Politica

Massimo Castaldo: Balcani occidentali, cuore pulsante dell'UE

08/05/2021 -  Paolo Bergamaschi

"I Balcani occidentali non sono e non dovranno mai essere una periferia sconfitta dell’Occidente, ma sono e devono restare il cuore pulsante del presente e del futuro della grande famiglia europea". Intervista con Fabio Massimo Castaldo, vicepresidente del Parlamento europeo

Montenegro: in arrivo un’altra sconfitta per Đukanović

07/05/2021 -  Željko Pantelić

Il 9 maggio si terranno le amministrative a Herceg Novi, località costiera montenegrina al confine con la Croazia. Il Partito del presidente della Repubblica Milo Đukanović si appresta a subire la terza sconfitta elettorale in poco più di otto mesi

Turchia: le case del popolo, tra inclusione e mutamenti sociali

06/05/2021 -  Francesco BrusaCosimo Pica

Sono situate nelle principali città turche ed in particolar modo nei quartieri popolari. Le Case del popolo, Halkevleri, rappresentano probabilmente l’esperienza di auto-organizzazione, slegata da partiti politici, più radicata e diffusa nel paese. La loro origine in questo approfondimento

Serbia: Vučić contro la legge sulle unioni dello stesso sesso

04/05/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

Il parlamento serbo sta entrando nella fase finale dell'approvazione di una legge sulle unioni dello stesso sesso. Ma il presidente Aleksandar Vučić, dopo non essere mai intervenuto sino ad ora sulla questione, ha recentemente dichiarato l'intenzione di non controfirmarla. Sconcerto tra chi sta lavorando per la sua approvazione e all'interno della comunità LGBT serba

Bosnia Erzegovina: riforma elettorale preludio alla divisione del paese?

03/05/2021 -  Joseph Marko

Da mesi in Bosnia Erzegovina si dibatte di riforma delle legge elettorale. Un dibattito - per il costituzionalista Joseph Marko - strumentale al rafforzamento dei partiti etnici e che rischia di portare alla divisione del paese

Il Montenegro di Đukanović era il paese di Superciuk

30/04/2021 -  Željko Pantelić

In Montenegro sono stati resi pubblici interi elenchi di magistrati, funzionari dello stato, ministri, giudici che hanno ricevuto favori in denaro, prestiti agevolati e appartamenti dall’ex governo. Uno scandalo enorme che mina la credibilità di tutta la pubblica amministrazione

Slovenia: in piazza il "Fronte antifascista"

29/04/2021 -  Stefano Lusa Capodistria

La Slovenia celebra il 27 aprile, la sua giornata della Resistenza, con un’imponente manifestazione antigovernativa. Il premier Janez Janša contrattacca bollandola come un atto criminale in tempo di pandemia

Riparte la Georgia, grazie alla mediazione europea

29/04/2021 -  Marilisa Lorusso

In Georgia, a seguito della mediazione europea, parte dell'opposizione ritorna in parlamento. E dopo le amministrative del prossimo ottobre il paese potrebbe ritornare alle urne per le politiche anticipate

Elezioni in Albania, Rama verso un terzo mandato

27/04/2021

Il premier albanese Edi Rama si appresta a conquistare un terzo mandato consecutivo dopo le combattute elezioni parlamentari di domenica scorsa, un record nella storia recente dell'Albania. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [27 aprile 2021]

Elezioni albanesi, primi risultati confermano maggioranza socialista

26/04/2021

Si sono tenute ieri in Albania le elezioni per il rinnovo dei 140 seggi del parlamento.

Albania: Edi Rama verso la conferma

26/04/2021

Lo scrutinio delle elezioni politiche del 24 e 25 aprile in Albania è arrivato al 50%: il premier uscente Edi Rama del Partito socialista si avvia verso la conferma del suo terzo mandato. Alta l'affluenza, nonostante la pandemia e una campagna elettorale complessa. L'analisi di Gentiola Madhi, collaboratrice di OBCT (26 aprile 2021)

Albania oggi alle urne

25/04/2021

Dopo una campagna elettorale nervosa, l'Albania va oggi alle urne per rinnovare il parlamento di Tirana: il premier socialista Edi Rama chiede fiducia per un terzo mandato, ma gli ultimi sondaggi disegnano una sfida dagli esiti incerti. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [25 aprile 2021]

Albania, alla vigilia delle elezioni

22/04/2021 -  Tsai Mali

Allo scadere di una irrequieta campagna elettorale, i cittadini albanesi decideranno domenica 25 aprile se confermare per un un terzo mandato i socialisti del Premier Edi Rama o riportare al potere i democratici di Lulzim Basha. La pandemia e le poche alternative di voto rischiano però di fare crollare ulteriormente l'affluenza alle urne

Il "Grande fratello" che svela la fragilità della democrazia albanese

19/04/2021 -  Gentiola Madhi

Il Partito socialista albanese avrebbe raccolto e utilizzato illegalmente i dati di 910.000 cittadini. In Albania, a pochi giorni dalle politiche, scoppia il caso “Grande fratello”. Anche l'autrice di questo articolo si è ritrovata, a sua insaputa, schedata

Montenegro sotto pressione

19/04/2021 -  Željko Pantelić

Situazione politica sempre più complessa in Montenegro. L'esecutivo gode di una risicata maggioranza in parlamento e il presidente Đukanović, il suo partito e i suoi accoliti, tentano con ogni mezzo di ostacolare il governo Krivokapić

Serbia, la rivolta ecologista dei cittadini

16/04/2021 -  Vukašin Obradović Belgrado

La scorsa settimana migliaia di cittadini sono scesi nelle strade di Belgrado per dar vita a quella che è stata battezzata "Rivolta ecologista". La questione ambientale è stata portata su un piano squisitamente politico. L'opposizione sarà in grado di intercettare questa spinta civica?

Romania: scontro ai vertici sulla pandemia

15/04/2021 -  Francesco Magno

È grazie al suo appoggio che fu possibile svelare i casi di malasanità a seguito del drammatico incendio del Colectiv. Ora però il ministro della Salute Vlad Voiculescu è stato rimosso dall'incarico per divergenze sulla gestione della pandemia con il primo ministro Cîțu. La maggioranza di governo potrebbe sfaldarsi

Georgia: sulla crisi politica l'Ue dice la sua

13/04/2021 -  Marilisa Lorusso

Perdura l'impasse politica in Georgia nonostante due tentativi di mediazione delle istituzioni Ue. Dal Parlamento europeo l'avvertimento: gli aiuti europei solo se le parti risolvono la crisi

La Bulgaria dopo il voto

12/04/2021

Il 4 aprile si sono svolte in Bulgaria le elezioni politiche. Il partito del premier Boyko Borisov ha ottenuto la maggioranza relativa ma non ha i numeri per formare un governo. Si prospetta una fase politica complessa. L'analisi di Francesco Martino di OBCT alla trasmissione "Europa Europa" di Radio24 (11 aprile 2021)

Turchia, polemiche sul "Bosforo 2"

11/04/2021

Scontro in Turchia sul progetto “Bosforo 2”, il canale artificiale che dovrebbe raddoppiare gli stretti tra Mediterraneo e Mar Nero. Vari ufficiali sono stati accusati di tentato golpe dopo aver criticato le conseguenze diplomatiche dell'opera. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [11 aprile 2021]

Serbia dispensatrice di vaccino

09/04/2021 -  Giovanni Vale

Lunghe file ai confini. E non si tratta delle tradizionali festività in cui gli emigrati fanno rientro a trovare parenti e amici. Chi è in fila si sta recando in Serbia per farsi vaccinare. Un quadro della situazione

Bosnia Erzegovina: migranti vittime di scaricabarile e propaganda politica

08/04/2021 -  Elvira Jukić-Mujkić Sarajevo

In Bosnia Erzegovina l'entità della Republika Srpska rifiuta ogni responsabilità nella gestione della crisi dei migranti e sfrutta l'occasione per fare propaganda. Intanto, nell'assenza di adeguate ed efficaci risposte dell'Ue e dei suoi stati membri, la situazione è destinata a peggiorare

La questione uigura tra Ankara e Pechino

06/04/2021 -  Filippo Cicciù Istanbul

Le relazioni tra Turchia e Cina sono in forte crescita, come conferma la recente visita ad Ankara del ministro degli Esteri cinese. A complicare i rapporti, però, c'è l'irrisolta questione degli uiguri turcofoni repressi da Pechino

Elezioni in Bulgaria, urne aperte al picco della terza ondata Covid-19

04/04/2021

La Bulgaria va oggi al voto per il rinnovo del parlamento, dopo una campagna elettorale segnata dalla grave situazione pandemica nel paese. I sondaggi vedono favorito il partito del premier Boyko Borisov, ma l'affluenza potrebbe risultare decisiva. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [4 aprile 2021]

Russia, Navalny in sciopero della fame

03/04/2021

L'oppositore politico Alexey Navalny, in prigione dopo essere tornato in Russia lo scorso gennaio, ha iniziato uno sciopero della fame, denunciando l'impossibilità di ricevere cure mediche adeguate, accuse respinte dalle autorità russe. Francesco Martino (OBCT) per il GR di Radio Capodistria [3 aprile 2021]

Bulgaria: status quo, elezioni e pandemia

02/04/2021 -  Francesco Martino Sofia

La Bulgaria si reca domenica alle urne per le politiche in piena terza ondata di pandemia. Si va verso una probabile riconferma del premier Boyko Borisov, nonostante a partire dalla scorsa estate i bulgari siano scesi più volte in piazza contro il suo governo

Collegio elettorale unico: più democrazia in Macedonia del Nord?

01/04/2021 -  Aleksandar Samardjiev Tetovo

L'attuale sistema elettorale, che vede la Macedonia del Nord divisa in sei collegi, favorisce nettamente i partiti principali a danno dei più piccoli, che ora chiedono che si passi ad un collegio unico

Slovenia: crisi politica e covid, fattori endemici

01/04/2021 -  Stefano Lusa

Mentre la Slovenia si chiude nuovamente contro il Covid-19 galoppa l'ormai endemica crisi politica. E il primo ministro Janez Janša porta i suoi bruschi atteggiamenti a Bruxelles, proprio alla vigilia della presidenza slovena dell'Ue

Macedonia del Nord, vaccinazione a rilento

30/03/2021 -  Aleksandar Samardjiev Tetovo

La campagna vaccinale in Macedonia del Nord fatica a partire per mancanza di dosi. Alle prime, arrivate dalla Russia o grazie al supporto della vicina Serbia, si aggiunge ora la prima consegna tramite il meccanismo COVAX

Macedonia del Nord, rimandato ancora il censimento nazionale

30/03/2021

Rimandato ancora una volta, causa pandemia. Il censimento nazionale in Macedonia del Nord, che doveva svolgersi dal 1 al 21 aprile, dopo due decenni di attesa, verrà rinviato al prossimo settembre. La decisione è arrivata ieri dopo un incontro tra il premier Zoran Zaev e il leader dell'opposizione di centro-destra Hristijan Mickoski.