Migrazioni

Vivere in una città di frontiera

17/10/2018 -  Collettivo Checkmate

“Sono certo che il 90% delle persone della mia classe, quando frequentavo la scuola elementare qui a Velika Kladuša, sono andate via dalla città”. Voci e storie degli abitanti di Velika Kladuša

Serbia-Kosovo: scambio di territori, un'ipotesi pericolosa

12/10/2018 -  Majlinda Aliu Pristina

Negli ultimi mesi si parla sempre più spesso di scambio di territori tra Serbia e Kosovo: una soluzione che solleva preoccupazioni e punti interrogativi. Il dibattito tra gli albanesi del Kosovo

Rifugiati in Croazia, preoccupazione del CoE

11/10/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

La commissaria ai Diritti umani del Consiglio d’Europa Dunja Mijatović scrive al governo croato esprimendo una forte preoccupazione per le segnalazioni di espulsioni di massa e violenze nei confronti dei migranti arrivati in Croazia

Come un sasso o come un fiore

10/10/2018 -  Laura Pes

Rifugiati. Sappiamo davvero chi sono? Conosciamo le loro storie? “Come un sasso o come un fiore. Storie di rifugiati e progetti di vita”. Coinvolge il lettore nelle vite di sette rifugiati e nel viaggio che questi intraprendono alla volta dell’Italia

Rotta balcanica: vi sembra questo un gioco?

04/10/2018 -  Collettivo Checkmate

Abdelmajid è originario del Sahara occidentale, Amir del Sudan. Entrambi stanno fuggendo da conflitti percorrendo la rotta balcanica. Le loro testimonianze

Rotta balcanica, sempre più pericolosa

01/10/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

Nonostante sia ormai da tempo ufficialmente chiusa, la cosiddetta rotta balcanica continua ad essere attraversata dai migranti in cerca di uno sbocco verso i paesi Schengen. Due recenti casi di cronaca

Rotta balcanica: viaggio nella repubblica migrante della Bosnia occidentale

24/09/2018 -  Michela Pusterla

Un ampio resoconto di un periodo passato da volontaria nei campi che accolgono migranti nella Bosnia occidentale. Riceviamo e volentieri pubblichiamo

I bambini di Bjelave: alla ricerca di Sedina

21/09/2018 -  Nicole Corritore

Continua la nostra inchiesta sul drammatico caso dei 46 bambini dell'orfanotrofio di Bjelave, a Sarajevo. La seconda parte di un'intervista all'attivista per i diritti umani Jagoda Savić, che dal 2000 si sta occupando del caso

Tirana: una via per non dimenticare Alessandro Leogrande

20/09/2018 -  Erion Gjatolli Tirana

A meno di un anno dalla prematura scomparsa, l’Albania celebra Alessandro Leogrande. Il Comune di Tirana gli dedica una via nel Parco Grande e il suo editore albanese ricorda l’opera da lui pubblicata. Qui lo ricordiamo attraverso una conversazione avuta con l’amico Nicola Lagioia

Via Egnatia, la riscoperta

13/09/2018 -  Ilaria C. Restifo

Era l'antica via che attraversava i Balcani. Ora un progetto pluriennale promuove ogni anno un viaggio a piedi, per una sua valorizzazione. Il diario della quarta edizione

I bambini di Bjelave: un caso ancora aperto

12/09/2018 -  Nicole Corritore

Durante l'assedio 46 bambini dell'orfanotrofio di Sarajevo vennero accolti in Italia. Non tutti erano orfani e nonostante questo, non sono stati rimpatriati ma dati in adozione. Alcuni dei genitori biologici li hanno cercati per anni. Un'intervista all'attivista per i diritti umani Jagoda Savić, che dal 2000 si sta occupando del caso

Migranti e violenze della polizia croata: l'interrogazione di 21 europarlamentari

11/09/2018

Da mesi Ong e associazioni di volontari attivi in aiuto dei migranti concentrati in Bosnia tra Bihać e Velika Kladuša, denunciano le violenze perpetrate ai confini dalla polizia croata. Il 6 settembre, 21 eurodeputati hanno presentato un'interrogazione parlamentare chiedendo l'intervento delle istituzioni europee

Armenia, i turisti-lavoratori

10/09/2018 -  Armine Avetisyan

La città armena di Gyumri, in Armenia, è diventata una meta di passaggio per molte persone provenienti dall'Asia Centrale. Turismo? In realtà sono lavoratori che hanno necessità di un passaggio "all'estero" per ottenere la riconferma del visto in Russia

Turchia, il dramma delle rifugiate

04/09/2018 -  Fazıla Mat

Le donne costituiscono quasi la metà dei siriani che si trovano sotto protezione temporanea in Turchia. Ma oltre alle difficoltà derivanti dalla propria condizione di profughe si trovano spesso a fare i conti con violenze sessuali e una realtà patriarcale

Il mondo in Kosovo!

03/09/2018 -  Majlinda Aliu Pristina

Festival musicali ed eventi culturali: l'estate in Kosovo è stata piena di iniziative per far conoscere il paese oltre confine e dare nuovi stimoli alla sua giovane popolazione, che resta però ancora isolata dal resto d’Europa

Se vuoi governare gli albanesi, manipola gli internazionali

31/08/2018 -  Fatos Lubonja

Alimentare il mito dell'Albania da paese di emigranti a paese in grado di accogliere, nonostante gli albanesi continuino a lasciare il proprio paese. È questo che ha spinto il premier Rama a dichiarare di voler accogliere 20 migranti della Diciotti

#Diciotti, tweet e #Albania: la solidarietà al tempo del web

30/08/2018 -  Nicola Pedrazzi

Tweet e proclami, ma al momento nessun richiedente asilo della nave Diciotti si trova in Albania. Senza la volontà dei singoli la soluzione sbandierata dai governi è illegale. Un commento

Rifugiati in Bosnia Erzegovina: la storia di un giornalista pakistano

27/08/2018 -  Adis Nadarević Sarajevo

La storia di Muhammad Yasir, giornalista pakistano fuggito dal suo paese perché sotto minaccia per il suo lavoro e oggi rifugiato in Bosnia Erzegovina nel campo di Velika Kladuša

Germania-Balcani: lavoro, non asilo

23/08/2018 -  Mehdi Sejdiu

Nel 2015 la Germania ha adottato un regolamento sui Balcani occidentali grazie al quale un cittadino proveniente da quest'area geografica può, a certe condizioni, ottenere un posto di lavoro. Una politica che ha ridotto le richieste di asilo e cambiato la vita a migliaia di cittadini balcanici

Quando a chiedere asilo sono gli europei

22/08/2018 -  Lorenzo Ferrari

Ogni anno quasi 100.000 europei fanno domanda d’asilo nei paesi UE, e il numero di richieste accolte tende ad aumentare. Eppure questo fenomeno rimane ai margini del dibattito sul diritto d’asilo – e di quello sull’allargamento

La rotta balcanica passa dalla Bosnia

06/08/2018 -  Giovanni Vale Zagabria

Nel silenzio mediatico la cosiddetta rotta balcanica continua ad essere usata da migranti e rifugiati, si è solamente spostata più a ovest verso la Bosnia Erzegovina. Gravi violenze sui migranti al confine con la Croazia

Come il Montenegro si prepara a un’emergenza che non c’è

01/08/2018 -  Christian Elia

La percezione di un'emergenza migranti percorre come una febbre i Balcani, ma in nessun paese assume sembianze surreali come in Montenegro, dove si lavora alacremente per affrontare arrivi di massa che almeno per ora non sono ancora avvenuti

Lesbo: confinamento, violenza e caos al campo profughi di Moria

24/07/2018

Continua il flusso di arrivi di migranti al campo di accoglienza di Lesbo, attrezzato per 3mila persone ma che ad oggi ne accoglie 8mila. Le condizioni di vita sono durissime, come denuncia Medici Senza Frontiere

Bihać: il purgatorio alle porte dell'Ue

18/07/2018 -  Arianna Gioia Lampugnani*

Al confine tra Bosnia Erzegovina e Croazia, centinaia di persone in fuga da paesi come Afganistan, Iraq, Siria, Pakistan dormono in palazzi abbandonati o per strada. Una rete solidale di associazioni locali e italiane assicura loro un minimo di sussistenza. La testimonianza di una volontaria

Croazia, profughi e responsabilità

20/06/2018 -  Francesca Rolandi

Due anni dopo il suo ingresso nell'Unione europea, la Croazia ha visto arrivare le prime ondate di profughi e migranti. Col cambio di governo nel 2016 le prime manifestazioni di accoglienza hanno lasciato il posto a respingimenti e violenza

A Bihać è emergenza migranti

07/06/2018

Dal 2015 Ipsia, Caritas Italiana e Caritas Ambrosiana sono attive in progetti di assistenza lungo la rotta balcanica. Nelle ultime settimane nella cittadina bosniaca di Bihać è aumentato il numero dei migranti in arrivo. Ipsia ha avviato una raccolta fondi per assisterli

Anilda Ibrahimi: il percorso solitario di una scrittrice

31/05/2018 -  Nicola Pedrazzi

Scrive in italiano, ambienta i suoi romanzi in Albania e pur vivendo da vent'anni in Italia non si sente una voce della diaspora. Un’intervista all’autrice de “Il tuo nome è una promessa”, romanzo vincitore dell’edizione 2017 del “Premio Rapallo”

Cittadini di Bosnia Erzegovina: solidali coi migranti

29/05/2018 -  Azra Nuhefendić

La nuova ondata di migranti che passano dalla Bosnia Erzegovina per poter raggiungere l'UE ha trovato riluttanti e impreparate le autorità ma non la gente. I bosniaco-erzegovesi, memori del loro calvario, si sono subito prodigati in gesti di aiuto

Safet Zec: esodo

28/05/2018 -  Božidar Stanišić

Un'impresa pittorica dalle dimensioni epiche, in cui si riesce ad abbracciare il dramma dell'esodo nel suo complesso. All'Abbazia di Rosazzo, una mostra di Safet Zec. L'abbiamo visitata

Riforma del regolamento di Dublino, verso un’altra occasione sprecata?

21/05/2018 -  Francesca Spinelli

Il prolungarsi delle discussioni e le divergenze tra i governi minacciano l’indispensabile aggiornamento delle regole europee sul diritto d’asilo