OBC Transeuropa partecipa al progetto di ricerca triennale Transnational Political Contention in Europe (TraPoCo) nell’ambito dell’azione Jean Monnet Networks del Programma Erasmus+  volto allo studio dell'attivismo politico transnazionale all'interno dello spazio europeo.

Il progetto riunisce studiosi di aree disciplinari diverse, riguardanti varie tematiche (movimenti sociali, società civile, ambiente, migrazioni, antidiscriminazione, rapporti di lavoro, diritti dei rifugiati), con l’intento di sviluppare un programma di ricerca congiunto, con dibattiti, insegnamento, training e disseminazione dei risultati. Al centro delle ricerche, i vari attivismi politici che sono nati nella società attuale. 

Il network ha per capofila la Scuola Normale Superiore di Pisa con la professoressa Donatella Della Porta, preside della Classe di Scienze  politiche e sociali e vede coinvolti altri 3 istituti accademici (Università di Belgrado, University College Dublin, Boku University-Vienna), insieme a OBC Transeuropa e alla Ong The Good Lobby.

Torino, manifestazione Friday for Future 2019 - foto Mike Dotta Shutterstock.jpg

Al via il progetto di ricerca, “Transnational Political Contention in Europe (TraPoCo)” sostenuto dalla Commissione europea e dedicato allo studio dell'attivismo politico transeuropeo. Al centro del lavoro di ricerca ci sarà il ruolo di movimenti, organizzazioni non governative, attivisti e sindacati nell’approfondire lo spazio dei diritti e della democrazia in Europa


 

Il 6 ottobre 2020 si svolge una tavola rotonda online che dà il via al progetto Transnational Political Contention in Europe (TraPoCo) nell’ambito dell’azione Jean Monnet Network del Programma Erasmus+ volto allo studio dell'attivismo politico transnazionale all'interno dello spazio europeo