Migrazioni

Archivio Disarmo: premi di laurea su immigrazione e integrazione

20/04/2018

L’Istituto di ricerche Archivio Disarmo, in collaborazione con la Tavola Valdese, indìce un concorso per il conferimento di due premi di laurea dedicati a immigrazione e integrazione. Scadenza 31 maggio 2018

40 anni di separazione

12/04/2018 -  Diego Zandel

"Il suo nome quel giorno", di Pietro Spirito, narra la vicenda di una madre e una figlia che si ritrovano dopo quarant'anni di separazione. Sullo sfondo i campi profughi e la vicenda dell'esodo della comunità italiana dalla Jugoslavia titina

Migrazioni: le nuove rotte attraverso i Balcani

29/03/2018 -  Giovanni Vale

I muri non interrompono i flussi, li deviano. Così avviene anche per quanto riguarda la rotta balcanica e la fuga dalla guerra e dalla soppressione dei propri diritti di migliaia di profughi

Godersi la pensione, in Albania

27/03/2018 -  Nicola Pedrazzi

Tra gli italiani d’oltre Adriatico cresce la comunità dei pensionati. Per capire il fenomeno abbiamo intervistato Roberto Laera, imprenditore con decennale esperienza nel paese

Rotta balcanica: chiusa, anzi no

23/03/2018 -  Giovanni ValeJelena Prtorić Zagabria

Nonostante due anni fa le autorità ne avessero decretato la chiusura, la rotta balcanica ha continuato ad essere percorsa, pur con flussi decisamente minori rispetto al recente passato

La Bosnia Erzegovina si svuota

15/03/2018 -  Dženana Karabegović

In Bosnia Erzegovina è in atto una continua fuga di persone verso l'estero. Le Ong denunciano, le autorità si tappano le orecchie

Cittadini italo-albanesi: la carica dei 200 mila

26/02/2018 -  Keti Biçoku

Sono sempre di più le persone appartenenti alla comunità albanese in Italia che stanno ottenendo la cittadinanza

Profughi a Belgrado: tra vecchi e nuovi flussi

23/02/2018 -  Francesca Rolandi Belgrado

La rotta balcanica è sbarrata e molti richiedenti asilo sono rimasti bloccati in Serbia. Inoltre, con l'abolizione dei visti per i cittadini di India e Iran, si sono aggiunti flussi nuovi da questi due paesi

Italiani in Albania: diamo i numeri

06/02/2018 -  Nicola Pedrazzi

Da anni i media italiani ripetono che 19.000 italiani vivono e lavorano in Albania. Ma secondo il ministero degli Interni albanese sono meno di 2.000. Come si spiega una differenza simile?

I rifugiati di Patrasso

05/02/2018 -  Giovanni Vale

Centinaia di rifugiati e migranti vivono in fabbriche abbandonate e tende da campeggio nei pressi del porto di Patrasso, con la speranza di lasciare la Grecia e proseguire verso l’Europa settentrionale

Solidarietà, oltre il muro d'Europa

22/01/2018

Un limbo di immobilità. E' la situazione dei migranti, rifugiati e richiedenti asilo bloccati in Serbia con la chiusura della Balkan Route. Il racconto dell'ultima missione dei volontari italiani di Onlus One Bridge to Idomeni, per voce di chi vent'anni fa aveva aiutato i profughi delle guerre balcaniche

Rifugiati in Serbia: destini incrociati

03/01/2018 -  Lorenzo ScalchiDavor Marinković

Le migrazioni in Serbia e ciò che resta dei conflitti degli anni '90. Un reportage

Raccomandazioni UNHCR alla prossima presidenza bulgara UE

21/12/2017

Il 18 dicembre L’UNHCR ha pubblicato una serie di raccomandazioni per il semestre bulgaro di Presidenza del Consiglio dell’Ue, in cui sottolinea la necessità di una presidenza forte, che spinga ad un sistema di asilo ben gestito e a maggiore solidarietà tra paesi membri

Serbia: iniziato il duro inverno dei migranti

19/12/2017

L'inverno obbliga a prepararsi per un’altra stagione di sostegno ai migranti che cercano di sopravvivere al gelo, bloccati ai marigini dell'Ue lungo la rotta balcanica. I volontari della Onlus One Bridge to Idomeni raccontano la situazione e il loro "Progetto Šid" in Serbia

Turchia: triplicate le richieste di asilo negli ultimi due anni

18/12/2017 -  Fazıla Mat

In seguito al tentato golpe, sono in aumento costante le richieste d’asilo da parte di cittadini turchi verso i paesi UE, rivolte soprattutto alla Germania

Šid: i rifugiati nel limbo della frontiera serbo-croata

14/12/2017 -  Julia DruelleJelena Prtorić

Vi sono migranti che, alla frontiera tra Serbia e Croazia, rifiutano i centri collettivi e affrontano condizioni di vita estreme pur di continuare il proprio viaggio verso l'Unione europea

Morire di Europa a sei anni

12/12/2017 -  Silvia Maraone*

Madina è una bimba afgana, morta sotto a un treno al confine tra Serbia e Croazia dopo che la polizia croata l'aveva respinta indietro con la sua famiglia. Un commento di chi quella bambina l'ha conosciuta di persona

Turchia, voglia di muri

06/12/2017 -  Dimitri Bettoni

Ai confini con Iran e Siria il governo di Ankara costruisce oggi chilometrici muri, per riaffermare il controllo sulle frontiere e fermare migranti, jihadisti e contrabbandieri. Un reportage del nostro corrispondente

Manuale d'esilio in trentacinque lezioni

16/11/2017 -  Diego Zandel

Una sorta di diario della propria vita di rifugiato squattrinato, diviso tra la sua forte ambizione di affermarsi come scrittore e la precarietà della sua condizione. E' nelle librerie italiane l'ultimo libro di Velibor Čolić

Rifugiati siriani in Armenia: non c'è ritorno

13/11/2017 -  Armine Avetisyan

Sono 17.000 i siriani della comunità armena ad aver cercato rifugio in Armenia. Molti di loro non hanno intenzione di tornare nel paese d'origine. Un reportage

I kosovari in Italia, una sorpresa statistica

31/10/2017 -  Rando Devole

Il Dossier statistico immigrazione 2017, la prestigiosa pubblicazione curata dal Centro Studi IDOS e dalla rivista Confronti, fa luce per la prima volta sulla presenza dei kosovari in Italia

Go East: trovare l'America a est

25/10/2017 -  Lidija Pisker Sarajevo

Aumenta il numero dei lavoratori che dai Balcani occidentali si spostano ad est in cerca di una vita migliore. Repubblica Ceca, Slovacchia e Polonia i paesi preferiti

Serbia: ero straniero e mi avete accolto

23/10/2017 -  Silvia Maraone

In Serbia risiedono quasi 8.000 tra rifugiati, richiedenti asilo e migranti. Di questi circa 4.000 sono ospitati in 18 centri tra i quali quello di Bogovadja. Il racconto di una volontaria italiana che vi lavora dal mese di luglio

I paesi del Gruppo di Visegrad e l’Unione europea

19/10/2017 -  Daniela Giordano

Le relazioni tra l’UE e i paesi del cosiddetto Gruppo di Visegrad sono quantomai tese. Sulle ragioni, abbiamo intervistato la professoressa Bela Plechanovova della Charles University di Praga

Tra i giovani europei, più di uno su dieci non lavora né studia

19/10/2017 -  EdjNet

Il tasso dei cosiddetti "Neet" è particolarmente alto nei paesi mediterranei e del sud-est Europa – anche se ha iniziato a diminuire, grazie ad alcune nuove iniziative

Non solo Erasmus: dove e perché si muovono gli studenti d'Europa

13/10/2017 -  Marzia BonaLorenzo Ferrari

Moltissimi studenti del sud-est Europa si iscrivono all’università all’estero, ma per buona parte di loro uscire dalla regione resta un miraggio

Nasce l’Osservatorio Carta di Milano: la solidarietà non è reato

12/10/2017

Esponenti di Ong e associazioni, giornalisti e giuristi si sono riuniti di recente a Milano per dar vita all'Osservatorio "Carta di Milano - La solidarietà non è reato", rete nazionale ed europea di contrasto alla criminalizzazione della solidarietà

Grecia e migranti: la situazione esplosiva delle isole

05/10/2017 -  Marina Rafenberg

Continuano gli arrivi di richiedenti asilo sulle isole greche. 2800 lo scorso mese di agosto. I campi di accoglienza sono sovraffollati e le Ong lanciano segnali d'allarme

Serbia: un “Social Café” per richiedenti asilo di Bogovadja

15/09/2017

Si inaugura un “Social Café”, spazio di aggregazione ed educazione non formale, nel centro per richiedenti asilo di Bogovadja gestito dalle ong italiane Ipsia e Caritas fin da ottobre 2016

Bosilegrad, se l'accoglienza rafforza la coesione sociale

07/09/2017 -  Francesco Brusa

Una cittadina al confine tra Serbia e Bulgaria dove è stato installato un centro di accoglienza di rifugiati. Che non ha trovato l'opposizione della comunità locale, tutt'altro