La polizia del Cantone Herzegovina Neretva in Bosnia ha sequestrato la settimana scorsa nel villaggio di Seselji (comune di Ravno, vicino a Trebinje) una grande quantità di marijuana. Lo ha dichiarato a "TV Mreza" Sead Brankovic, portavoce della polizia cantonale. Sono state scoperte due piantagioni con 700 piante di marijuana alte dai due ai tre metri, mentre in una vicina struttura sono stati rinvenuti 106 chili di foglie secche il cui valore commerciale ammonta a circa 250.000 marchi tedeschi. Nello stesso edificio la polizia ha trovato anche molte armi, 85 grammi di hascisc (ed è la prima volta che la sostanza viene rinvenuto in questa zona), 14.500 marchi in contanti e quattro autovetture rubate. L'origine di queste ultime è sconosciuta, eccetto per una golf che si sa essere stata rubata in Croazia. "Questa è la prima volta - ha affermato Brankovic - che abbiamo trovato una base dedicata all'intero circuito della droga: produzione, essiccamento ed esportazione, cosa quest'ultima svolta con le vetture rubate che avevano tutte speciali nascondigli per il suo trasporto".

17/09/2001 -  Anonymous User

La polizia del Cantone Herzegovina Neretva in Bosnia ha sequestrato la settimana scorsa nel villaggio di Seselji (comune di Ravno, vicino a Trebinje) una grande quantità di marijuana. Lo ha dichiarato a "TV Mreza" Sead Brankovic, portavoce della polizia cantonale. Sono state scoperte due piantagioni con 700 piante di marijuana alte dai due ai tre metri, mentre in una vicina struttura sono stati rinvenuti 106 chili di foglie secche il cui valore commerciale ammonta a circa 250.000 marchi tedeschi. Nello stesso edificio la polizia ha trovato anche molte armi, 85 grammi di hascisc (ed è la prima volta che la sostanza viene rinvenuto in questa zona), 14.500 marchi in contanti e quattro autovetture rubate. L'origine di queste ultime è sconosciuta, eccetto per una golf che si sa essere stata rubata in Croazia. "Questa è la prima volta - ha affermato Brankovic - che abbiamo trovato una base dedicata all'intero circuito della droga: produzione, essiccamento ed esportazione, cosa quest'ultima svolta con le vetture rubate che avevano tutte speciali nascondigli per il suo trasporto".


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!