Birra

Una festa nazionale della birra: è stata organizzata per la prima volta in Albania dai produttori locali. Per invogliare i consumatori albanesi e per trovare uno sbocco all'estero dei propri prodotti.

03/06/2003 -  Anonymous User

Il giornale "Panorama" (1.06.2003) riporta un articolo sull'organizzazione - per la prima volta in Albania - di una festa della birra. E' avvenuto nei giorni scorsi a Tirana sotto il patronato dell'Associazione dei Produttori albanesi di Birra in collaborazione con la Camera di Commercio e dell'Industria albanese.
Sette tra i principali produttori di birra albanesi hanno esposto sabato sera nella piazza "Madre Teresa" diversi tipi di birra, offerti gratuitamente al pubblico. Secondo gli organizzatori lo scopo della festa era di creare una nuova tradizione seguendo l'esempio di paesi come Germania, Olanda, Polonia, Gran Bretagna, etc, dove tali celebrazioni si svolgono ormai da secoli.
Alla festa della birra hanno partecipato centinaia di persone. Stefan Pinguli, vice presidente dell'Associazione dei Produttori albanesi di Birra e Presidente dell'azienda "Stella" ha dichiarato a "Panorama" che si tratta della "prima festa nazionale della birra. Abbiamo tentato di organizzarla anche negli anni scorsi ma non siamo riusciti perché non avevamo una associazione nostra, in grado di supportarci dal punto di vista logistico ed organizzativo. Avevamo partecipato solo a delle fiere".
La produzione della birra in Albania è iniziata nel 1935 con la produzione della birra "Korça", nome della città nella quale veniva prodotta, nel sud-est dell'Albania. Più tardi è nata la birra "Tirana" che per più di mezzo secolo è stata presente sulle tavole degli albanesi.
Ma sui banconi portati per l'occasione sulle strade di Tirana erano presenti anche birre più "giovani". Tra quelle nate negli anni '90 la "Stella", la "Kaon", la "King Pils", la "Luti 2000". Tra quelle esposte anche la più famosa birra kossovara, la "Peja".
Stefan Pinguli ha sottolineato come dall'inizio della sua attività, risalente al 1994, ha investito circa 10 milioni di dollari per l'allargamento delle attività, la modernizzazione della produzione e per l'estensione della gamma dei prodotti. "Durante la festa abbiamo distribuito più di 5 tonnellate di birra ed ha sicuramente rappresentato un'ottima occasione per fare pubblicità ai nostri prodotti".
"Anche all'estero" conclude Pingui. I produttori albanesi di birra sperano infatti che presto i mercati esteri si aprano ai loro prodotti.


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!