Il governo serbo conclude il 2001 detassando beni alimentari e medicinali.

04/01/2002 -  Anonymous User

Con l'ultima decisione del 2001 il governo serbo ha cancellato la tassa del 20% attualmente in vigore su cibo e medicinali. Il deficit nel budget statale causato da questo provvedimento verrà compensato dall'aumento delle tasse su sigarette e su liquori. Lo ha annunciato la scorsa settimana il ministro delle finanze Djelic. Il governo si aspetta che il provvedimento appena adottato causi una diminuzione dei prezzi dei beni alimentari di circa il 16% mentre per i medicinali ci si aspetta un calo attorno al 20%. Il ministro Djelic ha inoltre ammonito i proprietari di negozi alimentari e farmacie a non speculare su questa detassazione annunciando rigorosi controlli ed eventuali pesanti contravvenzioni (Narodne Novine, 03.01.2002).


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!