Politica

Bulgaria: Rumen Radev trionfa e resta presidente

24/11/2021

Come largamente previsto dopo i risultati del primo turno, in cui aveva sfiorato la maggioranza assoluta, il presidente uscente Rumen Radev si è assicurato un secondo mandato, battendo nettamente il candidato di GERB Atanas Gerdzhikov.

Montenegro: servono vere riforme per rafforzare lo stato di diritto

24/11/2021 -  Željka Vučinić

Secondo Tena Prelec, ricercatrice della London School of Economics and Political Science (LSE), tutti gli attori politici in Montenegro dovrebbero mostrare maggiore disponibilità affinché si attuino realmente le riforme sullo stato di diritto, così da accelerare il percorso verso l'UE

Serbia: sviluppo economico a spese dei lavoratori

23/11/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

Il caso dell'azienda cinese Linglong di Zrenjanin porta allo scoperto il terribile sfruttamento dei lavoratori e le condizioni disumane in cui vivono. Il governo minimizza, ma non è la prima volta che gli investimenti stranieri vengono accompagnati dallo sfruttamento dei lavoratori

L’Europa dei muri non è la nostra Europa

22/11/2021 -  Andrea Zambelli

Alcuni rappresentanti dell'Unione europea si dicono pronti a finanziare muri ai suoi confini. Questa non è l'Europa che vogliamo ed in cui ci riconosciamo

Saakashvili, la fine dello sciopero della fame

22/11/2021 -  Marilisa Lorusso

Continua la vicenda di Mikhail Saakashvili, ex presidente georgiano e segretario dell'UNM all'opposizione, in carcere dal suo ingresso illegale nel paese. Dopo il recente collasso e il trasferimento in nuovo carcere Saakashvili ha finalmente interrotto lo sciopero della fame

All'attacco della Fortezza Europa: politiche migratorie dal basso

19/11/2021 -  Federico Alagna

L'approccio UE alla migrazione si basa su politiche fortemente governative e restrittive, impermeabili ai movimenti degli attori di base. Ma c'è ancora spazio per un cambiamento dal basso

Crisi in Bosnia Erzegovina, il cortile di periferia

17/11/2021 -  Alfredo Sasso

La crisi in Bosnia Erzegovina si è definitivamente internazionalizzata. Tutti gli attori internazionali sono coinvolti: spesso abituati a usare il paese come il cortile di periferia delle proprie dispute globali ma senza mai concretizzare i propri proclami, sono chiamati ora a battere un colpo

Slovenia: nella morsa del Covid

17/11/2021 -  Stefano Lusa Capodistria

In Slovenia il contagio da Covid-19 avanza e il sistema sanitario è sotto forte stress. Al palo la campagna vaccinale, prevale un'ampia sfiducia nelle istituzioni

Bulgaria: nuove elezioni in un paese in crisi

17/11/2021

La Bulgaria è andata al voto per la terza volta in un anno. A urne chiuse, il quadro politico resta molto frammentato, ma ci si aspetta un nuovo governo per affrontare pandemia, corruzione e difficile situazione economica. In diretta da Sofia, l'analisi di Francesco Martino di OBCT ai microfoni di Radio Onda d'Urto (16 novembre 2021)

Cizre, una tragedia paradigmatica

16/11/2021 -  Francesco Brusa

"La tragedia di Cizre racconta il destino comune del popolo curdo". Intervista a Fariborz Kamkari, autore del documentario "Kurdbun - Essere curdo"

Bulgaria al voto, in piena pandemia

16/11/2021

La Bulgaria è andata nuovamente al voto domenica 14 novembre, mentre il paese è duramente colpito dalla quarta ondata di pandemia da Covid-19. L'analisi di Francesco Martino, giornalista di OBCT, in diretta da Sofia, ai microfoni di Rai Radio3 per la trasmissione "Mondo" (15 novembre 2021)

Elezioni in Bulgaria, vince "Continuiamo il cambiamento"

15/11/2021

Il nuovo progetto politico “Continuiamo il cambiamento” ha vinto le elezioni anticipate di ieri in Bulgaria: per la formazione di un nuovo governo, però, saranno necessari complessi negoziati politici. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [15 novembre 2021]

Macedonia del nord, instabilità continua

14/11/2021

La Macedonia del nord continua a vivere una lunga stagione di forte instabilità politica: dopo aver perso le amministrative, il governo socialdemocratico prova a sopravvivere, nonostante le spallate dell’opposizione. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [14 novembre 2021]

La Bulgaria va alle terze elezioni anticipate del 2021

13/11/2021

La Bulgaria va domenica alle terze elezioni anticipate nel corso del 2021, mentre il paese è colpito dalla quarta ondata di Covid-19, la più pesante da inizio pandemia. Gli elettori scelgono anche un nuovo presidente. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [13 novembre 2021]

Georgia: tra governo e opposizione, spirale di ostilità

12/11/2021 -  Marilisa Lorusso

Il clima di crescente sfiducia verso il governo da parte dell’opposizione si sta trasformando in una nuova, ennesima, crisi post elettorale, esacerbata dall’aggravarsi dello stato di salute dell'ex presidente georgiano Mikheil Saakashvili e da come viene trattato in carcere

Serbia, il murales di Mladić divide il paese

11/11/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

A Belgrado un murales dedicato a Ratko Mladić, ex generale dell’esercito serbo-bosniaco condannato per genocidio dal Tribunale dell'Aja - e la relativa protesta degli attivisti per i diritti umani contro il graffito - ha dimostrato quanto sia divisa l’opinione pubblica serba su alcune questioni riguardanti il passato

Nagorno Karabakh, ad un anno dalla guerra

10/11/2021 -  Marilisa Lorusso

Un anno fa scoppiava la cosiddetta guerra dei 44 giorni tra Azerbaijan, Armenia e i secessionisti del Nagorno Karabakh. Qual è la situazione sul campo ad un anno di distanza? E che nome dare a questa fase di non pace?

Fanculo Vukovar

09/11/2021 -  Boris Dežulović

Un editoriale del noto giornalista Boris Dežulović nel quale, in modo forte, si denuncia l'utilizzo della tragedia di Vukovar a fini nazionalisti e propagandistici. Per questo scritto Dežulović è stato minacciato di morte, attaccato sui social e via mail e duramente criticato dal ministro dei Veterani Tomo Medved. A difesa del giornalista è intervenuto l'Ordine dei giornalisti della Croazia

Amministrative in Macedonia del Nord: si dimette il primo ministro Zaev

05/11/2021 -  Aleksandar Samardjiev Tetovo

Il ballottaggio del 31 ottobre scorso in Macedonia del Nord era un banco di prova per i socialdemocratici al governo. Al primo turno si era affermata l'opposizione di centrodestra, che ha riconfermato il successo. Alla luce dei risultati negativi, il primo ministro e presidente SDSM Zoran Zaev si è dimesso da entrambi i ruoli

Amministrative in Georgia: secondo turno peggio del primo

03/11/2021 -  Marilisa Lorusso

Bassa affluenza alle urne e numerose irregolarità, rilevate sia dagli osservatori OSCE/ODIHR che dalle ong locali. USA e UE nei rispettivi comunicati post elettorali esprimono forti dubbi sull'esito del voto che ha visto la netta vittoria di Sogno georgiano

Bosnia Erzegovina, una crisi da non sottovalutare

02/11/2021 -  Elvira Jukić-Mujkić Sarajevo

È in corso in Bosnia Erzegovina l’ennesima crisi istituzionale. Ciò che tuttavia la differenzia dalle precedenti crisi sono i tentativi di minare le stesse fondamenta degli Accordi di Dayton. E riemerge il fantasma del conflitto

La Georgia al ballottaggio

29/10/2021 -  Marilisa Lorusso

Si vota sabato 30 ottobre in Georgia per i ballottaggi delle amministrative. La campagna elettorale per il secondo turno è stata accesa. Nel frattempo i media non hanno smesso di parlare del ritorno dell'ex presidente Saakashvili, ora in carcere e in sciopero della fame

Turchia, Erdoğan fa marcia indietro sugli ambasciatori occidentali

27/10/2021

La Turchia non espellerà, come già annunciato dal presidente Recep Tayyip Erdoğan, i dieci ambasciatori occidentali che avevano chiesto la liberazione del filantropo Osman Kavala, accusato da Ankara di attività antigovernative. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [26 ottobre 2021]

Covid-19: esperimento Bulgaria

26/10/2021 -  Francesco Martino Sofia

La Bulgaria è entrata nella sua quarta ondata Covid-19 col più basso tasso di vaccinati nell'Ue, e registra oggi numeri record sia nei tassi di contagio che di mortalità associata al virus. Le autorità cercano ora di correre ai ripari, ma incontrano non poche resistenze

Eurodeputati a Borrell e Schmidt: intervenite sulla situazione di tensione in BiH

25/10/2021

Un gruppo di eurodeputati ha scritto una lettera all'Alto Rappresentante per la politica estera dell'Unione europea e all'Alto rappresentante per la Bosnia Erzegovina. Preoccupati delle recenti tensioni creatisi in Bosnia, chiedono che l'UE e l'OHR intervengano con azioni diplomatiche e se necessario usando i Bonn powers

Caso Kavala, Erdoğan caccia dieci ambasciatori occidentali

24/10/2021

Scoppia una nuova crisi tra Ankara e l'Occidente: il presidente turco Recep Tayyip Erdoğan ordina la cacciata di dieci ambasciatori che nei giorni scorsi hanno perorato la causa del filantropo Osman Kavala, accusato di attività anti-governative. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [24 ottobre 2021]

Il Kosovo oggi al voto per le amministrative

17/10/2021

Il Kosovo va oggi al voto per le elezioni amministrative: una tornata elettorale importante per gli equilibri politici del paese, e che arriva dopo settimane di forti tensioni con la Serbia. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [17 ottobre 2021]

Macedonia del nord, al voto per le amministrative

16/10/2021

La Macedonia del nord si prepara alle elezioni amministrative di domenica 17 ottobre. In gioco c'è la stabilità dell'attuale governo guidato dal premier socialdemocratico Zoran Zaev. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [16 ottobre 2021]

Donne e politica in Kosovo: amministrative, una svolta mancata

15/10/2021 -  Arta Berisha Pristina

Negli ultimi anni il ruolo delle donne nella politica kosovara si è fatto più visibile e importante, come dimostrato dall'elezione a presidente di Vjosa Osmani. Le amministrative di domenica prossima, però, segnano un passo incerto sulla strada delle pari opportunità

Pristina: per il sindaco, è battaglia a tre

15/10/2021 -  Cristina MaríDafina HaliliDaniel Petrick

Domenica si vota in Kosovo per le amministrative. Nella capitale Pristina il sindaco attuale Shpend Ahmeti non si ricandida ed è sfida a tre per prenderne il posto. Una panoramica a cura di Kosovo 2.0