BELGRADO (Serbia e Montenegro) - SAVA Centar

Conferenza
L'EUROPA DAL BASSO, L'EUROPA OLTRE I CONFINI

Ore 9:15 / 13:30 - 2a Sessione plenaria

9:15 - Introduzione

Ružica Rosandić, Centre for Antiwar Action Belgrade

Andrea Rossini, Osservatorio sui Balcani

Ore 9:45 - Presentazione dei lavori dei 3 panel e dei seminari tenuti lungo il viaggio

Vienna - Corrado Bungaro, Destràni Taràf, Trento

Bratislava - Sandra Endrizzi, Ctm Altromercato, Verona

Szentendre - Emilio Molinari, Comitato italiano per un contratto mondiale sull'acqua, Milano

Vukovar - Gordana Buijsić, VIMIO Vukovar e Valentina Pellizzer, OneWorld/Unimondo - South East Europe, Sarajevo

Novi Sad - Letizia Romerio Bonazzi, Sindaca di Lesa (NO)

Belgrado, Panel A - Gianfranco Schiavone, Consorzio Italiano di Solidarietà, Trieste

Belgrado, Panel B - Ljubisa Vrencev, Grupa Pancevo

Belgrado, Panel C - Alessandro Rotta, Centro Studi Politica Internazionale, Roma

Ore 11:30 - Apertura dibattito

Johannes Swoboda, Parlamento Europeo

Ore 13:30 - Pranzo

Ore 15:00

CONCLUSIONE E RI-LANCIO UFFICIALE DELL'APPELLO "L'EUROPA OLTRE I CONFINI"

Incontro istituzionale realizzato sotto gli auspici della Presidenza Italiana del Consiglio dell'Unione Europea - Ambasciata d'Italia in Belgrado e della Delegazione della Commissione Europea in Serbia e Montenegro

Introduzione

Mauro Cereghini, Direttore Osservatorio sui Balcani

Interventi

Raimondo De Cardona, Vice Ambasciatore d'Italia in Serbia e Montenegro

Geoffrey Barret, Capo delegazione della Commissione Europea in Serbia e Montenegro

Jorgen Grunnet, Rappresentante Speciale del Consiglio d'Europa in Serbia e Montenegro

Maurizio Massari, Capo Missione OSCE in Serbia e Montenegro

Conclusioni

Giulio Marcon, Presidente Consorzio Italiano di Solidarietà - Roma

Ore 20:00 - Ambasciata d'Italia in Belgrado, Bircaninova Ulica 11

Ricevimento ad invito offerto dall'Ambasciata d'Italia in Serbia e Montenegro

01/06/2003 -  Anonymous User

BELGRADO (Serbia e Montenegro) - SAVA Centar

Conferenza
L'EUROPA DAL BASSO, L'EUROPA OLTRE I CONFINI

Ore 9:15 / 13:30 - 2a Sessione plenaria

9:15 - Introduzione

Ružica Rosandić, Centre for Antiwar Action Belgrade

Andrea Rossini, Osservatorio sui Balcani

Ore 9:45 - Presentazione dei lavori dei 3 panel e dei seminari tenuti lungo il viaggio

Vienna - Corrado Bungaro, Destràni Taràf, Trento

Bratislava - Sandra Endrizzi, Ctm Altromercato, Verona

Szentendre - Emilio Molinari, Comitato italiano per un contratto mondiale sull'acqua, Milano

Vukovar - Gordana Buijsić, VIMIO Vukovar e Valentina Pellizzer, OneWorld/Unimondo - South East Europe, Sarajevo

Novi Sad - Letizia Romerio Bonazzi, Sindaca di Lesa (NO)

Belgrado, Panel A - Gianfranco Schiavone, Consorzio Italiano di Solidarietà, Trieste

Belgrado, Panel B - Ljubisa Vrencev, Grupa Pancevo

Belgrado, Panel C - Alessandro Rotta, Centro Studi Politica Internazionale, Roma

Ore 11:30 - Apertura dibattito

Johannes Swoboda, Parlamento Europeo

Ore 13:30 - Pranzo

Ore 15:00

CONCLUSIONE E RI-LANCIO UFFICIALE DELL'APPELLO "L'EUROPA OLTRE I CONFINI"

Incontro istituzionale realizzato sotto gli auspici della Presidenza Italiana del Consiglio dell'Unione Europea - Ambasciata d'Italia in Belgrado e della Delegazione della Commissione Europea in Serbia e Montenegro

Introduzione

Mauro Cereghini, Direttore Osservatorio sui Balcani

Interventi

Raimondo De Cardona, Vice Ambasciatore d'Italia in Serbia e Montenegro

Geoffrey Barret, Capo delegazione della Commissione Europea in Serbia e Montenegro

Jorgen Grunnet, Rappresentante Speciale del Consiglio d'Europa in Serbia e Montenegro

Maurizio Massari, Capo Missione OSCE in Serbia e Montenegro

Conclusioni

Giulio Marcon, Presidente Consorzio Italiano di Solidarietà - Roma

Ore 20:00 - Ambasciata d'Italia in Belgrado, Bircaninova Ulica 11

Ricevimento ad invito offerto dall'Ambasciata d'Italia in Serbia e Montenegro


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!