Trovata una soluzione temporanea alla disputa tra Bosnia e Croazia sul punto di confine tra Bosnia e Croazia sul fiume Una. Ora si può finalmente transitare sul ponte da poco ricostruito.

30/08/2002 -  Anonymous User

Negli scorsi giorni è stato aperto il passaggio di confine tra Bosnia e Croazia a Kostajnica
E si è iniziato finalmente a transitare sul ponte da poco ricostruito. Considerate le tensioni che si erano create all'interno della comunità serbo-bosniaca quando, in base ad un vecchio accordo bilaterale tra bosnia e Croazia, la polizia di frontiera bosniaca si era spostata dal punto di confine sul fiume Una a quello più arretrato sul canale della Uncica, l'apertura del ponte è un evento da festeggiare.

All'inaugurazione, possibile solo perché Bosnia e Croazia hanno sottoscritto in questi giorni un accordo temporaneo per la soluzione della disputa di confine a Kostjanica, erano presenti sia Svetozar Mihajlovic, Ministro della Bosnia Erzegovina per gli affari civili e la comunicazione e Tonino Picula Ministro degli esteri croato.

Per ora il passaggio di confine è aperto solo al transito di persone mentre per le merci e le operazioni di dogana occorre un permesso speciale. Poco prima dell'inizio della cerimonia ufficiale due squadre di esperti bosniaci e croati si sono incontrati per iniziare a discutere di una soluzione definitiva alla questione. E' stato solo il primo di una serie di incontri che si terranno in modo alternato a Srpska Kostajnica, su territorio bosniaco ed a Hrvatska Kostajnica, su territorio croato.


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!