Non riguarda le praterie americane ma il Kossovo. Il regista è Miroslav Nikolic che racconta la vita delle comunità serbe rimaste in Kossovo.

23/08/2002 -  Anonymous User

Dopo il notevole successo riscosso dal Festival Internazionale del Cortometraggio svoltosi lo scorso anno, il Comune di Malesco con il patrocinio dell'Ente Parco Val Grande, della Regione Piemonte, della Provincia del VCO, della Comunità Montana Valle Vigezzo ha organizzato il 3º festival internazionale di cortometraggi denominato Malescorto.
Quest'anno quale miglior opera documentaria ha vinto un cortometraggio girato da un regista serbo, Miroslav Nikolic, centrato sulla vita di alcune comunità serbe in Kossovo. "Apaches" è il titolo significativo dell'opera, per ricordare il nome degli aerei NATO che nel 1999 hanno bombardato la Serbia ed il Kossovo e, in modo forse più provocatorio, per segnare un parallelo tra il destino delle comunità indiane rinchiuse nelle riserve degli Stati Uniti e quello delle minoranze in Kossovo.
Il film è girato nel sud della regione, nella valle del Sirinic, vicino al confine con la Macedonia. Lungo questa valle sono situati 12 villaggi dove vivono ancora delle comunità serbe, i due principali e situati a metà vallata, Shtrpce e Brezovica, sono protetti dalla KFOR, gli altri sono invece esposti a minacce più concrete.


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!