OSCE - Voto in Kossovo

E' stata da poco fissata la data delle elezioni, previste per il prossimo 15 settembre, e già vengono resi pubblici i primi sondaggi. L'ultimo è stato curato dall'Istituto per la democrazia, la solidarietà e la società civile.

16/07/2002 -  Anonymous User

L'ultimo sondaggio elettorale, curato dall'Istituto per la democrazia, la solidarietà e la società civile dà i socialdemocratici dell'SDSM in vantaggio sul VMRO-DPMNE. Il sondaggio è stato effettuato su 1055 elettori intervistati agli inizi di luglio. Se si fosse votato in quei giorni quindi l'SDSM avrebbe raccolto il 30,2% dei consensi seguito solo a grande distanza dall'attuale partito di governo VMRO-DPMNE con il 13,6%. In termini di coalizione governativa quella guidata dai socialdemocratici "Insieme per la Macedonia" arriverebbe al 36,7% mentre quella guidata dal VMRO-DPMNE non supererebbe il 15,6% dei voti.
"Un dato rilevante da notare è che il numero degli indecisi o di chi si dice convinto di non votare è in rapida diminuzione. Il sondaggio ci dice che attualmente si tratterebbe rispettivamente del 28,7% e del 16,6% degli aventi diritto" ha sottolineato Ivica Bocevski, collaboratore dell'Istituto che ha realizzato il sondaggio. Altro elemento notato da quest'ultimo è che per la prima volta il partito DPA (che rappresenta la comunità albanese macedone) ha perso la leadership tra i partiti albanesi, superato dalla neonata Unione per l'integrazione democratica guidata da Ali Ahmeti che raccoglierebbe il 6,2% dei consensi a fronte del 5,9% raccolto dal DPA.


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!