivo.

Abbiamo purtroppo appreso che negli ultimi giorni il portale e i servizi di Osservatorio Balcani e Caucaso sono oggetto di attacco informatico.

In relazione ad alcune Sue dichiarazioni, che fanno riferimento ad un Azerbaigian in cui “la libertà di stampa è molto limitata” e “a persone a cui non interessa la replica, ma la censura” vorremmo sottolineare come il nostro modus operandi ponga in primo piano proprio la replica ed il confronto.

Ritenendo alcune vostre informazioni in relazione all'attacco informatico di dubbia interpretazione, come Ambasciata, e come Governo della Repubblica dell'Azerbaigian, dichiariamo ufficialmente la piena estraneità agi atti da voi subiti e ci aspettiamo che l'azione di quelli che voi stessi definite anonimi hacker, vada da voi, in mancanza di altre informazioni, agli stessi attribuita.

Questo atto di chiarezza crediamo sia dovuto ai vostri lettori e alla reputazione dell'Osservatorio, che non avrebbe da beneficiare di false o dubbie ed infondate accuse.

Siamo usi rispondere ad articoli non graditi con note chiare, esplicative ed articolate e riteniamo che l'azione contro di voi sia anche una provocazione contro il nostro Governo e il tentativo di legittimare così accuse che fortemente stridono con l'andamento attuale della vita democratica all'interno del nostro Stato.

Sperando che l'azione nei vostri confronti cessi quanto prima, e che inoltre questo autunno possa essere l'occasione per un nostro incontro,

Colgo l'occasione per porgere

Cordiali saluti,

Ambasciatore Vaqif Sadiqov


I commenti, nel limite del possibile, vengono vagliati dal nostro staff prima di essere resi pubblici. Il tempo necessario per questa operazione può essere variabile. Vai alla nostra policy

blog comments powered by