Delizia

A rappresentare la Bosnia Erzegovina alla Biennale di Venezia sarà Mladen Miljanović. In passato incisore di lapidi funerarie, da qui ha preso ispirazione per l'opera esposta a Venezia. “La gente mi chiedeva di disegnare le cose più strane. Alla fine ho capito che volevano mettere sulla tomba l'immagine della cosa che in vita li aveva deliziati di più”. E dal concetto di delizia parte un dialogo, a 500 anni di distanza, con Hieronymus Bosch.

Ormai era diventata più una croce che una delizia. Dopo 20 anni alla guida del partito socialdemocratico macedone (SDSM), due mandati da premier e uno da presidente della Repubblica, Branko Crvenkovski ha deciso di lasciare. Il suo tramonto politico era divenuto un peso per il partito, incapace di sostituirlo.

E' uno degli sport preferiti dell'estate: prendere il sole. E molti sembrano aver scelto la Grecia come luogo adatto per farlo. Previsto l'arrivo di 17 milioni di turisti, un milione di bagnanti dalla sola Russia. In forte crescita anche le prenotazioni da Regno Unito, Olanda e Germania.

Dal bloc-notes: A Prijedor il 31 maggio, perché mi riguarda; Bulgaria, fiducia "zoppa" al governo Oresharski; Summit regionale SEECP: annullato; L'ombra di Tuđman sulla condanna ai vertici della Herceg Bosna; Grecia, governo spaccato sulla legge anti-razzismo; Anche la Croazia affondata dai titoloni; Albania: se vendere il proprio voto è peccato; Alla fiera delle armi di Istanbul; Kosovo, il "Sultano" accusato di crimini di guerra.

Da vedere! Grazie ad una collaborazione tra OBC e Lab80 è a disposizione di tutte le associazioni cineforum la rassegna "Al cuore dei conflitti": clicca qui per saperne di più!

31/05/2013 -