elezioni Macedonia

E' partita lunedì la campagna elettorale in Macedonia: il voto, già rinviato due volte, dovrebbe portare il paese fuori dalla profonda crisi politica in cui il paese è precipitato da inizio 2015. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [23 novembre 2016]

Si è aperta in un clima di tensione la campagna elettorale in Macedonia in vista delle elezioni anticipate previste per l'11 dicembre, probabilmente le più importanti e difficili della storia democratica dello stato macedone dall'indipendenza del 1991.

Nel corso del 2016 il voto è stato già rinviato due volte per l'incapacità dei principali contendenti: la VMRO dell'ex premier Nikola Gruevski - al governo quasi ininterrotto dal 2006 – e l'opposizione socialdemocratica, di arrivare ad un accordo su condizioni minime per un voto libero e democratico.

Ora, finalmente, anche grazie al pesante intervento dell'Unione europea, i cittadini macedoni possono andare alle urne: a contendersi i 120 seggi del parlamento di Skopje saranno undici soggetti politici, tra partiti e coalizioni.

La speranza è che queste elezioni mettano fine alla profonda crisi istituzionale scatenatasi a inizio 2015, quando l'opposizione accusò il governo Gruevski di aver intercettato illegalmente almeno 20mila cittadini, accuse seguite da uno scontro frontale che ha portato al blocco di istituzioni e vita politica.

In apertura della campagna, iniziata lunedì scorso, i leader dei partiti hanno sottoscritto un codice che li impegna ad una gara elettorale corretta e democratica: molti osservatori, però, temono che – vista la posta in gioco e le campagne più recenti, ricche di tensioni ed irregolarità - le buone intenzioni possano restare solo sulla carta.

La missione UE in Macedonia ha invitato le forze politiche ad evitare intimidazioni e violenza, ma soprattutto a non giocare la carta della polarizzazione etnica, in un paese dove i rapporti tra maggioranza macedone e minoranza albanese restano molto delicati.

Vai al sito di Radio Capodistria


I commenti, nel limite del possibile, vengono vagliati dal nostro staff prima di essere resi pubblici. Il tempo necessario per questa operazione può essere variabile. Vai alla nostra policy

blog comments powered by