Le elezioni presidenziali in Serbia si terranno il prossimo 29 settembre. Resi noti i nomi dei primi candidati. Tra questi forse scenderà in campo Kostunica.

23/07/2002 -  Anonymous User

Il Presidente del Parlamento della Serbia, Natasa Micic, ha reso noto che il prossimo 29 settembre si terranno le elezioni presidenziali. Il processo elettorale avrà inizio il 29 luglio e terminerà il 9 settembre.
Il mandato dell'attuale Presidente della Serbia, Milan Milutinovic, sarebbe scaduto alla fine del dicembre 2002. Sino ad ora sono noti i nomi solo di alcuni dei possibili candidati alla poltrona presidenziale. Si tratta di Miroljub Labus (della coalizione DOS e del gruppo G17+), Velimir Ilic (DOS) e Borislav Pelevic (membro del partito di estrema destra SSJ fondato dal tristemente famoso Arkan).
Il partito DSS di Kostunica ha lamentato che la data stabilita è eccessivamente in anticipo rispetto alla scadenza del mandato di Milutinovic. Hanno comunque fatto sapere che sicuramente proporranno un proprio candidato. Molti si aspettano sarà lo stesso Kostunica a candidarsi ma quest'ultimo non ha mai confermato.
L'attuale opposizione difficilmente troverà un candidato comune. L'ultranazionalista Vojislav Seselj ha proposto questa strada ma sembrerebbe che il Partito Socialista sia talmente diviso al suo interno dal rischiare di arrivare, esso stesso, alla presentazione non di uno ma di due candidati (Tanjug, RTS, 18.07.02).


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!